HomeBOLLATESEBollate, papà Salvatore scende in campo contro la scuola chiusa: "Bastava seguire...

Bollate, papà Salvatore scende in campo contro la scuola chiusa: “Bastava seguire il protocollo”

Dopo quasi un mese dalla chiusura della scuola di Via Montessori a Bollate, scendono in campo i genitori, nella figura di Salvatore Romano, padre di Emanuele. Questa mattina si è schierato davanti ai cancelli dell’istituto in segno di protesta verso l’impedimento di frequentare in presenza le lezioni. “Da settembre si utilizzava un protocollo rigoroso e soprattutto efficace ma con l’avvento della variante inglese è stato rovinato un sistema che stava funzionando molto bene; hanno scelto di chiudere la scuola per un solo caso positivo in tutto l’istituto, frequentato da oltre trecento ragazzi. Non sarebbe stato più saggio proseguire sulla linea del protocollo, isolando solo la classe dell’interessato?” chiosa Romano.

LEGGI ANCHE: Scuole chiuse il Tar del Lazio riconosce le carenze del Dpcm

  

Una decisione che arriva dalla Regione, sulla quale né l’Amministrazione Comunale, né il Preside della scuola possono cambiare. Il sostegno infatti, è giunto anche da parte del Comune, il quale ha manifestato la propria vicinanza al problema nelle figure del Sindaco Vassallo e dell’Assessore Albrizio, entrambi accorsi a scuola in segno di appoggio alla protesta. Prosegue il genitore: “Trovo un grande controsenso chiudere le scuole costringendo molti genitori a lasciare i propri figli ai nonni, la categoria più vulnerabile”.

LEGGI ANCHE: Arancione rafforzata, scuole chiuse a Rovello, Rovellasca, Turate e Mozzate

L’idea è nata dopo aver constatato i problemi che la didattica a distanza può far emergere negli studenti più giovani, come l’assenza di stimoli e la difficoltà nell’organizzazione dello studio, senza contare anche le possibili cadute della linea internet o disguidi al computer. Protesta che ha avuto poco seguito, considerando però che è nata ieri sera con un post su Facebook, ma Romano è sicuro che avrà il sostegno anche degli altri genitori, il quale assicura che sarà presente col proprio figlio ogni mattina alle 8.30 fino alla riapertura dell’istituto, chiuso il 16 febbraio scorso.

Alessio Berton


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Controlli anti-spaccio nelle aree boschive tra Saronno e Caronno Pertusella, un arresto a Gorla...

Proseguono i controlli finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti nelle aree boschive da parte dei Carabinieri. Nel fine settimana scorso, nei boschi ai...
Solaro Saronno-Monza

Saronno-Monza, respinta la richiesta di una Variante tra Solaro e Ceriano

Città Metropolitana ha respinto la proposta avanzata dal Comune di Solaro di realizzare la variante nord della ex ss Bustese 527 provinciale Saronno-Monza e...

A Caronno tributi e mensa evasi per 1.200.000 euro: scattano fermi auto e pignoramenti

Dal 2017 a oggi a Caronno Pertusella non sono stati pagati tasse e tributi, ma anche i buoni pasto della mensa delle scuole, per...
Garbagnate libretto multa

Garbagnate: estingue un libretto da 72 euro, multa da 280

Estingue un libretto da 72 euro, gli arriva una multa da 280 euro. E' accaduto a un garbagnatese che il 15 gennaio del 2019 era...

Saronno, l’odissea di Filippa convocata per il vaccino Covid a Salò

Centocinquanta chilometri: è la distanza che separa Saronno e Salò, località sulle rive del lago di Garda in provincia di Brescia divenuta famosa nei...
Cormano semaforo t-red

Cormano: terzo T-Red sulla Comasina, dopo quelli di Limbiate e Paderno, multe...

A Cormano è ormai in funzione il nuovo “semaforo t-red” in via dei Giovi. Sono state attivate nei giorni scorsi le nuove telecamere che controllano...
cusano armi

Coltellata, minacce e armi, quattro giovanissimi denunciati a Cusano Milanino

Nella nottata di sabato 17 aprile, ancora i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Sesto San Giovanni sono intervenuti in Cusano Milanino, bloccando...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !