HomeNORD MILANOMonza, l’ex non le ridà l’auto: lei lo denuncia. A Paderno scatta...

Monza, l’ex non le ridà l’auto: lei lo denuncia. A Paderno scatta la trappola dopo una multa

La loro storia d’amore è finita un anno fa. Pochi giorni prima dell’inizio del primo lockdown hanno deciso di troncare il loro rapporto. Ma lui proprio non ne voleva sapere di restituire alla ex quello che era suo a tutti gli effetti: l’automobile. Così lei lo denuncia per appropriazione indebita e tutto finisce lì anche per l’inizio della pandemia.

Questa è la storia d’amore finita male di due giovani di Monza: lui 27enne, lei di tre anni più giovane. Sulle strade di Paderno Dugnano è scattata la trappola per bloccarlo dopo un meticoloso lavoro della polizia locale. Un giorno la Kia contesa sfreccia a un semaforo rosso, scatta la multa con t-red. Pochi giorni dopo il verbale arriva a casa della ragazza che è l’intestataria del veicolo. Lei si presenta in comando per spiegare quella ingarbugliata situazione: l’auto è sua, ma non la può usare da un anno perché l’ex non la vuole restituire come aveva denunciato un anno fa.

Così la polizia locale fa partire un’attenta indagine. Dalle telecamere lettura-targa installate su una decina di strade all’ingresso di Paderno emerge che quella Kia spesso passa in città. Gli agenti incrociano i passaggi, gli orari e i giorni: emerge che i transiti si concentrano in determinati momenti della giornata, quasi sempre negli stessi punti. In un periodo solo la sera, poi per qualche settimana non si è più fatta vedere per tornare a metà pomeriggio negli ultimissimi giorni. Così a inizio settimana vanno a colpo sicuro, organizzano un posto di controllo su via Santi in attesa del passaggio della Kia.

Come ipotizzato durante le indagini, ecco comparirla all’orizzonte. Alle 15:15 gli agenti la fermano come un normale controllo. Accertato che fosse davvero la Kia contesa l’hanno bloccata e dai documenti è emerso essere intestata alla ragazza di Monza. A quel punto il conducente che era il suo ex è stato convocato in comando. Qui avrebbe dapprima tentennato per poi ammettere che quell’auto non era sua. Gli agenti hanno quindi proceduto al sequestro in attesa di restituirla alla legittima proprietaria. Ma soprattutto perché quell’auto passava sempre da Paderno? In comando il 27enne avrebbe raccontato che in città ha parenti che spesso veniva a trovare. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cogliate incendio

Cogliate, fumo da un negozio in centro, arrivano i Vigili del fuoco

Un principio d’incendio ha provocato molti danni da fumo all’interno di un negozio questa mattina a Cogliate nella centralissima via 4 novembre. L’allarme è...
incendio cermenate

Maxi incendio a Cermenate in ditta rifiuti, allarme anche a Lazzate e Rovellasca

Un violento incendio è divampato ieri sera in una azienda c di trattamento rifiuti a Cermenate (Co), comune confinante con Lazzate. L’alta colonna di...
prima pagina notiziario

Pullman pieni, studenti a terra; Sofia e Stefano, lutti a Solaro, Saronno e Caronno...

Apriamo la nuova edizione con la notizia dei disagi subiti da decine o centinaia di studenti che frequentano gli istituti superiori di Saronno e...
cusano malore

Cusano, si accascia al suolo in strada, gravissimo un 55 enne

Un uomo di circa 55 anni è stato colto da un grave malore questo pomeriggio in strada a Cusano Milanino. E’ successo qualche minuto...
caronno ribaltata

Caronno, incidente in via Bergamo, auto ribaltata e due donne ferite

Un incidente ha provocato il ribaltamento di una vettura e il ferimento di due persone questo pomeriggio a Caronno Pertusella. L’incidente si è verificato...

Saronno, il salotto di Giuditta Pasta “debutta” nella Norma di Bellini a Catania

C'è anche un po' di Saronno nella prima serata del Bellinifest 2021, festival lirico che si tiene a Catania in omaggio a Vincenzo Bellini,...

Caronno, uomo trovato morto in auto

E' stato trovato alle 14 circa, nel parcheggio di via Ariosto a Caronno Pertusella, un uomo di 66 anni anni morto nella sua auto. A...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !