HomeNORD MILANOMorto Gino Masciarelli, scultore di fama internazionale, visse a Solaro e insegnò...

Morto Gino Masciarelli, scultore di fama internazionale, visse a Solaro e insegnò a Ceriano

Solaro Masciarelli E’ morto Gino Masciarelli, scultore di fama internazionale che aveva vissuto e lavorato anche a Solaro e Ceriano Laghetto, lasciando al Comune di Solaro una preziosissima raccolta di calchi in gesso delle sue opere.

Nato a Chieti nel 1940, dove si è diplomato all’Istituto d’Are nel 1961. Si è trasferito a Milano nel 1965. Dal 1969 al 1981 ha insegnato educazione artistica nelle scuole medie di Ceriano Laghetto, vivendo a Solaro. Negli anni ’70 e ’80 ha alternato la propria attività artistica tra Milano e Toronto. Le sue opere sono esposte in diversi musei e fu autore anche si una scultura in acciaio per lo stadio di San Siro a Milano in occasione dei Mondiali di calcio di Italia ’90.

La camera ardente di Masciarelli è stata allestita  a Cesano Maderno.
A Solaro è custodita la “gipsoteca” con numerosi calchi in gesso delle sue opere, oggi trasferita nella Villa Borromeo, nel foyer e nella sala adiacente a quella del consiglio comunale, dopo che lo stesso Masciarelli, nel 2014, fu protagonista di una polemica rilanciata da Striscia la Notizia per lo stato in cui erano abbandonati i suoi calchi in gesso all’interno del Comune di Solaro.

A ricordare Masciarelli è stata oggi il sindaco Nilde Moretti, che all’opera dell’artista vissuto a Solaro ha dedicato la sua tesi di laurea, avendo modo di incontrarlo e osservarlo nel suo lavoro nello studio di Milano.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Traffico paralizzato in Milano Meda per un tamponamento a catena: tre feriti

  Un tamponamento fra tre veicoli in Milano Meda ha generato nel tardo pomeriggio grandi disagi alla circolazione in direzione di Milano, dove i veicoli...

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !