HomeBUONO A SAPERSIProgetto sicurezza Milano Metropolitana: traffico e aree di sosta monitorate coi rilevatori

Progetto sicurezza Milano Metropolitana: traffico e aree di sosta monitorate coi rilevatori

provincia milano sicurezza La sicurezza stradale è fondamentale per lo svolgimento delle attività quotidiane. Sulle arterie stradali trascorriamo gran parte del nostro tempo, sia per recarci sul luogo di lavoro, che per qualsiasi tipo di spostamento. Ecco che la sicurezza diventa un principio imprescindibile.

Il Progetto Sicurezza Milano Metropolitana, il piano pluriennale di interventi sviluppato insieme a Safety21 e Municipia, è stato presentato all’inizio dello scorso dicembre e pone al centro degli interventi proprio la sicurezza stradale.

Arianna Censi, Vice Sindaca della Città Metropolitana di Milano, dichiara: “i dispositivi di controllo del territorio, che entro la prossima settimana saranno attivati, vogliono essere uno strumento per accrescere la sicurezza delle strade gestite dalla Città Metropolitana di Milano, garantendo la tutela del territorio, dell’ambiente e dei cittadini” e, “tutti gli strumenti installati nell’ambito del Progetto Sicurezza Milano Metropolitana vanno a comporre una vera e propria rete di dispositivi smart che dialogano e interagiscono con l’ecosistema Titan® – la piattaforma in dotazione alla Polizia Locale – che riceve e gestisce in cloud informazioni, dati e immagini utili per la constatazione di eventuali infrazioni e per l’elaborazione, con una metodologia scientifica, di analisi sul traffico, garantendo allo stesso tempo, i più elevati standard di sicurezza e trasparenza dei dati”.

Ecco i numeri:
Piazzole di sosta – sono 18 i nuovi dispositivi per il monitoraggio delle aree di sosta. Entro la prossima settimana sarà ultimata la posa di 5 dispositivi, a cui entro la fine del 2021 se ne aggiungeranno altri 37. Per arrivare entro l’anno ad un totale di 55 piazzole video controllate;
Monitoraggio del traffico – sono già stati posizionati e attivati 12 dispositivi di monitoraggio del traffico. A questi entro la fine di marzo se ne aggiungeranno 9 e, entro la fine dell’anno, altri 20 per arrivare ad un totale di 41 sistemi per il monitoraggio del traffico;
Attraversamento pedonale – i sistemi già attivi sono 2 dei 10 previsti, che saranno installati sul territorio entro la fine dell’anno.

Grazie alla tecnologia d’avanguardia utilizzata, il concetto di sicurezza è espresso in molteplici aspetti: raccolta dati, ma anche gestione attenta e soprattutto una restituzione in ottica di analisi dei dati raccolti. Questo permette di monitorare il flusso del traffico per intervenire con soluzioni decongestionanti, o mettere in sicurezza tutte quelle aree di sosta troppo spesso utilizzate come discariche a cielo aperto da chi crede di restare nell’anonimato dell’infrazione.

In particolare, nell’ambito del Progetto Sicurezza Milano Metropolitana sono stati installati altri 4 rilevatori del traffico nel Comuni di Casarile, Zibido San Giacomo e Milano:
• S.P. ex S.S. 35 dei Giovi al Km 110+180 – Comune di Zibido San Giacomo prima dello svincolo per la S.P. 105;
• S.P. ex S.S. 35 dei Giovi al km 104+456 – Comune di Casarile in direzione Nivolto (in corrispondenza dell’Azienda meccanica ILCA);
• S.P. ex S.S. 35 dei Giovi al Km 129+000 di competenza del comune di Milano prima dell’imbocco dello svincolo Autostradale “Cormano” in direzione Milano Centro; e a breve un secondo sarà posizionato al km 128+955 – sulla via Rubicone in direzione Meda.

Il Progetto Sicurezza Milano Metropolitana si interessa anche di mantenere il decoro urbano rilevando e sanzionando gli illeciti legati all’abbandono dei rifiuti. Una piazzola di videosorveglianza è stata posizionata nel Comune di Trezzano Sul Naviglio:
• S.P. 162 Gaggiano – San Pietro dell’Olmo km 0+598 – intersezione con la S.S. 494 Vigevanese, in direzione Cusago.

Si tratta di sistema di videosorveglianza attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Il rilevamento può contare su un innovativo software che consente l’analisi intelligente di tutti i dati raccolti. La videosorveglianza si attiva in presenza di movimenti nella suddetta area registrando eventuali infrazioni e fornendo immediatamente i dati agli organi competenti.

A supporto dell’attività di controllo delle piazzole per il contrasto agli illeciti ambientali che Città Metropolitana di Milano sta perseguendo con questo progetto, continua la campagna di comunicazione finalizzata alla sensibilizzazione degli utenti della strada verso un comportamento più responsabile e corretto nei confronti del territorio e dell’ambiente. La campagna, che sarà on air a partire dall’8 marzo, sarà declinata a livello locale, nelle aree interessate dagli interventi, sui portali web di informazione locale e sui social media.

Per maggiori dettagli sul posizionamento dei dispositivi e per aggiornamenti sui futuri interventi, consultare il sito web di Progetto Sicurezza Milano Metropolitana che approfondisce ogni aspetto del progetto.


 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Senago De Gasperi

Senago: la chiusura di via De Gasperi porterà code per chi scende da...

Da domani, lunedì 26 luglio, scatta a Senago la chiusura di un tratto della via De Gasperi, con contestuale apertura della nuova bretellina (via...
gianetti consiglio

Solaro, i lavoratori Gianetti ospiti in consiglio comunale: c’erano ordini per un anno

I lavoratori della Gianetti Ruote sono stati ospitati venerdì sera dal consiglio comunale di Solaro che ha approvato all'unanimità  una mozione di sostegno alla...
Gallarate maltempo

Temporale e vento forte domenica mattina, danni ingenti a Gallarate | FOTO

Temporale e vento forte questa mattina, domenica 25 luglio a Gallarate, dove i Vigili del fuoco del comando provinciale di Varese sono impegnati in...
Paderno Dugnano auto albero

Paderno Dugnano, auto contro albero 39enne grave a Niguarda | FOTO

I vigili del fuoco sono intervenuti questa notte a Paderno Dugnano in viale Europa per un’auto finita fuori strada e contro un albero. L’allarme è...
Esselunga Solaro

Solaro, ruba 4 bottiglie di whiskey e aggredisce la guardia, ragazza arrestata

I carabinieri di Solaro hanno arrestato in flagranza di reato una giovane ragazza senza fissa dimora, che aveva appena rubato 4 bottiglie di whiskey...

Sacchi col microchip, a Caronno differenziata all’80%, ma aumentano i rifiuti abusivi

Il sacco col microchip, tanto contestato a Caronno Pertusella, ha migliorato il sistema di raccolta, precorrendo i tempi rispetto alle nuove direttive statali sullo...

Limbiate, bimbo precipita da un balcone: portato in ospedale

Momenti di apprensione questa mattina per le sorti di un bambino caduto dal balcone. È successo in pieno centro città. L'abitazione è infatti proprio di...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !