HomeBOLLATESEBollate, già espulso per droga ma fermato su un’auto non assicurata e...

Bollate, già espulso per droga ma fermato su un’auto non assicurata e di un prestanome

Bollate espulso droga fermatoBollate, era già stato già espulso per droga, ma un uomo marocchino è stato poi fermato alla guida di un’auto non assicurata e anche intestata a prestanome.

Sabato all’imbrunire la pattuglia della Polizia locale di Bollate ha fermato per un controllo sulla Varesina una Opel Corsa.

Alla guida un cittadino marocchino munito di patente dello stato d’origine, di 28 anni, D.J. domiciliato a Milano, sprovvisto di permesso di soggiorno e praticamente senza fissa dimora.

L’uomo ha dichiarato che il veicolo fosse di proprietà del cugino T.L residente in Veneto, come da carta di circolazione. Agli agenti, avvezzi a questo tipo di controlli e di giustificazioni, non è sfuggito che si trattava di veicolo intestato a un prestanome.

L’individuo è stato condotto al comando con il veicolo e lì si è proceduto a contestargli tutte le violazioni accertate, poi è stato accompagnato in questura per il foto segnalamento da cui è emerso che era già stato espulso dall’Italia e rimpatriato con divieto d’ingresso a causa di precedenti per lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Ma lui era tranquillamente ritornato, come se nulla fosse successo. La Opel Corsa è stata posta sotto sequestro perché tra l’altro era sprovvista di assicurazione e affidata al marocchino che, essendo l’ufficio immigrazione chiuso alle ore 20, avrebbe dovuto recarvisi l’indomani per la notifica degli atti previsti.

La Polizia locale ha proceduto alla denuncia per immigrazione clandestina ed entro 60 giorni su sua segnalazione il Pra procederà alla radiazione dell’autovettura.

La cosa incredibile è che, per radiare un veicolo palesemente irregolare, in base alla legge è necessario fermarlo ben due volte se il proprietario è irreperibile e non gli si possono notificare gli atti.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

carabinieri chiusura locale

Rapinata gioielleria a Saronno, persa la refurtiva durante la fuga

Due rapinatori di una gioielleria in fuga, perdono la refurtiva inseguiti da passanti e carabinieri, e adesso sono ricercati. E' successo a Saronno questo pomeriggio...

Piove al palasport di Caronno, il Volley: “Rischiamo il prossimo campionato”

Ogni volta che c’è un temporale, continua a piovere dal tetto del palasport di Caronno Pertusella, col risultato che le partite di basket e...

Omicidio ad Arese, in casa anche i tre figli della coppia che hanno dato...

C’erano anche i tre figli della coppia questa mattina in casa ad Arese, dove un uomo di 41 anni ha ucciso a coltellate la...
Solaro investiti

Solaro, marito e moglie investiti sulla Saronno-Monza

Due persone sono state investite questa mattina a Solaro, sulla Saronno-Monza davanti alla Farmacia Comunale n.1. L’incidente si è verificato poco dopo le 9,15 in...
arese omicidio

Omicidio ad Arese, donna uccisa in casa, fermato il compagno | FOTO

Una donna di 48 anni è stata uccisa a coltellate questa mattina nella sua casa di Arese. L'allarme è scattato verso le 7 da una...

Lazzate, incidente: un’auto contro la recinzione e 2 feriti | FOTO

Un violento scontro tra due auto, di cui una finita contro una recinzione, ha causato due feriti lievi ieri sera a Lazzate. L’incidente si è...

Lombardia zona bianca sabato 19 e domenica 20 giugno: spostamenti senza limiti, anche di...

La Lombardia si prepara a vivere il suo primo weekend di zona bianca. I dati epidemiologici sono al momento confortanti, ma non dobbiamo assolutamente...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !