HomeBOLLATESESolaro, consigliere comunale prende 20 euro di gettone, deve restituire il bonus...

Solaro, consigliere comunale prende 20 euro di gettone, deve restituire il bonus Covid all’Inps

belotti consigliere solaroCi sono “furbetti” e “furbetti”, ma l’Inps non sembra in grado di distinguerli e a Solaro bastano 20 euro di gettone di presenza da consigliere comunale per vedersi chiedere indietro il bonus Covid da 1200 euro ottenuto per i due mesi di attività ridotta a marzo e aprile 2020.

E’ successo a  Gianmarco Belotti, professione ottico e passione politica che lo spinge da molti anni ad essere consigliere comunale, sempre d’opposizione, per la Lega.

La scorsa primavera, come molte Partite Iva, ha compilato i moduli per chiedere all’Inps il “ristoro” per la riduzione dell’attività a causa del lockdown.

 Aveva ricevuto in tutto 1200 euro,  600 euro al mese. Ma adesso l’Inps glieli chiede indietro, perchè ha scoperto che Belotti ha altri redditi e quindi l’indennità risulta   “non spettante”. Quali altri redditi? Quelli da consigliere comunale: 20 euro lordi a seduta di consiglio o commissione, mediamente 2 al mese, come spiega nel dettaglio lo stesso Belotti. 

 “L’attività politica a livello locale, per come la vivo io perlomeno (ed il mio portafogli concorda con me), è passione, certamente non reddito. Considerando anzi tempo e risorse investite e il “sontuoso” gettone di presenza percepito da un consigliere comunale, il bilancio personale è decisamente “in rosso”.

Per dimostrarlo, Belotti pubblica il rendiconto fornito dal Comune di Solaro da cui emerge che, tra gennaio e giugno 2020, partecipando ad un totale di 12 sedute tra consigli comunali e commissioni, ha incassato 247,80 euro. Come consigliere comunale infatti, non percepisce indennità, ma solo “gettoni di presenza” per ogni singola partecipazione alle riunioni convocate, del valore di 20,65 euro lordi, indipendentemente anche dalla durata delle stesse. “Oggi ricevo da Inps la richiesta di restituzione del bonus perché sostanzialmente, l’attività politica a livello locale mi ha portato ad avere altre fonti di reddito”.   

Una situazione ben diversa da quella che, nell’agosto 2020, fece scoppiare lo “scandalo” dei 2000 politici che avevano ottenuto il bonus covid, tra i quali anche deputati, consiglieri regionali, gente da svariate migliaia di euro al mese, ai quali fu comunque elargito il contributo Covid da 600 euro (che si spera sia stato recuperato). Una situazione che potrebbe avere, tra gli effetti, anche quello di allontanare ancora di più dalla politica i tanti consiglieri comunali che la praticano con passione in tutti i comuni, per qualsiasi partito o lista civica, trattati dall’Inps alla stregua dei “furbetti”. Per 20 euro.   

Gabriele Bassani 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

auto medica areu

Paullo, incidente sul lavoro, operaio folgorato da alta tensione in cima ad un ponteggio

Un nuovo gravissimo incidente sul lavoro in questo gennaio nero in Lombardia: a Paullo un operaio di 30 anni è rimasto folgorato dopo avere...

L’Ema ha dato l’ok per Paxlovid, la pillola anti-Covid di Pfizer

Nella giornata di oggi, giovedì 27 gennaio, l'Ema, l'Agenzia europea del farmaco, ha autorizzato l'immissione in commercio condizionale per il Paxlovid, la pillola anti-Covid...

Si brucia la pompa del depuratore, appello del canile di Uboldo: “Da soli non...

Si brucia la pompa del depuratore del canile rifugio “Una luce fuori dal lager” di Uboldo e, in emergenza, è stato necessario acquistarne una...

Pedemontana al posto della Milano-Meda, cantieri entro 13 mesi

I lavori per la tratta B2 di Pedemontana, da Lentate sul Seveso a Cesano Maderno, potrebbero partire nel giro di un anno e andranno...

Italiani, brava gente… arrabbiata

Gli Italiani sono un popolo che nel mondo ha un’immagine di gente allegra e simpatica, ma questa immagine io faccio molta fatica a vederla,...

Saronno, la Polizia Locale rinnova il suo parco auto con mezzi non inquinanti

Ad inizio anno sono arrivati a Saronno tre nuovi mezzi che andranno a potenziare il parco auto a disposizione del comando di Polizia Locale...

Uboldo e Origgio: blitz e camminate frenano lo spaccio nei boschi

Buone notizie sul fronte dello spaccio di stupefacenti: sembra che il fenomeno, che attanaglia da sempre il territorio del Saronnese e in particolare il...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !