HomePrima PaginaA Origgio e Uboldo vigili di pattuglia di sera e la domenica:...

A Origgio e Uboldo vigili di pattuglia di sera e la domenica: “Lo chiedono i cittadini”

Al via il progetto “Salvaguardia del territorio”, che vede in prima linea gli agenti municipali del consorzio unificato di Origgio-Uboldo nelle ore serali e anche la domenica. Faranno gli straordinari, insomma, per garantire maggiore sicurezza: non solo quella stradale, ma anche sul fronte dei vandalismi, degli assembramenti e schiamazzi. Costo dell’operazione: 20mila euro, suddivisi fra i due comuni. Durata: fino al 31 dicembre. E’ quanto prevede il piano degli interventi predisposto dal comandante Alfredo Pontiggia.

“Nel periodo estivo e negli orari serali – spiega il capo dei vigili nella sua relazione – cresce la richiesta di presenza della polizia locale per tutelare la sicurezza e la quiete dei cittadini, in rapporti anche allo svolgimento di manifestazioni e spettacoli pubblici”. Soprattutto riguardo ai comportamenti di disturbo della quiete: rumori molesti alla guida di auto e motorini (dal motore alterato), schiamazzi giovanili nei parchi e nelle piazze sino a notte fonda, degrado che può sfociare in microcriminalità. “Il progetto – precisa Pontiggia – prevede una maggiore incisività dei controlli sulla circolazione al fine di prevenire incidenti stradali e tutelare la sicurezza delle persone, nonché tenere sotto controllo le aree del territorio maggiormente soggette a rischio di eventi criminosi”.

Oltre a una presenza maggiore degli operatori, sarà attuato un programma di informazione e prevenzione per evitare truffe e pericoli per la popolazione. A ciò si aggiungono la vigilanza ambientale (con la rimozione dei veicoli abbandonati) e il controllo sistematico delle zone a rischio vandalismi, scarichi abusivi e prostituzione. L’intervento è finalizzato a migliorare la fruibilità degli spazi della città e a ridurre la percezione di insicurezza e disagio che la presenza di questi fenomeni tende a favorire: anche monitorando il Parco dei Mughetti, dove avvengono spesso fermi di italiani ed extracomunitari irregolari, dediti allo spaccio di stupefacenti, nonché l’insediamento di carovane di nomadi (problema che, comunque, si è notevolmente ridotto negli ultimi tempi).

Per particolari servizi, ad esempio il controllo della velocità e dei mezzi pesanti, nonché di alcune aree critiche dei boschi, il progetto “Salvaguardia del territorio” sarà attuato anche durante le ore diurne: è stata infatti ravvisata la necessità di garantire controlli specifici nell’arco della giornata (con almeno due operatori contemporaneamente).


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Furto al cimitero di Turate: sparita una Madonna in bronzo

Una banda di ladri si è introdotta nel cimitero di Turate per rubare una statua in bronzo della Madonna: alta più di un metro,...
rapina super comasina

Milano, rapina al supermercato in Comasina: presi dai “falchi” poco dopo | VIDEO

Ieri sera a Milano la Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato due cittadini italiani 31 e 38 anni per la rapina...

Vandali contro il defibrillatore: indignati i volontari di Cislago Cuore

Non si capisce perché i vandali continuino a prendersela con le teche dei defibrillatori. Hanno colpito di nuovo, stavolta sulla Varesina, vicino il poliambulatorio...

Lombardia zona bianca sabato 31 e domenica 1 agosto: niente coprifuoco, ristoranti aperti al...

Weekend di zona bianca per la Lombardia. Negli ultimi giorni i numeri, sia dei ricoverati in terapia intensiva sia quelli ricoverati non in terapia...
misinto ribaltata

Misinto, perde il controllo dell’auto e si ribalta, ragazza in ospedale | FOTO

Alle 6.40 di questa mattina diversi mezzi di soccorso sono intervenuti a Misinto, dove un'auto si è ribaltata sulla via San Siro.  L'incidente si è...

Alluvione sul Lago di Como: anche i volontari di Bollate, Paderno, Misinto, Lazzate, Cogliate...

Il maltempo dell'ultima settimana non ha risparmiato la Lombardia, in particolare la zona del Lago di Como: i violenti temporali, infatti, hanno provocato frane...
Gianetti consiglio

Gianetti Ceriano: nuova convocazione al Ministero per il 4 agosto

Il nuovo incontro al Ministero dello Sviluppo Economico per il futuro della Gianetti di Ceriano Laghetto è in programma il prossimo 4 agosto. La seconda...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !