HomeSERIE TVIl Leader, recensione della serie Netflix: una Gomorra sperimentale in salsa francese

Il Leader, recensione della serie Netflix: una Gomorra sperimentale in salsa francese

di Stefano Di Maria

Found footage: raccontare una storia come fosse un documentario quando invece è solo fiction. Un raro prodotto seriale di questo genere è stato rilasciato il 10 marzo da Netflix: per la versione italiana è stato scelto il titolo IL LEADER e si presenta come una serie di dieci episodi della durata dagli 8 ai 10 minuti. Si presta quindi al binge watching, come fosse un film, che ha i suoi limiti ma anche il coraggio di sperimentare. Cosa non da poco in un panorama spesso appiattito da produzioni che preferiscono andare sul sicuro.

Ma di cosa parla IL LEADER? Diretto da Nicolas Lopez e Ange Basterga, è ambientato nella banlieue di Parigi, in una sorta di Gomorra francese. Al centro della vicenda c’è Tony, un rapper di colore uscito dal carcere che sta per pubblicare un album e deve girare una videoclip musicale nel suo quartiere. Il regista è Franck, al quale l’etichetta ha chiesto di rendere la clip il più realistico possibile. Una volta arrivato sul posto insieme col suo cameraman Thomas, si ritroverà catapultato in un incubo: sparatorie, spaccio e consegne di droga, omicidi e aggressioni mortali insanguinano una giornata spaventosa, alla quale la coppia di operatori non potrà sfuggire; Tony, noto spacciatore in guerra con l’avversario Steve, non permette loro di andarsene, a costo di metterne a rischio la vita.

La rappresentazione di questa adrenalinica realtà avviene in presa diretta: lo spettatore vede ciò che accade attraverso le riprese di Thomas, sia nelle scene di azione (la gran parte) sia in quelle meno movimentate. Ne esce un ritratto molto simile a quello del rione di Scampia a Napoli, ma in versione maghrebina: nelle banlieue francesi vivono persone prevalentemente di colore. Luoghi dove la morte sta sempre dietro l’angolo e nessuno la teme. Per soldi e potere, ma anche per disperazione. Il rapper Tony (interpretato da un convincente Abdraman Diakite)  vorrebbe tanto lasciare il rione per seguire la strada musicale, ma ha paura di perdere le sue sicurezze e sa che gli amici non glielo permetteranno. Da citare è la bravura di Sebastien Houbani nel ruolo di Franck, combattuto fra la paura di morire e il voler realizzare una clip senza precedenti.

THE LEADER è un prodotto che tiene alta l’attenzione (il breve minutaggio fa la sua parte) ma richiede la sospensione dell’incredulità: ciò che avviene nel finto documentario è improbabile e a tratti assurdo, soprattutto perché concentrato in poco più di una giornata. Altra pecca è il finale, non proprio chiaro (ci sarà una seconda stagione?), ma resta una buona sperimentazione da cui si può partire verso lidi di una serialità alternativa.

https://www.ilnotiziario.net/wp/serie-tv/

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno Dugnano, sul viale Bagatti, i Vigili del Fuoco di Desio provano le tecniche...

      Questa mattina, mercoledì 14 aprile, i vigili del fuoco di Desio, hanno scelto il Viale Bagatti per un'esercitazione sulle manovre SAF (Speleo-Alpino-Fluviale).  I pompieri,...
Novate lite spara panico

Bregnano, percepivano senza diritto il reddito di cittadinanza: nove rumeni denunciati

Altri nove cittadini rumeni residenti a Bregnano sono stati denunciati in stato di libertà poiché ritenuti responsabili delle violazioni in materia di Disposizioni per...
cesate sgombero ditta furto

Rovellasca, raid pomeridiano contro il barbiere, negozio distrutto e due feriti

Non era da solo l'uomo che ieri pomeriggio si è presentato davanti ad un negozio di parrucchiere in centro per danneggiarlo pesantemente a colpi...

Milano, camion si ribalta in mezzo ad una rotonda: Vigili del Fuoco con la...

Nella serata di ieri, martedì 13 aprile, intorno alle 22, un camion si è ribaltato sulla rotonda di via per Cusago a Milano, dopo...
volpe cogliate

Cogliate, a tu per tu con la volpe nel parco comunale | VIDEO

Una volpe che cammina tranquilla nel parco comunale di Cogliate quasi deserto in questi giorni di restrizioni. Poi si accorge della presenza di un...
cesate disabili

Cesate, bastone alla schiena, acqua fredda addosso, orrore nella struttura per disabili | VIDEO

I Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio, con il supporto dei comandi territorialmente competenti, hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misure cautelari emessa...

Incipit Offresi per la prima volta a Bollate: il talent per aspiranti scrittori in...

La Biblioteca Civica di Bollate ospiterà per la prima volta, giovedì 22 aprile, la diretta streaming di Incipit Offresi, la sesta edizione del primo...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !