HomePrima PaginaTruffata, circolava da un anno senza assicurazione: vince il ricorso contro i...

Truffata, circolava da un anno senza assicurazione: vince il ricorso contro i vigili di Saronno

L’uboldese C.S. ce l’ha fatta: ha vinto la sua battaglia contro la polizia locale di Saronno, che l’aveva multata perché circolava con l’assicurazione scaduta. Peccato che l’avessero truffata online: le avevano mandato un tagliando fasullo. “Sono riuscita a far valere le mie ragioni innanzi al giudice di pace di Busto Arsizio – esulta l’automobilista – Non vedo perché avrei dovuto pagare 900 euro di sanzione e assumermi colpe che non avevo”.

La donna aveva scoperto di non essere assicurata nel 2020, quando la sua macchina era stata fermata in via Novara a Saronno. Segnalato il veicolo dalle telecamere leggi-targhe, era stato fermato contestandole che mancava l’assicurazione. Lei era caduta dalle nuvole: “Impossibile – aveva esclamato, certa di quel che diceva – Scade il 21 giugno e abbiamo pagato il premio annuale nel 2019”. Niente da fare: l’auto non era inserita fra i veicoli in regola. Quando aveva mostrato il talloncino di una nota compagnia assicurativa, i vigili le avevano riferito che era stata truffata: “Ma com’è possibile? – aveva esclamato – Ho fatto tutto online, parlando con l’operatore, e mi sono fatta spedire i documenti via mail dopo il pagamento”. Non era un operatore della vera compagnia ma un truffatore, che di fatti era sparito: nessuno rispondeva più al telefono, che sembrava staccato, né arrivavano risposte alle mail.

Fatto sta che la polizia locale aveva posto il veicolo sotto sequestro e le aveva decurtato 5 punti patente infliggendole un verbale di 900 euro di sanzione; in più la malcapitata si era dovuta pagare il carroattrezzi. “Ero dovuta andare a sporgere denuncia alla polizia postale”, fa sapere la donna. Munita di tutta la documentazione che comprovava la truffa, mail, messaggi WhatsApp e ricevuta della Lottomatica, C.S. ha inoltrato ricorso contro la multa della polizia locale: “Ho provato al giudice che non era colpa mia, che ero stata truffata e così ha annullato tutte le sanzioni”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cattivi odori, il sindaco di Turate teste al processo: anche Gerenzano e Cislago parte...

Il sindaco di Turate, Alberto Oleari sarà chiamato a deporre in qualità di teste del pubblico ministero al processo sugli odori molesti, fissato per...
paderno moto tamponata

Paderno Dugnano, moto tamponata dal camion, donna in ospedale | FOTO

Un grosso camion ha tamponato una moto e l’ha spinta in avanti per diversi metri, incastrata nel muso: è successo questo pomeriggio a Paderno...
Bollate trappola

Bollate, trappola nel sottopassaggio per arrestare un latitante

La Polizia locale di Bollate alcuni giorni fa ha messo in atto un’azione per arrestare un latitante che aveva diversi precedenti, tra cui anche...

I grattacieli di Caronno fermi da anni, spiraglio per far ripartire i lavori

Grosse novità sul fronte del Piano integrato d’intervento dell’ex azienda Lalac a Caronno Pertusella: se tutto andrà per il verso giusto, potrebbero essere ultimate...
carabinieri parco groane rapine

Rapine ai ciclisti nel Parco Groane tra Ceriano e Solaro, arrestato 30enne marocchino

I carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno hanno arrestato un 30enne marocchino accusato di essere il responsabile delle rapine violente nei confronti dei ciclisti...
notiziario prima pagina

Garbagnate, Vaccino anti-Covid nelle farmacie, Ceriano: nessun accordo per la Gianetti | ANTEPRIMA

Apriamo questa edizione del Notiziario con la notizia delle vaccinazioni anti-Covid nelle farmacie. A Garbagnate una delle prime 21 farmacie lombarde in cui si...

Paderno Dugnano, 20enne sbatte contro il palo e finisce contro le auto in sosta...

  Bruttissimo incidente mercoledì sera a Paderno Dugnano, dove  una macchina ha prima sbattuto contro un palo per poi colpire un'automobile in sosta. Erano circa...
notiziario prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !