HomePrima PaginaSaronno, l'odissea di Filippa convocata per il vaccino Covid a Salò

Saronno, l’odissea di Filippa convocata per il vaccino Covid a Salò

L’sms ricevuto sul cellulare

Centocinquanta chilometri: è la distanza che separa Saronno e Salò, località sulle rive del lago di Garda in provincia di Brescia divenuta famosa nei libri di storia perché lì nel 1943 Benito Mussolini stabilì la sede della Repubblica Sociale Italiana. Lo scorso 9 aprile Salò è risultata la destinazione per il vaccino Covid-19 nel messaggio ricevuto sul cellulare dalla signora Filippa Leonardi, 58 anni, collaboratrice scolastica dell’Istituto Comprensivo “Ignoto Militi” di Saronno. Impossibile per lei raggiungere la città lacustre in autonomia considerata la distanza dal comune di residenza e anche per la mancanza di un mezzo proprio.

“Ho tentato in tutti i modi di disdire la prenotazione. – racconta – Sul vecchio portale Aria di Regione Lombardia ho chiesto di essere vaccinata in una sede più vicina a casa ma non ho ricevuto risposta né sul sito né sul numero verde che risultava sempre occupato o irraggiungibile”. A tre settimane dall’appuntamento mancato, la collaboratrice scolastica saronnese non è stata più ricontattata e ad oggi non risulta vaccinata. Rifiutando la prima convocazione, Leonardi è finita in fondo alla lista d’attesa anche perché, con il cambio del piano vaccinale messo a punto dal governo e dal Commissario straordinario per l’emergenza Covid Francesco Paolo Figliuolo, il personale scolastico non figura più come categoria essenziale rispetto ad anziani e soggetti fragili.

Un disservizio informatico sul vecchio portale di prenotazione regionale, oggi sostituito da quello di Poste Italiane, che sembra una beffa per la signora Filippa. 

Oggi Filippa è tornata al lavoro: come ogni giorno presta assistenza ad insegnanti e colleghi e suona la campanella che annuncia la fine dell’intervallo per gli studenti della scuola media. Conferma che, nonostante tutto, farà il vaccino e aspetta il messaggio di convocazione, sperando, questa volta, di farlo possibilmente in una destinazione vicina.

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cattivi odori, il sindaco di Turate teste al processo: anche Gerenzano e Cislago parte...

Il sindaco di Turate, Alberto Oleari sarà chiamato a deporre in qualità di teste del pubblico ministero al processo sugli odori molesti, fissato per...
paderno moto tamponata

Paderno Dugnano, moto tamponata dal camion, donna in ospedale | FOTO

Un grosso camion ha tamponato una moto e l’ha spinta in avanti per diversi metri, incastrata nel muso: è successo questo pomeriggio a Paderno...
Bollate trappola

Bollate, trappola nel sottopassaggio per arrestare un latitante

La Polizia locale di Bollate alcuni giorni fa ha messo in atto un’azione per arrestare un latitante che aveva diversi precedenti, tra cui anche...

I grattacieli di Caronno fermi da anni, spiraglio per far ripartire i lavori

Grosse novità sul fronte del Piano integrato d’intervento dell’ex azienda Lalac a Caronno Pertusella: se tutto andrà per il verso giusto, potrebbero essere ultimate...
carabinieri parco groane rapine

Rapine ai ciclisti nel Parco Groane tra Ceriano e Solaro, arrestato 30enne marocchino

I carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno hanno arrestato un 30enne marocchino accusato di essere il responsabile delle rapine violente nei confronti dei ciclisti...
notiziario prima pagina

Garbagnate, Vaccino anti-Covid nelle farmacie, Ceriano: nessun accordo per la Gianetti | ANTEPRIMA

Apriamo questa edizione del Notiziario con la notizia delle vaccinazioni anti-Covid nelle farmacie. A Garbagnate una delle prime 21 farmacie lombarde in cui si...

Paderno Dugnano, 20enne sbatte contro il palo e finisce contro le auto in sosta...

  Bruttissimo incidente mercoledì sera a Paderno Dugnano, dove  una macchina ha prima sbattuto contro un palo per poi colpire un'automobile in sosta. Erano circa...
notiziario prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !