HomePrima Pagina"Ci hanno chiuso a Uboldo": petizione chiede di modificare il rondò di...

“Ci hanno chiuso a Uboldo”: petizione chiede di modificare il rondò di Saronno

Il punto in cui, per chi proviene da Uboldo, vige l’obbligo a destra, verso Origgio, al rondò di viale Europa

Non si rassegnano i residenti al confine con Saronno: l’isolamento nel quale vivono nell’ultimo tratto di via Ceriani a Uboldo li spinge a riproporre le modifiche della rotonda del viale Europa, dove sono obbligati ad andare in un’unica direzione: verso Origgio e Caronno Pertusella. Così come progettato, infatti, il rondò è monco, perché impedisce la svolta a sinistra per chi esce da Uboldo.

La richiesta degli abitanti, capeggiati da Gianni Massoli, è anche di riaprire la via Padre Giuliani di Saronno, “consentendo una più fluida viabilità di accesso – è scritto nella petizione di 565 firme presentata nel 2009 alle amministrazioni di Uboldo e Saronno – senza essere costretti a fare percorsi alternativi più lunghi, il che costituisce una logica soluzione anche per i mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine”. Ebbene, sono trascorsi dodici anni ma nulla è cambiato: “Non ci hanno mai ascoltato – afferma oggi il promotore della petizione – Intanto dobbiamo continuare a girare il mappamondo ogni qual volta andiamo a Saronno. Bisogna percorrere la via Muratori, già invasa dai mezzi di Amazon, e raggiungere la Saronnese fino alla rotonda della Lazzaroni: da qui andare dritto o svoltare a sinistra se si vuole raggiungere Gerenzano”.

La rotonda sul confine con Saronno

Massoli conferma la necessità di aprire la via Padre Giuliani, oltre che concedere la svolta a sinistra al rondò di viale Europa: “Fra l’altro – segnala – c’è chi entra lo stesso a Saronno dalla rotonda perché mancano i cartelli di divieto d’accesso, con gravi rischi per la circolazione”.

L’uboldese ha scritto una missiva indirizzata al sindaco di Uboldo Luigi Clerici e al collega saronnese Augusto Airoldi: la speranza è che accolgano la richiesta.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Addio furti e danni alle bici: a Caronno e Cislago arrivano le velostazioni

Diminuire il traffico del mattino e della sera sulle strade, abbassando così l’inquinamento acustico e atmosferico; liberare parcheggi e, soprattutto, stimolare uno stile di...

Luca Attanasio, a Reggio Calabria dedicato un ponte per l’ambasciatore limbiatese

Nella giornata di ieri, giovedì 22 luglio, è stato inaugurato a Reggio Calabria un ponte intitolato alla memoria di Luca Attanasio, l'ambasciatore originario di...
draghi green pass

Green Pass obbligatorio dal 6 agosto, ecco dove e come funziona

Varato il nuovo decreto legge con le “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed...
gianetti

Gianetti: azienda al Ministero non ritira i licenziamenti, tensione a Ceriano e Carpenedolo

Dura presa di posizione della Fiom Cgil al termine dell'incontro di ieri pomeriggio al Ministero per lo Sviluppo economico sul caso Gianetti.  Al tavolo convocato...
prima pagina

Tragedie stradali a Saronno, Senago e Lazzate; il Covid un caso preoccupa Bollate |...

La nuova edizione del Notiziario si apre con le notizie di tre gravissimi incidenti stradali avvenuti sulle nostre strade: a Saronno ha perso la...
gianetti

GIanetti, il Ministero pronto a favorire la ricerca di un nuovo acquirente

Sul futuro della Gianetti ruote di Ceriano Laghetto questa sera c’è stato finalmente il primo incontro al Ministero dello Sviluppo Economico a Roma. Al termine...
senago bretella

Senago, finalmente la nuova bretella, ma 4 mesi di chiusura per via De Gasperi

Finalmente, dopo mesi di attesa, apre la nuova bretella di Senago, ma contemporaneamente si chiude la via De Gasperi, strada provinciale che collega Senago...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !