HomePrima PaginaIl consigliere Colombo di Uboldo sconfigge il Covid: "16 giorni isolato e...

Il consigliere Colombo di Uboldo sconfigge il Covid: “16 giorni isolato e solo, una prova durissima”

Se lo sentiva, Alessandro Colombo: ricoverato all’ospedale Sacco per Covid, scriveva via WhatsApp agli amici “Ce la farò. Uscirò con le mie gambe”. E la sua forza di volontà è stata così forte, superando anche la fase più critica, che ce l’ha fatta davvero: questa settimana, dopo sedici giorni di ricovero, è tornato a casa dalla sua famiglia. Il consigliere comunale della lista Per Uboldo sorride mentre descrive quel periodo: è stremato, deve fare un mese di riposo per recuperare le forze, ma il solo stare con la moglie e il figlio lo riempie di gioia. Sì, perché oltre due settimane in completa solitudine sono una difficile prova per chiunque e adesso anche solo apprezzare la normalità significa tutto.

Il calvario di Colombo è cominciato quando, dopo giorni di tosse persistente e il tampone positivo, ha subito un notevole abbassamento del livello di saturazione del sangue ed è stato trasportato in ambulanza al Sacco. “Per tre giorni sono rimasto in pronto soccorso con la maschera dell’ossigeno – racconta – Poi mi hanno trasferito in pneumologia: qui mi hanno subito infilato il casco per la respirazione”. Una fase drammatica della malattia, per superare la quale – senza il conforto della vicinanza dei familiari – ci vuole una grande forza di volontà. “Me lo toglievano solo per mangiare, poi dovevo tenerlo giorno e notte – prosegue il racconto – Dormire era impossibile: era come avere la testa dentro una lavatrice in azione. Per fortuna avevo il cellulare, ma non c’era verso di parlare con mia moglie e mio figlio: potevamo fare videochiamate, ma solo comunicando a gesti e scrivendoci messaggi su carta, nell’impossibilità di sentirci”. Il tempo non passava mai, tanto più per colpa di quell’orologio sulla parete che, beffardo, sembrava prendersi gioco della situazione. Fino a quando gli è stato tolto il casco per somministrargli l’ossigeno dal naso e, da allora, è stato tutto un miglioramento. “Una terapia durissima, ma che è servita a salvarmi la vita”, dice Colombo, che ha anche incontrato l’ormai famoso primario del reparto di Malattie infettive Massimo Galli: “Mi ha visitato e mi ha detto che potevo tornare a casa. Non mi sembrava vero”.

Inevitabile chiedergli che cosa gli abbia lasciato questa esperienza: “La cosa peggiore è la solitudine. Se vieni ricoverato per Covid, ti ritrovi completamente solo, senza nessuno. Una prova psicologica fortissima, che richiede una grande forza d’animo e di reazione. Confesso di avere imparato a piangere per sfogarmi: quando ti trovi in quella situazione è naturale aggrapparsi alla vita con tutto te stesso”. Infine un messaggio dettato dall’esperienza: “Questo virus non colpisce solo gli anziani. Bisogna stare attenti, rispettare le regole: quello che ho vissuto io non è da augurare a nessuno”.

Alessandro Colombo tiene a ringraziare la comunità uboldese: “Sono stati tanti coloro che mi hanno scritto chiedendomi come stavo, anche il parroco don Armando e il sindaco Clerici. Tutti, a modo loro, mi hanno fatto sentire meno solo”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Solaro Saronno-Monza

Solaro. una variante alla Saronno-Monza sul confine con Ceriano: la richiede il Comune a...

L’Amministrazione comunale di Solaro ha chiesto a Città Metropolitana di reinserire la “tangenzialina nord” nel Piano territoriale metropolitano: l’idea è quella di costruire una...

Paderno, 30enne scivola nel canale Villoresi: volo di 6 metri tra Palazzolo e Varedo

Ha riportato fratture ma non sarebbe in pericolo di vita, il giovane che è caduto nel canale Villoresi a Paderno Dugnano. Il ragazzo ha...

Paderno Dugnano, ecco il centro vaccini in oratorio: qui 900 vaccinazioni al giorno |...

https://youtu.be/1bOiiTObDIQ Tutto è pronto nel nuovo centro vaccinale di Paderno Dugnano. Lo abbiamo visto in anteprima con il sindaco Ezio Casati. E dalle 8 di...
cormano lainate chiusura bar

Cormano, positivo al Covid, sorpreso in giro dai carabinieri, a Lainate chiuso un bar...

I carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Sesto, ieri pomeriggio a Cormano   hanno denunciato un uomo  per inosservanza delle disposizioni per evitare la...
vaccino

Oggi a Caronno le vaccinazioni anti-Covid al domicilio

Oggi, sabato 10 aprile, i medici di famiglia di Caronno Pertusella somministrano gratuitamente a domicilio, ai loro pazienti allettati, la prima dose del vaccino...
lazzate droga

Lazzate, droga nell’auto, arrestato un 23enne

I carabinieri di Cermenate, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato un 23enne di Lazzate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze...
Cormano droga

Cormano, 4 kg di cocaina in auto, arrestata donna 51enne incensurata

I carabinieri di Cormano hanno arrestato una donna di 51 anni trovata in possesso di 4 kg di cocaina. L’operazione è stata effettuata ieri...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !