HomePrima PaginaDa fuori regione per comprare droga a Saronno e dintorni: sanzioni dei...

Da fuori regione per comprare droga a Saronno e dintorni: sanzioni dei carabinieri

Prosegue senza sosta l’attività dei carabinieri di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, particolarmente diffuso nelle aree rurali e boschive di diversi comuni nella competenza territoriale della Compagnia di Saronno.

Già da qualche mese erano stati intensificati i controlli dei tossicodipendenti, con numerose sanzioni e segnalazioni alle autorità competenti, oltre alle multe per il mancato rispetto delle norme anti-Covid da parte di chi proveniva addirittura da fuori regione. 

Parallelamente sono stati avviati servizi di perlustrazione delle zone boschive, dove si stima un guadagno illecito che si aggira a circa 5mila euro al giorno per ogni punto di spaccio. Dalla Compagnia di Saronno, ciclicamente, vengono inviate squadre di supporto alle stazioni carabinieri nei cui territori è particolarmente radicato il fenomeno, in modo da implementare i servizi senza venir meno alle quotidiane incombenze. Difficile per i militari avvicinarsi senza destare sospetto, essendo luoghi frequentati quasi esclusivamente dai pusher e acquirenti via telefono.

I controlli già svolti all’interno dei boschi hanno portato a recuperare elementi utili alla cattura degli spacciatori, protetti da una posizione di favore e da alcuni “pali”, tra cui gli stessi tossici che li avvisano tempestivamente di avvicinamenti sospetti.  Sequestrati, fra l’altro, bilancini di precisione, coltelli e machete, appunti e documenti, oltre i numerosi cumuli di rifiuti che in alcuni casi erano vere e proprie discariche all’interno delle aree verdi.

Gli sforzi in questa direzione, da parte dei carabinieri, volti a colpire tanto la domanda quanto l’offerta di sostanze stupefacenti, proseguiranno e verranno ulteriormente intensificati nella speranza di riuscire a ridurre drasticamente il fenomeno e restituire i boschi alla libera fruizione dei cittadini.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Vandali contro il defibrillatore: indignati i volontari di Cislago Cuore

Non si capisce perché i vandali continuino a prendersela con le teche dei defibrillatori. Hanno colpito di nuovo, stavolta sulla Varesina, vicino il poliambulatorio...

Lombardia zona bianca sabato 31 e domenica 1 agosto: niente coprifuoco, ristoranti aperti al...

Weekend di zona bianca per la Lombardia. Negli ultimi giorni i numeri, sia dei ricoverati in terapia intensiva sia quelli ricoverati non in terapia...
misinto ribaltata

Misinto, perde il controllo dell’auto e si ribalta, ragazza in ospedale | FOTO

Alle 6.40 di questa mattina diversi mezzi di soccorso sono intervenuti a Misinto, dove un'auto si è ribaltata sulla via San Siro.  L'incidente si è...

Alluvione sul Lago di Como: anche i volontari di Bollate, Paderno, Misinto, Lazzate, Cogliate...

Il maltempo dell'ultima settimana non ha risparmiato la Lombardia, in particolare la zona del Lago di Como: i violenti temporali, infatti, hanno provocato frane...
Gianetti consiglio

Gianetti Ceriano: nuova convocazione al Ministero per il 4 agosto

Il nuovo incontro al Ministero dello Sviluppo Economico per il futuro della Gianetti di Ceriano Laghetto è in programma il prossimo 4 agosto. La seconda...

I VersozerO in finale a “SanremoRock”: la band di Solaro e Mozzate al Teatro...

  “Siamo in finale”, esultano, direttamente dalla loro pagina Facebook, i componenti della band VersozerO, comunicando ai loro fan la bella notizia: sono tra i...

Paderno Dugnano, traffico e code in centro: passaggio a livello abbattuto, treni in ritardo

Nuovi disagi per il centro di Paderno Dugnano. Dalla metà mattina di venerdì il traffico è in tilt per il danneggiamento del passaggio a...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !