HomeSERIE TVUnbelievable, recensione: la violenza sulle donne come nessuno l'ha mai raccontata

Unbelievable, recensione: la violenza sulle donne come nessuno l’ha mai raccontata

 
di Stefano Di Maria
 
E’ stata una vera scoperta UNBELIEVABLE, imperdibile miniserie prodotta da Netflix. Tratta da una storia vera, è recitata talmente bene e in modo così coinvolgente da commuovere. Ma a colpire è la sua originalità: per la prima volta vediamo sullo schermo dei casi di stupro dal punto di vista esclusivamente femminile, non solo quello delle vittime ma anche dei detective (perfette in questi ruoli Toni Collette e Merritt Wever, che ricordiamo rispettivamente per essere state protagoniste in UNITED STATES OF TARA e NURSE JACKIE).
 
 
Tutto parte dalla vicenda di Marie, un’adolescente stuprata da un misterioso uomo che l’ha fatta franca perché la polizia, non credendo alla versione di lei, neppure si è messa a cercarlo. Anzi, l’ha accusata di mentire denunciandola per falsa testimonianza. Anni dopo si verificano altri stupri con la stessa modalità: una donna viene colta di sorpresa in casa, legata e imbavagliata e abusata per ore, per poi farle fare un bagno. Una dinamica che accomuna molti casi apparentemente slegati fra loro, avvenuti in diversi stati americani.
 

UNBELIEVABLE

 
A scoprire il legame sono le detective Grace Rasmussen e Karen Duvall, che uniscono le indagini sui due stupri di cui si stanno occupando: scatta così una caccia allo stupratore che lascia col fiato sospeso, pur senza azione. Sì, perché UNBELIEVABLE punta molto sulle indagini e sulla psicologia dei personaggi femminili, relegando ai margini gli uomini; punta sulla loro forza nel fare squadra in un mondo, quello della polizia, dove regna ancora il maschilismo. In questo è una sorta di manifesto femminista, culminante in una scena finale che tocca le corde del cuore, restandoti dentro.
 
Disponibile su Netflix in otto episodi, UNBELIEVABLE è una serie che lascia il segno.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

centro commerciale arese

Lombardia zona gialla sabato 15 e domenica 16 maggio: spostamenti fuori comune, centri commerciali...

Nella giornata di ieri, venerdì 14 maggio, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza che conferma per la Lombardia la permanenza in...

Arcieri di Turate agli animalisti: “Non toglieremo le sagome degli animali”

La Compagnia Arcieri dell’Airone di Turate, per il momento, non rimuoverà al Parco dei Veterani le sagome a forma di animali che avevano suscitato...

Lombardia, da giovedì 20 maggio i cittadini tra i 40 e 49 anni possono...

Regione Lombardia ha fissato le date per le prenotazioni al vaccino anti-covid per tutte le fasce d'età rimanenti: i cittadini di età compresa tra...

Ruba bicicletta al centro minori di Saronno, arrestato 50enne di Cesate

Arrestato per avere rubato una bicicletta. Nei guai è finito un 50enne di Cesate, fermato ieri pomeriggio dalla pattuglia dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di...
solaro auto mattoni

Solaro, rubano le ruote del Suv e lo sollevano con mattoni presi dal marciapiede

Ladri di ruote in azione nella notte a Solaro, dove hanno staccato gomme e cerchi da un grosso Suv. Brutta sorpresa questa mattina per...
droga ovetti kinder

Droga negli ovetti Kinder: due spacciatori arrestati a Muggiò

I carabinieri hanno arrestato a Muggiò due spacciatori che utilizzavano i contenitori della sorpresa degli ovetti Kinder per nascondere e trasportare droga’. Lo spaccio avveniva...
prima pagina notiziario

Il David di Donatello a Saronno, 13 kg di droga in casa a Garbagnate...

Questa settimana dedichiamo l’apertura de Notiziario ad un “maestro” nell’arte del trucco, sebbene ancora giovanissimo: Andrea Leanza di Saronno ha vinto il prestigioso premio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !