HomeNORD MILANOMorto Gino Masciarelli, scultore di fama internazionale, visse a Solaro e insegnò...

Morto Gino Masciarelli, scultore di fama internazionale, visse a Solaro e insegnò a Ceriano

Solaro Masciarelli E’ morto Gino Masciarelli, scultore di fama internazionale che aveva vissuto e lavorato anche a Solaro e Ceriano Laghetto, lasciando al Comune di Solaro una preziosissima raccolta di calchi in gesso delle sue opere.

Nato a Chieti nel 1940, dove si è diplomato all’Istituto d’Are nel 1961. Si è trasferito a Milano nel 1965. Dal 1969 al 1981 ha insegnato educazione artistica nelle scuole medie di Ceriano Laghetto, vivendo a Solaro. Negli anni ’70 e ’80 ha alternato la propria attività artistica tra Milano e Toronto. Le sue opere sono esposte in diversi musei e fu autore anche si una scultura in acciaio per lo stadio di San Siro a Milano in occasione dei Mondiali di calcio di Italia ’90.

La camera ardente di Masciarelli è stata allestita  a Cesano Maderno.
A Solaro è custodita la “gipsoteca” con numerosi calchi in gesso delle sue opere, oggi trasferita nella Villa Borromeo, nel foyer e nella sala adiacente a quella del consiglio comunale, dopo che lo stesso Masciarelli, nel 2014, fu protagonista di una polemica rilanciata da Striscia la Notizia per lo stato in cui erano abbandonati i suoi calchi in gesso all’interno del Comune di Solaro.

A ricordare Masciarelli è stata oggi il sindaco Nilde Moretti, che all’opera dell’artista vissuto a Solaro ha dedicato la sua tesi di laurea, avendo modo di incontrarlo e osservarlo nel suo lavoro nello studio di Milano.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate, in servizio i 5 nuovi agenti della Polizia Locale

Il Corpo di Polizia Locale di Bollate ha ampliato il proprio organico. Sono stati infatti assunti, attingendo dalla graduatoria del recente concorso, cinque nuovi...
quarto oggiaro droga

Quarto Oggiaro, madre e figlio spacciatori di droga, arrestati

La Polizia di Stato ha arrestato a Milano, nel quartiere Quarto Oggiaro, una donna 43enne e il figlio 20enne per detenzione ai fini di...

Striscioni animalisti sulla Novartis di Origgio: “Liberate i Beagle”

Striscioni di “Centopercento animalisti” sulla cancellata della Novartis di Origgio per la liberazione dei Beagle con cui fa sperimentazione la Aptuit di Verona, società...

Caronno in lutto: muore a 58 anni Stefano Cova, politico e colonna del volontariato

In piena campagna elettorale, se ne va un pezzo di storia politica di Caronno Pertusella: è morto Stefano Cova, ex consigliere comunale e caronnese...

Cultura, il saronnese Giorgio Fontana conquista il Premio Bagutta 2021: intervista

Una saga familiare d'altri tempi lunga tutto il Novecento. Lo scrittore Giorgio Fontana col romanzo 'Prima di noi', edito da Sellerio, è il vincitore...
leonardo Da Vinci token

Proponevano token coi micro-quadri di Leonardo Da Vinci: arrestati

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano, hanno eseguito nel capoluogo lombardo e in Desenzano del Garda (BS) un’ordinanza di custodia cautelare, agli arresti...
saronno rapina gioielleria

Saronno, rapina in gioielleria bloccando clienti e dipendenti: arrestati i due responsabili | VIDEO

I carabinieri della compagnia di Saronno hanno arrestato due giovani ritenuti responsabili della rapina in una gioelleria del centro di Saronno. I carabineri hanno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !