HomePrima PaginaUn anno di covid, Fontana: "Non molliamo. Lottiamo insieme per trovare la...

Un anno di covid, Fontana: “Non molliamo. Lottiamo insieme per trovare la vera libertà”

È passato un anno dall’inizio della battaglia contro il covid. Un anno fa, 9 marzo 2020, l’allora Presidente del Consiglio Giuseppe Conte annunciava il primo lockdown: “Non ci sarà più una zona rossa, non ci saranno più zona uno e zona due, ma un’Italia zona protetta“, disse. È stato un anno di sacrifici per i cittadini, un anno di sacrificio per gli operatori sanitari, un anno di sacrificio per molte classi di lavoratori, stremati dalla crisi economica che, inevitabilmente, è scoppiata a seguito della chiusura forzata.

Il Presidente di regione Lombardia, Attilio Fontana, ha voluto tramite post Facebook tracciare una sorta di bilancio di questo anno di pandemia, condividendo la foto simbolo dell’emergenza, ovvero quella dell’infermiera di Cremona addormentata sulla scrivania, stanca e stremata. “Un anno fa questa foto dall’ospedale di Cremona faceva il giro del mondo. L’immagine immortalava la fine di un turno, oggi siamo alla fine di un intero anno di lavoro e restrizioni: la stanchezza si fa sentire con più intensità. Da una settimana, soprattutto a causa delle varianti, siamo entrati in quella che è definita come ‘terza ondata’. I dati ospedalieri sono in netta crescita e purtroppo le chiusure sono ancora necessarie per contrastare l’espansione del virus, ma non è la stessa situazione di un anno fa“.

Sappiamo come proteggerci. I nostri medici e infermieri sono più consapevoli e, soprattutto, 400.000 dei nostri Operatori Sanitari sono vaccinati. Facciamo quasi 60.000 tamponi al giorno per tracciare e isolare. Siamo a 850.000 vaccini fatti e, dato che sicuramente ci fa ben sperare, constatiamo nelle categorie già vaccinate una drastica diminuzione dei contagi. I vaccini in uso stanno dando ottimi risultati sia nella sicurezza che nell’efficacia e ciò va ben oltre le migliori aspettative di un anno fa. Ancora per questo mese i vaccini arriveranno a rilento, da aprile ci auguriamo che la storia cambi per partire con la campagna vaccinale aperta a tutti. Non molliamo all’ultimo miglio. Lottiamo per trovare la fine dell’emergenza e con essa la vera libertà“.
È passato un anno, ma i sacrifici da fare sono ancora molti. Vietato mollare: lo dobbiamo a quelle 100mila persone che il covid ci ha portato via.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Ospedale San Gerardo Monza

Covid, forte aumento dei ricoverati al San Gerardo

Stando ai dati diffusi oggi, lunedì 29 novembre, dall'Asst Monza il numero dei ricoverati presso l'ospedale San Gerardo è ulteriormente aumentato rispetto alle settimane...

Paderno Dugnano, nuova sede della Protezione civile: cantiere al parco Toti

Sono partiti da questa mattina i lavori per la costruzione della nuova sede della Protezione civile di Paderno Dugnano. Il nuovo polo per il...

Incidente fra auto e moto a Caronno: 43enne in prognosi riservata

Un altro incidente nel trafficato viale Cinque Giornate di Caronno Pertusella: a ferirsi è stato un uomo di 43 anni, che stava andando sullo...
rho fiera treno

Artigiano in Fiera, più treni e biglietti speciali per Rho-Fiera

Il treno è la scelta più green per raggiungere “Artigiano in Fiera”. La manifestazione fieristica più frequentata dell’anno, dal 4 al 12 dicembre, sarà...
saronno senzatetto

Saronno, un rifugio per senzatetto nella Casa di Marta

Un posto caldo per dormire sarà disponibile da mercoledì 1 dicembre a Saronno per i senzatetto.  Aprirà mercoledì 1 dicembre lo spazio di accoglienza...
carabinieri notte

Seregno, molestie e minacce con una bottiglia in piazza, 21enne arrestato dai carabinieri

I carabinieri hanno arrestato un 21enne che molestava a minacciava con una bottiglia di vetro in mano i clienti di due bar in piazza...

Televisori che si accendono e spengono da soli, mistero a Uboldo

“La mia televisione si accende e si spegne da sola. E’ incredibile, lo so, ma è quello che succede da qualche settimana a questa...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !