Home BOLLATESE Bollate, furto con finto carabiniere e miccette a due anziane sole in...

Bollate, furto con finto carabiniere e miccette a due anziane sole in casa

Bollate truffa carabinieri
Immagine di repertorio

Un raggiro  con finto carabiniere e finto tecnico in due case, in centro: scoppiettano miccette e rubano in due case.

Un doppio sconcertante colpo da parte di ladri-truffatori è avvenuto in una palazzina di due piani posta in centro città.

Vittime due anziane donne che in quel momento si trovavano in casa da sole, una nell’abitazione al piano di sotto e l’altra al piano di sopra.

Era venerdì mattina quando due uomini hanno suonato al campanello della prima vittima: uno dei due era vestito da carabiniere, l’altro invece aveva una tuta da tecnico.

Evidentemente dovevano aver controllato prima gli spostamenti di quell’abitazione per sapere di trovare all’interno una donna anziana sola.

Il falso carabiniere, appena la donna ha risposto, le ha detto con fare risoluto che doveva aprire immediatamente, perché era in atto una pericolosa emergenza: c’erano onde elettromagnetiche nell’acqua e dovevano fare un controllo.

La signora, vedendo l’uomo in uniforme che parlava con modo risoluto, quasi minaccioso, si è fatta convincere ad aprire, temendo che se non lo avesse fatto potessero esserci conseguenze pericolose.

Quando i due sono entrati, è successo qualcosa che siamo riusciti a ricostruire con precisione: non hanno spruzzato del gas (come sembrava dalle prime voci circolate), bensì hanno fatto scoppiare di nascosto delle piccole miccette che provocavano dei leggeri scoppi e diffondevano odore in casa.

Rumore e odore hanno spaventato la vittima, i due subito le hanno detto: “Ecco, sente? Le onde stanno facendo scoppiettare l’oro, lo deve subito prendere e mettere in frigorifero per evitare che si distrugga ed esploda!”.

Poi, per far crescere abilmente la concitazione, le hanno detto di aprire le finestre, mentre loro andavano ad aprire tutti i rubinetti dell’acqua. In tal modo hanno potuto distrarre la donna e rubare tutto l’oro ma anche i soldi che che hanno trovato. I ladri però, non contenti del colpo messo a segno, hanno deciso di mettere in atto un secondo colpo: hanno compiuto la stessa scena anche nel secondo appartamento, posto al piano di sopra.

Anche lì sono riusciti a farsi aprire con la scusa dell’emergenza, anche lì pare che abbiano fatto scoppiare le miccette, dopo di che si sono impossessati di soldi e gioielli e se ne sono andati, lasciando anche la seconda anziana in stato confusionale. Una volta tornati in strada, hanno fatto perdere le proprie tracce e a poco è servito l’allarme che le due vittime hanno dato quasi subito.

Dai carabinieri (quelli veri) arriva di nuovo la raccomandazione che avevamo già pubblicato circa un anno fa, quando accadde una situazione simile.

“Se vi suona alla porta un carabiniere e vi dice di aprire subito, non fatevi prendere dal panico anche se parla in modo concitato e minaccioso, prendete il telefono, chiamate la caserma di Bollate allo 02.3502203 e chiedete se davvero è in atto un’emergenza”.

In alternativa, potete osservare i pantaloni della divisa del falso carabiniere: spesso i truffatori indossano la giacca dell’Arma, ma non indossano i pantaloni con la banda rossa; se non li hanno, potete essere certi che sono truffatori.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

covid grafico

Peggiorano i contagi nella zona: a Limbiate e Senago più nuovi casi che a...

La situazione dell’epidemia da Sars-Cov2 nella nostra zona sta peggiorando e in questo preciso momento il comune con il maggior numero di casi non...
rally incendio

Rally dei laghi: auto esce di strada, prende fuoco e incendia il bosco...

Una delle auto in gara per il Rally dei Laghi, che si disputa oggi sopra Varese, è uscita di strada verso ed ha preso...

Saronno, nell’ex Isotta Fraschini un pezzo dell’Accademia di Brera

L'Accademia di Brera vuole allargarsi, occupare nuovi spazi per accogliere studenti da tutto il mondo e l'area dell'ex Isotta Fraschini di Saronno è stata...

Paderno, sassi contro il treno: macchinista ferito. Milano-Asso bloccata

Treni bloccati sulla Milano-Seveso dopo una sassaiola contro un convoglio nella stazione di Paderno Dugnano. È successo poco dopo le 12, sull’S4 737 partito...

Luca Attanasio, l’addio di Limbiate al “suo” ambasciatore I VIDEO

"Ai miei amici, alle loro belle famiglie, ai piccoli e ai grandi" Risuonano le ultime parole di Luca Attanasio in un messaggio vocale inviato agli...

Auto si schianta contro un palo a Origgio, ragazzo salvo per miracolo

Si è salvato miracolosamente il giovane alla guida di un'auto che questo pomeriggio (27 febbraio) si è schiantato contro un palo della luce a...

Barlassina, Audi fuori controllo sfonda una recinzione | FOTO

Un uomo, questa mattina a Barlassina, ha perso il controllo dell’auto e ha demolito una recinzione infilandosi sotto le inferriate. L’incidente stradale si è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !