HomePrima PaginaReddito di cittadinanza: a Saronno e dintorni, in un anno, solo sette...

Reddito di cittadinanza: a Saronno e dintorni, in un anno, solo sette hanno lavorato

reddito cittadinanzaSu una popolazione del Saronnese di circa 90mila abitanti, il Servizio inserimenti lavorativi di Saronno è riuscito a far lavorare nel 2020 solo sette percettori del reddito di cittadinanza. Il che la dice lunga su quanto siano farraginose le norme che regolano l’attività dei Puc, i “Patti per l’inclusione sociale”.

Il Sil ha supportato le amministrazioni nella stesura dei progetti, coordinando le azioni connesse alla loro attuazione e collaborando al monitoraggio secondo le modalità previste dalla normativa. Ebbene, per quanto impegno ci abbiano messo il Sil e gli enti locali, sono soltanto sette – su centinaia di percettori del reddito – coloro che è stato possibile avviare a qualche attività lavorativa: è la prova che la legislazione in materia non funzioni perché inefficace e di difficile applicazione.

Cinque Puc sono stati promossi dai comuni dell’ambito del Saronnese: “A scuola in sicurezza” e “Saronno… in manutenzione!” (Saronno); “Al passo con la scuola – Piedibus” e cura dei parchi pubblici (Caronno Pertusella); potenziamento del servizio di refezione scolastica (Gerenzano). Due i progetti attivati da associazioni del Terzo Settore, coinvolte mediante una procedura pubblica di manifestazione d’interesse, ancora attiva, promossa dal Comune di Saronno in qualità di capofila: “Emporio per la cittadinanza”, proposto da Intrecci Società cooperativa sociale Onlus Saronno, e “Care To Move”, attivato dal Comitato Croce Rossa di Saronno.

Chi è stato reclutato sarà impegnato 6 mesi per 16 ore settimanali nei seguenti compiti: riqualificazione e manutenzione di aree verdi e parchi attraverso la raccolta di rifiuti abbandonati, la pulizia degli ambienti e il posizionamento di attrezzature; tutela dei beni comuni con la manutenzione dei giochi per bambini e degli arredi nei parchi (riparazione, verniciatura, cura e manutenzione di vasi e fioriere…); pulizia dei cortili scolastici, delle piste ciclabili e delle aree periferiche.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Incidente a Cislago: 51enne di Mozzate cade dalla moto, ricoverato

Un motociclista di Mozzate ha riportato ferite gravi in un incidente accaduto a Cislago in via Meda, strada che collega i due comuni. Secondo...
Limbiate nuova giunta

Limbiate, ecco la nuova giunta comunale che affiancherà il sindaco Romeo

Nominata la nuova giunta comunale di Limbiate, scelta dal sindaco Antonio Romeo, rieletto al primo turno lo scorso 4 ottobre, per il suo quarto...

Ex Cantoni Saronno: danni all’impianto di depurazione, parte la diffida del Comune

Il muro della Ex Cantoni di Saronno è stato demolito ma per l'area dove un tempo sorgeva la fabbrica tessile, oggetto di interventi di...
Cormano orologi sequestrati

Cormano: orologi di pregio sequestrati vicino al mercatino

Tentano di vendere orologi di pregio a Cormano: merce sequestrata dalla Polizia locale e pesanti sanzioni. Nella mattinata di sabato scorso alcuni agenti di Polizia...
ambulanza intossicati

Incidente sulla Saronno-Monza, motociclista in ospedale, lunghe code a Saronno

Un incidente stradale con lo scontro tra moto e auto ha provocato il ferimento di un uomo di 54 anni e lunghe code questa...

Paderno, il santuario passa ai copti: inaugurazione con l’arcivescovo Delpini | VIDEO

L’arcivescovo Mario Delpini assieme al vescovo di Lodi Maurizio Malvestiti e il vescovo della Diocesi Copta Ortodossa di Milano Anba Antonio hanno inaugurato la...
Milano Meda incidente

Milano-Meda bloccata per due incidenti, atterrato l’elicottero, 2 bambini tra i feriti

Grave incidente stradale questo pomeriggio sulla Milano-Meda, nel tratto tra Seveso e Meda in direzione nord. L’incidente si è verificato alle 17,15. La superstrada...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !