HomePrima PaginaInseguimento a Saronno, sarebbe già evaso dagli arresti domiciliari uno dei malviventi

Inseguimento a Saronno, sarebbe già evaso dagli arresti domiciliari uno dei malviventi

saronno auto folla

I miei complimenti alla Giustizia italiana“. Inizia così, con toni fortemente sarcastici, l’ultimo post di Dante Cattaneo, Coordinatore dei Sindaci leghisti della Lombardia e Vicesindaco di Ceriano Laghetto. “Come volevasi dimostrare, il pusher magrebino che alla guida di un’Alfa Romeo rubata ha seminato il panico in centro a Saronno (VA) lo scorso sabato, è già evaso dai domiciliari“.

Il 30 gennaio, è andato in scena un incredibile inseguimento, uno di quelli che si vedono solamente nei film hollywoodiani, che ha visto protagonisti una pattuglia dei Carabinieri e un’auto con a bordo tre uomini, di origine marocchina. La fuga dei criminali, iniziata a Cesano Maderno, ha trovato la sua conclusione in Corso Italia a Saronno, pieno centro della città, dove quel giorno erano presenti molte persone. Fortunatamente l’auto non ha investito nessuno, ma la paura è stata molta.

Alla fine in due sono stati presi dai militari e, il 2 febbraio, sono finiti agli arresti domiciliari. La decisione del giudice di evitare il carcere per i due fuggitivi aveva suscitato dubbi e rabbia e la notizia odierna data da Cattaneo dell’evasione dagli arresti di uno dei due malviventi non farebbe altro che dar credito a coloro i quali negli ultimi giorni hanno commentato duramente l’opera della giustizia italiana.

Sarà già al “lavoro” nelle Groane con gli altri due arrestati subito lasciati a piede libero?! La prossima volta per buttarlo dietro alle sbarre cosa deve fare…ammazzare qualcuno. Solidarietà alle forze dell’ordine e in particolare ai Carabinieri che devono fronteggiare non solo una moltitudine di delinquenti d’importazione, ma anche una giustizia scandalosa” così ha concluso Cattaneo.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno, ambulante con borse e occhiali griffati: maxi sequestro di patacche

Occhiali da sole per 45 paia, 20 borse di noti brand da Gucci, Armani e Louis Vuitton, oltre a portafogli e cinture. Tutti grandi...

Due feriti gravi nell’incidente di Caronno: quando la rotonda?

E' di due feriti gravi il bilancio dell'ennesimo incidente accaduto questo pomeriggio a Caronno, fra la via Bergamo e il viale Europa, dove in...
caronno incidente

Grave incidente a Caronno sulla Varesina: 4 feriti di cui uno grave, scende l’elicottero...

Un violento scontro tra un’auto e un furgone ha provocato il ferimento di 4 persone questo pomeriggio a Caronno Pertusella, tra cui una in...

Uboldo come il Sudamerica: a due passi dalla Saronnese si coltivano le arachidi

Nasce a Uboldo un orto dove verranno prodotte anche le arachidi. Proprio così: c’è chi sta coltivando questa pianta nei campi, con un clima...
calcio pallone

Il calcio e l’economia

Io amo il calcio, non solo come sport ma anche come colore e forza aggregativa. Però quando sento dire che il calcio (come scrivono...

Bollate, viaggio tra i tesori restaurati di Villa Arconati a Castellazzo I VIDEO

«L'Etat, c'èst moi» diceva il Re Sole, Luigi XIV di Francia. E il sole tornerà a splendere anche sulla facciata restaurata di Villa Arconati...

Milano, festa di compleanno notturna per Lukaku: multe ai giocatori dell’Inter e all’hotel

Alle ore 3 di questa notte, giovedì 13 maggio, i Carabinieri della Compagnia Milano Duomo e del Nucleo Radiomobile, in seguito ad una segnalazione...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !