HomeBOLLATESESolaro, consigliere comunale prende 20 euro di gettone, deve restituire il bonus...

Solaro, consigliere comunale prende 20 euro di gettone, deve restituire il bonus Covid all’Inps

belotti consigliere solaroCi sono “furbetti” e “furbetti”, ma l’Inps non sembra in grado di distinguerli e a Solaro bastano 20 euro di gettone di presenza da consigliere comunale per vedersi chiedere indietro il bonus Covid da 1200 euro ottenuto per i due mesi di attività ridotta a marzo e aprile 2020.

E’ successo a  Gianmarco Belotti, professione ottico e passione politica che lo spinge da molti anni ad essere consigliere comunale, sempre d’opposizione, per la Lega.

La scorsa primavera, come molte Partite Iva, ha compilato i moduli per chiedere all’Inps il “ristoro” per la riduzione dell’attività a causa del lockdown.

 Aveva ricevuto in tutto 1200 euro,  600 euro al mese. Ma adesso l’Inps glieli chiede indietro, perchè ha scoperto che Belotti ha altri redditi e quindi l’indennità risulta   “non spettante”. Quali altri redditi? Quelli da consigliere comunale: 20 euro lordi a seduta di consiglio o commissione, mediamente 2 al mese, come spiega nel dettaglio lo stesso Belotti. 

 “L’attività politica a livello locale, per come la vivo io perlomeno (ed il mio portafogli concorda con me), è passione, certamente non reddito. Considerando anzi tempo e risorse investite e il “sontuoso” gettone di presenza percepito da un consigliere comunale, il bilancio personale è decisamente “in rosso”.

Per dimostrarlo, Belotti pubblica il rendiconto fornito dal Comune di Solaro da cui emerge che, tra gennaio e giugno 2020, partecipando ad un totale di 12 sedute tra consigli comunali e commissioni, ha incassato 247,80 euro. Come consigliere comunale infatti, non percepisce indennità, ma solo “gettoni di presenza” per ogni singola partecipazione alle riunioni convocate, del valore di 20,65 euro lordi, indipendentemente anche dalla durata delle stesse. “Oggi ricevo da Inps la richiesta di restituzione del bonus perché sostanzialmente, l’attività politica a livello locale mi ha portato ad avere altre fonti di reddito”.   

Una situazione ben diversa da quella che, nell’agosto 2020, fece scoppiare lo “scandalo” dei 2000 politici che avevano ottenuto il bonus covid, tra i quali anche deputati, consiglieri regionali, gente da svariate migliaia di euro al mese, ai quali fu comunque elargito il contributo Covid da 600 euro (che si spera sia stato recuperato). Una situazione che potrebbe avere, tra gli effetti, anche quello di allontanare ancora di più dalla politica i tanti consiglieri comunali che la praticano con passione in tutti i comuni, per qualsiasi partito o lista civica, trattati dall’Inps alla stregua dei “furbetti”. Per 20 euro.   

Gabriele Bassani 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Maltempo: sottopassi allagati, crolli, situazione critica in provincia di Varese | FOTO

Pioggia intensa e vento stanno creando grossi problemi dal primo pomeriggio di oggi soprattutto nella provincia di Varese per sottopassi allagati e crolli sulle...

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !