HomeNORD MILANOMonza, l’ex non le ridà l’auto: lei lo denuncia. A Paderno scatta...

Monza, l’ex non le ridà l’auto: lei lo denuncia. A Paderno scatta la trappola dopo una multa

La loro storia d’amore è finita un anno fa. Pochi giorni prima dell’inizio del primo lockdown hanno deciso di troncare il loro rapporto. Ma lui proprio non ne voleva sapere di restituire alla ex quello che era suo a tutti gli effetti: l’automobile. Così lei lo denuncia per appropriazione indebita e tutto finisce lì anche per l’inizio della pandemia.

Questa è la storia d’amore finita male di due giovani di Monza: lui 27enne, lei di tre anni più giovane. Sulle strade di Paderno Dugnano è scattata la trappola per bloccarlo dopo un meticoloso lavoro della polizia locale. Un giorno la Kia contesa sfreccia a un semaforo rosso, scatta la multa con t-red. Pochi giorni dopo il verbale arriva a casa della ragazza che è l’intestataria del veicolo. Lei si presenta in comando per spiegare quella ingarbugliata situazione: l’auto è sua, ma non la può usare da un anno perché l’ex non la vuole restituire come aveva denunciato un anno fa.

Così la polizia locale fa partire un’attenta indagine. Dalle telecamere lettura-targa installate su una decina di strade all’ingresso di Paderno emerge che quella Kia spesso passa in città. Gli agenti incrociano i passaggi, gli orari e i giorni: emerge che i transiti si concentrano in determinati momenti della giornata, quasi sempre negli stessi punti. In un periodo solo la sera, poi per qualche settimana non si è più fatta vedere per tornare a metà pomeriggio negli ultimissimi giorni. Così a inizio settimana vanno a colpo sicuro, organizzano un posto di controllo su via Santi in attesa del passaggio della Kia.

Come ipotizzato durante le indagini, ecco comparirla all’orizzonte. Alle 15:15 gli agenti la fermano come un normale controllo. Accertato che fosse davvero la Kia contesa l’hanno bloccata e dai documenti è emerso essere intestata alla ragazza di Monza. A quel punto il conducente che era il suo ex è stato convocato in comando. Qui avrebbe dapprima tentennato per poi ammettere che quell’auto non era sua. Gli agenti hanno quindi proceduto al sequestro in attesa di restituirla alla legittima proprietaria. Ma soprattutto perché quell’auto passava sempre da Paderno? In comando il 27enne avrebbe raccontato che in città ha parenti che spesso veniva a trovare. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

william chiappa Limbiate

Da Bolzano a Siracusa in Ciao, William da Limbiate ha compiuto l’impresa

William Chiappa, di Senago, che lavora in una carrozzeria a Limbiate, ce l’ha fatta: in 5 giorni ha attraversato tutta l’italia in “Ciao” e...

Covid, aspettiamo ottobre…

Da quasi un anno e mezzo conviviamo con un ospite sgradito quale è il Covid, che ha cambiato profondamente le nostre vite e le...
prima pagina notiziario

Turate, novantenne violentata dal ladro in casa, Saronno momenti di terrore in pieno centro...

La notizia di apertura di questo numero de il notiziario arriva da Turate ed è sconvolgente: una novantenne è stata violentata dal ladro che...

Anatra e anatroccoli sulla Saronnese a Uboldo, salvati dai vigili

Cittadini e vigili salvano un’anatra e i suoi tre anatroccoli. E’ successo questo pomeriggio a Uboldo, dove c’è stata una sorta di mobilitazione quando nel...
cogliate auto fiamme

Cogliate, auto prende fuoco sulla provinciale verso Barlassina

Auto in fiamme durante la marcia questo pomeriggio a Cogliate, sulla provinciale che collega a Barlassina. Poco prima delle 15,30 un giovane alle guida...

A Saronno la prima del “Don Chisciotte” di Carmignan, giovanissimo regista di Origgio I...

Si riaccendono le luci in sala. Venerdì 18 giugno alle ore 21 il cinema "Silvio Pellico" di Saronno ospiterà la prima de 'Il Cavaliere...

Arriva la rotonda fra Origgio e Saronno: la paga un nuovo operatore commerciale

La Provincia di Varese dice sì alla rotonda fra Origgio e Saronno, nel pericoloso incrocio di via Per Saronno con le vie Celeste Milani,...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !