Home Prima Pagina Ospedale di Saronno, la Regione pensa a passaggio con Rho e Garbagnate

Ospedale di Saronno, la Regione pensa a passaggio con Rho e Garbagnate

Il “paziente” ospedale di Saronno arriva sul tavolo della Regione. La maggioranza ha annunciato oggi l’istituzione di un tavolo di lavoro sul futuro del presidio dopo le proteste delle settimane scorse sulla carenza di personale e la lettera firmata da 18 sindaci della zona che chiedevano interventi di rilancio.

Ad illustrare la proposta in una conferenza stampa il presidente della commissione Sanità, Emanuele Monti (Lega), affiancato dal collega consigliere regionale Andrea Monti: «La Regione non ha intenzione di chiudere l’ospedale di Saronno ma serve maggiore attrattività – ha detto Emanuele Monti – bisogna creare nuove sinergie anche con gli altri presidi dell’Azienda Ospedaliera. I poli di Busto Arsizio e Gallarate sono molto distanti e questo rischia di non valorizzare possibili sinergie che invece si potrebbero avere qualora Saronno rientrasse nel perimetro di altre aziende ospedaliere».

La proposta, presentata all’assessore al Welfare Letizia Moratti, punta ad uno “screening” con i tecnici e i direttori generali di varie aziende ospedaliere, come l’Asst Rhodense (dove sono inseriti gli ospedali di Rho e Garbagnate), l’Asst Lariana e l’Asst Ovest Milanese per capire “quale può essere la migliore collocazione del presidio di Saronno all’interno di questo territorio”.

Ad inizio marzo l’esito del tavolo verrà presentato ai sindaci dell’area del saronnese. «Il tavolo è una prima risposta – dice Paolo Pavan, sindaco leghista di Rovello Porro – per rassicurare i nostri cittadini preoccupati dall’incertezza in cui l’ospedale di Saronno si ritrova.

Bisogna partire dalla lettera dei sindaci, ascolteremo le proposte che arriveranno». Dall’opposizione, il consigliere Samuele Astuti (Pd) commenta: «Vanno benissimo i tavoli di lavoro, il problema dell’ospedale di Saronno però è molto serio e non si risolve spostandola da una Asst ad un’altra come fosse un pacco ma va affrontato insieme all’ospedale stesso».

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Saronno e Saronnese: 100mila euro dalla Regione per combattere le chiusure dei piccoli negozi

Ben 100mila euro di contributi erogati al Distretto del Commercio Antiche Brughiere. Li ha erogati Regione Lombardia sulla base dei progetti presentati dagli esercenti....

Lombardia zona arancione scuro, sabato 6 e domenica 7 marzo: spostamenti vietati, centri commerciali...

Primo weekend in zona arancione scuro per la Lombardia, che rimarrà di tale colore sicuramente fino al 14 marzo. Spostamenti, visite ad amici e...
croce rossa cri misinto

Vaccino, da lunedì 8 si comincia nella sede Cri per Lazzate, Misinto, Cogliate e...

Da lunedì 8 marzo, nella sede Cri di Misinto inizia la vaccinazione anti-Covid per gli over 80 di Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano Laghetto....

Lentate, gravissimo incidente sul lavoro: 65enne perde quattro dita di una mano

Un gravissimo incidente sul lavoro è accaduto questo pomeriggio, venerdì 5 marzo, a Lentate sul Seveso, dove un uomo di 65 anni ha perso...
Bollate incidente

Bollate, incidente con auto ribaltata, 3 feriti tra cui un bambino

Uno spaventoso incidente stradale ha causato il ferimento di tre persone questo pomeriggio a Bollate, tra cui un bambino di 5 anni. L’incidente si è...

Effetto Covid in Italia: 108mila morti oltre la media in 10 mesi

E’ stato da poco pubblicato il report dell’Istat, l’Istituto nazionale di statistica, che fotografa gli effetti del Covid sulla mortalità in Italia nel 2020....

Scherma, ingegnere di Saronno progetta un casco speciale per non vedenti I VIDEO

Un semplice 'bip' a volte può fare la differenza. Lo sanno bene Laura Tosetto e Alessandro Buratti, atleti di scherma non vedenti tra i...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"