HomePrima PaginaTroppo difficile lavorare a casa? A Origgio si può fare smart-working a...

Troppo difficile lavorare a casa? A Origgio si può fare smart-working a Villa Borletti

La Villa Borletti di Origgio

Possono essere tanti gli ostacoli allo smart-working: figli a casa da scuola che hanno bisogno di attenzioni, rumori e vociare continui, incombenze domestiche varie. Ecco allora un’iniziativa unica in zona: a Origgio si può lavorare in smart-working nella storica Villa Borletti, dove su proposta del Comune l’associazione Hesperia, che la gestisce ha messo a disposizione alcune salette.

Le postazioni si trovano al primo piano della villa posta in via Dante, in due stanze attigue: sette per lo smart-working e tre per le meeting-call (ci sono prese elettriche e collegamento wi-fi). L’orario di apertura, da lunedì a venerdì, va dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30; non sono consentiti pasti, ma sarà disponibile una macchinetta del caffè. Occorre prenotarsi chiamando il numero 3336919848 dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17.

“Con tale servizio gratuito – sottolinea l’assessore alla Cultura Elena Cislaghi – vogliamo consentire a chi ha famiglia di potersi isolare in tranquillità, in un posto sicuro rispettando tutte le normative anti-Covid, per poter svolgere la propria attività lavorativa al meglio, come fosse in ufficio”.  “L’emergenza legata alla pandemia ha rivoluzionato profondamente il modo di lavorare – rimarca Umberto Bartoletti, presidente di Hesperia, che gestisce la Villa – Molte aziende hanno introdotto, quando possibile, il lavoro da casa, che però crea problemi di condivisione degli spazi coi familiari e rende difficile creare postazioni adatte”.

Dopo un periodo di prova di tre mesi per valutarne l’utilità, l’efficacia e l’opportunità, il servizio verrebbe riproposto, magari con eventuali modifiche.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cusano malore

Grave malore mentre fa jogging a Cusano: Mario è salvo, il grazie della sorella

Lo scorso 23 settembre abbiamo scritto sul nostro sito di un uomo che, a Cusano Milanino, si è sentito male mentre faceva jogging ed...

Garbagnate, intitolata la palestra in ricordo di Alessio “Koeman” Allegri

Domenica pomeriggio si è tenuta l’intitolazione della palestra della scuola di via Varese ad Alessio Allegri, il campione garbagnatese dell’Osl morto sul campo di...
Barlassina camion fuoco

Milano-Meda bloccata per un camion in fiamme

Un camion ha preso fuoco poco dopo le 13,30 di oggi sulla Milano-Meda nei pressi dell’uscita di Barlassina. Fumo nero visibile a distanza e fiamme...
rozzano humanitas

Incidente sul lavoro al campus dell’Humanitas di Rozzano, 2 morti per una fuga...

Nella tarda mattinata di oggi i vigili del fuoco del Comando provinciale di Milano sono intervenuti all'interno del Campus Ricerca dell'Ospedale Humanitas di Rozzano...

Allarme per due ragazzi scomparsi a Caronno: ritrovati di notte

Due adolescenti che frequentano la scuola media “De Gasperi” gettano nel panico la comunità di Caronno scomparendo per l’intera giornata. E’ successo ieri, quando in...

Senago, la favola di Joshua e Nino sposi: “Noi, più forti di tutte le...

"Si, lo voglio". Fiori d'arancio per Joshua Paveri e Nino Vastola che sabato 18 settembre si sono sposati al podere "Le antiche ruote" di...
Solaro pasolini

Solaro, omaggio a Pasolini, con mostra, proiezione e due conferenze

Una mostra, una proiezione e due conferenze per conoscere meglio il genio di Pierpaolo Pasolini a 100 anni dalla sua nascita. L’iniziativa è promossa...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !