Home BOLLATESE La “Bulla di Bollate” torna di moda, ma il primo video musicale...

La “Bulla di Bollate” torna di moda, ma il primo video musicale ha già 5 anni

Un’immagine del video musicale del 2014, che ora è stato remixato

La “Bulla di Bollate” torna di attualità.
Era il febbraio del 2014 quando fuori dall’Itcs Primo Levi avvenne un episodio che infangò a lungo a livello nazionale l’immagine di Bollate.

Un pestaggio tra ragazze che vide protagonista una adolescente, poi ribattezzata “La bulla di Bollate”.

Qualcuno riprese la rissa col telefonino, mostrando i compagni attorno che troppo a lungo non intervennero per dividere le due contendenti.

Poi il video fu sciaguratamente postato sui social diffondendosi in modo virale in tutta Italia e anche oltre i confini nazionali, dando di Bollate l’immagine del peggior Bronx. Quell’episodio ebbe così grande risonanza che sempre nel 2014 fu inserito in un video musicale  che la vedeva come protagonista invincibile del videogioco “picchiaduro” Tekken, uno dei più famosi videogiochi di questo tipo al mondo.

Nel video “La Giovi” prendeva il posto del personaggio di Nina, con tanto di sottofondo musicale e di parole che la definivano “forte, figa, bona, ci piace…”.

Adesso però, e sono i misteri di Internet, il video è improvvisamente ritornato in auge con una serie di articoli comparsi su molti media, che lo presentano come una novità realizzata dall’artista bergamasco Aldo Gambarini, in arte Komatsu San.

In realtà, l’artista bergamasco ha semplicemente remixato il brano musicale, rilanciandolo, senza però abbinarlo al video.

In alcuni siti si è parlato del nuovo brano musicale, abbinandolo però al vecchio video, che in realtà nulla c’entra con il brano di Komatsu San. Ma una cosa è certa: speravamo che quel triste episodio della rissa avvenuta fuori dai cancelli del Primo Levi fosse un fatto ormai superato e dimenticato, invece è ritornato di attualità sui siti Internet.

E a rimetterci ancora una volta è l’immagine della nostra città.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Pizzeria Donn’ Angelin, arrestati i titolari per bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio

Sono finiti entrambi in carcere i coniugi della catena di pizzerie Donn' Angelin. Tra i reati contestati al titolare, uomo 40enne di Lissone e...
boscaiolo

Il boscaiolo finlandese ci guarda mentre spendiamo i suoi soldi

Quando spalmate la marmellata di albicocche su una fetta di pane imburrato, voi non lo sapete ma commettete un reato. Sì, un reato perché...

Solaro, distribuiti kit di benvenuti per i nuovi nati del 2020

  È terminata sabato scorso, 20 febbraio, a Solaro la distribuzione dei kit di benvenuto per i nuovi nati del 2020. Questa iniziativa, a costo...
giro italia senago

Giro d’Italia: il 30 maggio da Senago a Milano passando per Paderno Dugnano, Cusano...

Partenza da Senago e passaggio anche da Paderno Dugnano, Cormano e Cusano Milanino, per l’ultima tappa del Giro d’Italia 2021. L’appuntamento è al prossimo...
saronno vaccino

Covid, a Saronno pronto il punto vaccinazioni nella ex scuola Pizzigoni

La campagna vaccinale anti-Covid 19 entra nel vivo anche a Saronno. Il Comune ha messo a disposizione di Ats Insubria la palestra della ex...
gito Italia

Il Giro d’Italia 2021 passerà anche da Senago, l’anticipazione del sindaco

Il titolo del post pubblicato dal sindaco di Senago  Magda Beretta sulla sua pagina facebook, sembra davvero inequivocabile. “Senago si tinge di rosa” e...
Baranzate bomba musulmano

Baranzate, “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si spoglia nudo in strada

Qualche giorno fa a Baranzate un uomo si è messo a gridare in strada “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !