HomePrima PaginaAuto inquinanti, dalla Regione 4,5 milioni di euro per l'acquisto di sistemi...

Auto inquinanti, dalla Regione 4,5 milioni di euro per l’acquisto di sistemi di controllo targhe

La Lombardia ha deciso di stanziare 4,5 milioni di euro da destinare ai comuni per l’acquisto di sistemi di controllo delle targhe. I nuovi strumenti, sostanzialmente delle telecamere, serviranno per il monitoraggio della circolazione in zone a traffico limitato o nelle aree soggette a disposizioni di limitazione della circolazione per motivi ambientali. I fondi sono previsti da una delibera della Giunta Regionale, proposta dagli Assessori alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale Riccardo De Corato e all’Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo.

Tale finanziamento, fanno sapere dalla Regione tramite una nota, servirà per coprire le spese sostenute dagli enti locali ed è riconosciuto al 100% del costo totale delle spese ammissibili. Le somme sono destinate ai comuni capoluogo e ai comuni con popolazione residente maggiore di 30mila abitanti. In questo caso l’importo erogabile massimo è di 50mila euro. Somme anche per i Comuni con popolazione residente minore di 30.000 abitanti, importo massimo di 25.000. Infine il finanziamento riguarda anche le Unioni di Comuni, in questo caso l’importo massimo sarà pari a 35.000 euro.

Il controllo del territorio – sottolinea l’Assessore Regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato – è fondamentale per Regione Lombardia. In questo caso il finanziamento contempera esigenze legate alla sicurezza con l’ambiente. E proprio per questo avvieremo in tempi brevi l’iter per la concessione dei finanziamenti ai Comuni, così come abbiamo fatto per gli altri bandi regionali“.

Insomma, si tratta di un altro strumento utilissimo nella lotta contro auto più inquinanti, al fine di salvaguardare l’ambiente.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Pattinaggio, da Origgio alla Colombia: Andrea Cremaschi racconta il suo oro mondiale I VIDEO

In Italia, il pattinaggio non è di certo lo sport più diffuso. Ma le rotelle scalpitano e nei vivai nascono giovani eccellenze che in...
coda polaris vaccino

Da Solaro a Carate Brianza per la terza dose: coda in piedi e al...

Destinazioni scomode, tempi d’attesa lunghi, coda e disagi: la terza dose di vaccino anti Covid può diventare un’odissea, come quella vissuta da una donna...
carabinieri donna precipita

Ragazzo di Turate accoltellato a Gerenzano, forse futili motivi

Dev’essere ancora chiarito quanto successo ieri sera, intorno alle 21.30, nei pressi della stazione di Gerenzano e Turate, dove un’ambulanza del 118 ha soccorso...
carabinieri giorno

Carabinieri di Saronno in cattedra: incontri anti-truffa nei centri anziani

I carabinieri della Compagnia di Saronno insegnano come difendersi dai truffatori. Si susseguono gli appuntamenti della campagna informativa sui raggiri porta a porta, specialmente...
ra

Cogliate, ennesimo tentativo di raggiro con Sms che rimanda a un negozio in Bangladesh

L'invito via Sms ad un uomo di Cogliate: collegarsi subito ad un sito per "certificare i dati": l'ennesimo tentativo di raggiro corre sul telefonino.  Chissà...

Incidente a Origgio: camion sbatte contro capannone

Un camion sbatte violentemente contro un capannone in via Primo Maggio, ma il conducente non ha riportato ferite gravi. E’ successo nella zona industriale di...

Cislago, tribuna nuova ma non coperta: è polemica

Sarà un lungo inverno sotto la pioggia per i tifosi del Cistellum 2016: dovranno seguire le partite della squadra di casa nella tribuna del...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !