HomeCRONACA -Incendiò la casa del vicino invalido con un complice che morì ustionato,...

Incendiò la casa del vicino invalido con un complice che morì ustionato, 57enne in manette

arresto
Foto di 4711018 da Pixabay

I carabinieri hanno arrestato questa mattina  a  Cinisello Balsamo (MI) un 57enne accusato di  circonvenzione d’incapace e tentato omicidio aggravato. L’uomo,  italiano residente a Cinisello Balsamo, pregiudicato, disoccupato, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Ufficio Gip  del Tribunale di Monza su richiesta della Procura della Repubblica di Monza.

Le indagini, avviate la sera del 23 maggio 2019, hanno permesso di accertare che l’odierno arrestato, in concorso con un 55enne residente ad Arcore (MB), utilizzando benzina come accelerante, aveva appiccato il fuoco alla porta d’ingresso dell’appartamento del suo dirimpettaio, un 58enne italiano invalido al 100%, provocando fiamme incontrollate. 

Le fiamme  avevano coinvolto il complice 55enne il quale, in seguito alle gravi ustioni riportate era deceduto due giorni dopo presso l’Ospedale Niguarda di Milano.

Le fiamme avevano  provocato anche  ustioni di secondo  e terzo grado sul 45% del corpo del bersaglio  58enne che veniva trasportato al reparto grandi ustionati dello stesso Nosocomio.

Dai successivi accertamenti è emerso che l’arrestato, approfittando dello stato d’infermità del vicino e manipolandolo, già dal 2016 lo aveva indotto ad affidargli la gestione della propria pensione d’invalidità pari ad 800 euro mensili, facendosi consegnare anche la tessera Bancomat, in cambio dell’impegno a garantirgli i pasti ed il pagamento delle utenze domestiche ma rendendolo del tutto dipendente anche per le spese ordinarie.

L’azione delittuosa, originariamente a scopo intimidatorio, verosimilmente riconducibile al rifiuto, da parte della vittima, di corrispondere ulteriormente alle richieste di denaro dell’uomo attingendo anche ai propri risparmi, veniva organizzata dall’odierno arrestato unitamente al complice i quali, dopo essersi incontrati in un bar di Arcore, si erano fermati ad un distributore lungo il tragitto per un rifornimento di 5 euro di benzina e successivamente si erano recati all’interno dell’appartamento del 58enne, cospargendo dall’interno la porta d’ingresso di liquido infiammabile e dando origine all’incendio che però si era propagato a grande velocità, sorprendendoli ed investendo le due vittime.

L’arrestato  è stato condotto in carcere a Monza. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

centro commerciale arese

Lombardia zona gialla sabato 15 e domenica 16 maggio: spostamenti fuori comune, centri commerciali...

Nella giornata di ieri, venerdì 14 maggio, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza che conferma per la Lombardia la permanenza in...

Arcieri di Turate agli animalisti: “Non toglieremo le sagome degli animali”

La Compagnia Arcieri dell’Airone di Turate, per il momento, non rimuoverà al Parco dei Veterani le sagome a forma di animali che avevano suscitato...

Lombardia, da giovedì 20 maggio i cittadini tra i 40 e 49 anni possono...

Regione Lombardia ha fissato le date per le prenotazioni al vaccino anti-covid per tutte le fasce d'età rimanenti: i cittadini di età compresa tra...

Ruba bicicletta al centro minori di Saronno, arrestato 50enne di Cesate

Arrestato per avere rubato una bicicletta. Nei guai è finito un 50enne di Cesate, fermato ieri pomeriggio dalla pattuglia dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di...
solaro auto mattoni

Solaro, rubano le ruote del Suv e lo sollevano con mattoni presi dal marciapiede

Ladri di ruote in azione nella notte a Solaro, dove hanno staccato gomme e cerchi da un grosso Suv. Brutta sorpresa questa mattina per...
droga ovetti kinder

Droga negli ovetti Kinder: due spacciatori arrestati a Muggiò

I carabinieri hanno arrestato a Muggiò due spacciatori che utilizzavano i contenitori della sorpresa degli ovetti Kinder per nascondere e trasportare droga’. Lo spaccio avveniva...
prima pagina notiziario

Il David di Donatello a Saronno, 13 kg di droga in casa a Garbagnate...

Questa settimana dedichiamo l’apertura de Notiziario ad un “maestro” nell’arte del trucco, sebbene ancora giovanissimo: Andrea Leanza di Saronno ha vinto il prestigioso premio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !