HomePrima PaginaInseguimento a Saronno, sarebbe già evaso dagli arresti domiciliari uno dei malviventi

Inseguimento a Saronno, sarebbe già evaso dagli arresti domiciliari uno dei malviventi

saronno auto folla

I miei complimenti alla Giustizia italiana“. Inizia così, con toni fortemente sarcastici, l’ultimo post di Dante Cattaneo, Coordinatore dei Sindaci leghisti della Lombardia e Vicesindaco di Ceriano Laghetto. “Come volevasi dimostrare, il pusher magrebino che alla guida di un’Alfa Romeo rubata ha seminato il panico in centro a Saronno (VA) lo scorso sabato, è già evaso dai domiciliari“.

Il 30 gennaio, è andato in scena un incredibile inseguimento, uno di quelli che si vedono solamente nei film hollywoodiani, che ha visto protagonisti una pattuglia dei Carabinieri e un’auto con a bordo tre uomini, di origine marocchina. La fuga dei criminali, iniziata a Cesano Maderno, ha trovato la sua conclusione in Corso Italia a Saronno, pieno centro della città, dove quel giorno erano presenti molte persone. Fortunatamente l’auto non ha investito nessuno, ma la paura è stata molta.

Alla fine in due sono stati presi dai militari e, il 2 febbraio, sono finiti agli arresti domiciliari. La decisione del giudice di evitare il carcere per i due fuggitivi aveva suscitato dubbi e rabbia e la notizia odierna data da Cattaneo dell’evasione dagli arresti di uno dei due malviventi non farebbe altro che dar credito a coloro i quali negli ultimi giorni hanno commentato duramente l’opera della giustizia italiana.

Sarà già al “lavoro” nelle Groane con gli altri due arrestati subito lasciati a piede libero?! La prossima volta per buttarlo dietro alle sbarre cosa deve fare…ammazzare qualcuno. Solidarietà alle forze dell’ordine e in particolare ai Carabinieri che devono fronteggiare non solo una moltitudine di delinquenti d’importazione, ma anche una giustizia scandalosa” così ha concluso Cattaneo.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Ospedale San Gerardo Monza

Covid, forte aumento dei ricoverati al San Gerardo

Stando ai dati diffusi oggi, lunedì 29 novembre, dall'Asst Monza il numero dei ricoverati presso l'ospedale San Gerardo è ulteriormente aumentato rispetto alle settimane...

Paderno Dugnano, nuova sede della Protezione civile: cantiere al parco Toti

Sono partiti da questa mattina i lavori per la costruzione della nuova sede della Protezione civile di Paderno Dugnano. Il nuovo polo per il...

Incidente fra auto e moto a Caronno: 43enne in prognosi riservata

Un altro incidente nel trafficato viale Cinque Giornate di Caronno Pertusella: a ferirsi è stato un uomo di 43 anni, che stava andando sullo...
rho fiera treno

Artigiano in Fiera, più treni e biglietti speciali per Rho-Fiera

Il treno è la scelta più green per raggiungere “Artigiano in Fiera”. La manifestazione fieristica più frequentata dell’anno, dal 4 al 12 dicembre, sarà...
saronno senzatetto

Saronno, un rifugio per senzatetto nella Casa di Marta

Un posto caldo per dormire sarà disponibile da mercoledì 1 dicembre a Saronno per i senzatetto.  Aprirà mercoledì 1 dicembre lo spazio di accoglienza...
carabinieri notte

Seregno, molestie e minacce con una bottiglia in piazza, 21enne arrestato dai carabinieri

I carabinieri hanno arrestato un 21enne che molestava a minacciava con una bottiglia di vetro in mano i clienti di due bar in piazza...

Televisori che si accendono e spengono da soli, mistero a Uboldo

“La mia televisione si accende e si spegne da sola. E’ incredibile, lo so, ma è quello che succede da qualche settimana a questa...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !