Home Prima Pagina Muore il senzatetto di Uboldo e Saronno, aveva 58 anni

Muore il senzatetto di Uboldo e Saronno, aveva 58 anni

E’ morto il senzatetto di 58 anni che si vedeva spesso per strada a dormire all’addiaccio.

Dopo che aveva trascorso la notte sotto i portici di via Sanzio sfidando il freddo, alcuni residenti hanno notato che stava molto male e hanno chiamato i soccorsi. La centrale operativa del 118 ha mandato sul posto un’ambulanza il cui equipaggio si è preso cura di lui, ma è deceduto durante il trasporto all’ospedale di Rho. Non perché fosse infreddolito, anche se il gelo doveva aver fatto la sua parte, ma per diverse patologie di cui soffriva da tempo.

Residente in paese, di origini calabresi, veniva a Uboldo nei primi giorni del mese, quando doveva riscuotere in Posta la magra pensione. Bighellonava dormendo all’aperto e facendo i suoi bisogni dove capitava, per poi andare a Saronno e a Lainate, dove si vedeva altrettanto spesso girare per strada. 

Era un clochard che viveva anche di elemosina, chiedendo alla gente di portargli qualcosa da mangiare; talvolta era stato visto dormire anche davanti alla biblioteca e, in un’occasione, era stato scambiato per morto (chiamando l’ambulanza) quando invece era solo addormentato.

Su di lui si è letto di tutto su Facebook: c’è chi racconta di averlo visto mentre, munito di un fornellino a gas, si cucinava un uovo fritto su una panchina; chi di essere stato rincorso perché aveva fame e voleva un pezzo di pizza; qualcuno racconta che abitava nelle case di vicolo Crivelli e che, dopo varie vicissitudini, si è ritrovato per strada. Certo è che non voleva farsi aiutare: non aveva mai accettato di vivere nel prefabbricato per le emergenze messogli a disposizione dal Comune né di andare in un dormitorio.

Adesso non c’è più, vittima dall’inedia e dalle sue condizioni psicologiche precarie. I funerali sono stati celebrati a Uboldo, nella chiesa parrocchiale.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

prima pagina notiziario

Limbiate, addio al nostro ambasciatore; Bollate resta rossa, contagi in aumento | ANTEPRIMA

La notizia di apertura di questo numero de Il Notiziario è  dedicata alla tragica morte in un agguato dell’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio,...

Cislago: aveva occupato da mesi una casa comunale, denunciato un 45enne

Un 45enne marocchino viveva da mesi, in condizioni igienico-sanitarie precarie, in una casa di proprietà del Comune: scoperto, è stato denunciato e allontanato. E' successo...
Limbiate funerali Attanasio

Limbiate, arriva la salma dell’ambasciatore Attanasio, sabato cerimonia con Delpini e Fontana

Questa mattina a Roma si sono svolti i funerali di Stato per l’ambasciatore Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci, morti nell’agguato di lunedì...

Covid, “I ragazzi non si contagiano”: a Caronno un corso contro le fake news

L’Istituto comprensivo De Gasperi di Caronno Pertusella, col patrocinio del Comune, ha organizzato per gli alunni delle medie un mini-corso su come prevenire il...

Pizzeria Donn’ Angelin, arrestati i titolari per bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio

Sono finiti entrambi in carcere i coniugi della catena di pizzerie Donn' Angelin. Tra i reati contestati al titolare, uomo 40enne di Lissone e...
boscaiolo

Il boscaiolo finlandese ci guarda mentre spendiamo i suoi soldi

Quando spalmate la marmellata di albicocche su una fetta di pane imburrato, voi non lo sapete ma commettete un reato. Sì, un reato perché...

Solaro, distribuiti kit di benvenuti per i nuovi nati del 2020

  È terminata sabato scorso, 20 febbraio, a Solaro la distribuzione dei kit di benvenuto per i nuovi nati del 2020. Questa iniziativa, a costo...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !