Home Prima Pagina Ospedale di Saronno, i comitati rilanciano l'idea di case della salute I...

Ospedale di Saronno, i comitati rilanciano l’idea di case della salute I VIDEO

Una lunga catena umana per dire no ai tagli sull’ospedale di Saronno e sì a investimenti per la medicina del territorio. Ad un anno esatto dalla scoperta del “paziente uno” a Codogno – inizio simbolico della pandemia di Covid-19 in Italia – comitati civici e personale sanitario si sono ritrovati questa mattina in un presidio, il secondo in un mese, davanti all’ingresso del nosocomio in Piazzale Borella.

I manifestanti hanno chiesto interventi per il rilancio della struttura saronnese e l’apertura sul territorio delle case della salute. «Si tratta di presidi sociali indirizzati alle persone che risiedono sul nostro territorio – dice Roberto Guaglianone, comitato Società della Cura del saronnese, che possano prevenire i bisogni sociali e sanitari in modo da poterli indirizzare correttamente i servizi. L’ospedale è l’estrema ratio perché tutti gli ambulatori devono avere degli spazi dove le persone possono accedere con facilità e manifestare il proprio bisogno».

Per Cinzia Colombo, comitato Per la difesa della salute del varesotto, «Le case della salute consentono di avere un servizio aperto 24 ore su 24 dove potersi rivolgere anziché andare al pronto soccorso e dunque diminuire le possibilità di contagio».

Tra i presenti al presidio in Piazza Borella anche il consigliere regionale del Pd, Samuele Astuti che sulle case della salute dice: «E’ un modo di fare sanità a costi inferiori di come siamo abituati. Quando andiamo in ospedale la prestazione è particolarmente cara. Le case della salute ci consentono di avere spazi diffusi nella città dove poter ricevere delle prestazioni ma permettono di averle anche a costi più bassi».

Tutela della Salute, intervento di Mattarella 

Di tutela della salute ha parlato oggi anche il presidente della Repubblica in occasione della prima Giornata Nazionale dedicata al personale sanitario. «Il nostro sistema sanitario – ha ricordato Sergio Mattarella – pur tra le tante difficoltà, sta fronteggiando una prova senza precedenti e si dimostra più che mai un patrimonio da preservare e su cui investire».

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Fermi a comprare droga in macchina, rischio incidenti a Origgio e Uboldo

“Continuiamo a rischiare incidenti per colpa di chi si ferma a comprare droga”. Si moltiplicano le segnalazioni di automobilisti esasperati da quanto sia divenuta...
lavori strada

Milano-Meda: cantieri mobili di giorno e chiusure di notte per manutenzione

Riprendono da stanotte i cantieri sulla Milano – Meda per attività di manutenzione straordinaria e per le indagini previste nell’operazione ponti sicuri. I controlli sotto...
vaccino sindaci

Vaccino: Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano lo fanno in proprio, nella sede della Croce...

Da questo pomeriggio gli anziani over 80 di Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano Laghetto, stanno ricevendo la vaccinazione anti-Covid dal loro medico di base,...
carabinieri controllo Groane

Carabinieri travestiti da runners prendono pusher 22enne tra Solaro e Limbiate

Nella giornata di sabato 6 marzo i Carabinieri del Nucleo operativo di Saronno hanno arrestato un 22enne di origine marocchina per spaccio di sostanze...

8 marzo, “Just Like a woman” uno spettacolo sull’universo femminile col patrocinio di Saronno

«Femminicidio fenomeno impressionante, scuote la coscienza del paese». Lo ha detto questa mattina il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in occasione della celebrazione al...

Covid, Draghi valuta l’idea di una super zona rossa per tutta Italia da settimana...

La situazione covid in Italia è tornata a complicarsi ulteriormente nelle ultime settimane e, nonostante le misure restrittive prese negli ultimi giorni (tra cui...

Troppo difficile lavorare a casa? A Origgio si può fare smart-working a Villa Borletti

Possono essere tanti gli ostacoli allo smart-working: figli a casa da scuola che hanno bisogno di attenzioni, rumori e vociare continui, incombenze domestiche varie....
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"