HomePrima PaginaOriggio, anziani truffati da falsi addetti dell'acqua: rubati gioielli per 5mila euro

Origgio, anziani truffati da falsi addetti dell’acqua: rubati gioielli per 5mila euro

Bollate truffa carabinieri
Immagine di repertorio

I falsi addetti dell’acquedotto hanno colpito a Origgio: sono riusciti a derubare una coppia di anziani ultra 80enni che si è ritrovata senza i gioielli, spariti dall’auto dove glieli avevano fatti riporre con una spiegazione senza senso.

A finire nella rete dei malviventi sono stati marito e moglie che vivono in via Ortigara, presi di mira – con ogni probabilità – dopo averli tenuti d’occhio, sapendo che vivevano soli e che possedevano gioielli e preziosi. Sono stati avvicinati mentre facevano dei lavori di giardinaggio: il primo a rivolgersi loro è stato un uomo sui 35 anni, con mascherina e cappellino giallo, che si è qualificato come tecnico dell’acquedotto che stava facendo controlli sull’inquinamento dell’acqua. Nessun dubbio, da parte della coppia, mentre lo facevano entrare in casa, nemmeno quando è sopraggiunto il complice che si fingeva un collega. Simulando una verifica a distanza, parlandosi dall’interno all’esterno della casa col cellulare, i due truffatori hanno detto che fosse necessario spurgare le tubazioni: “Dobbiamo usare un apparecchio che rovina gli oggetti in oro e argento – è stata l’improbabile spiegazione – Mettete tutti i gioielli in una borsa e lasciatela nell’auto in giardino”. Fatto sta che, mandando i malcapitati sempre più in confusione, non ci hanno messo molto ad afferrare le chiavi, aprire la macchina e impossessarsi dei preziosi (orologi, bracciali, anelli e collane). Valore: dai 4 ai 5mila euro.

Quando marito e moglie si sono accorti del furto, era ormai troppo tardi: i ladri si erano dati alla fuga. A quel punto ai due anziani, comprensibilmente scossi dall’accaduto, non è rimasto che sporgere denuncia e avvisare i figli.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Pattinaggio, da Origgio alla Colombia: Andrea Cremaschi racconta il suo oro mondiale I VIDEO

In Italia, il pattinaggio non è di certo lo sport più diffuso. Ma le rotelle scalpitano e nei vivai nascono giovani eccellenze che in...
coda polaris vaccino

Da Solaro a Carate Brianza per la terza dose: coda in piedi e al...

Destinazioni scomode, tempi d’attesa lunghi, coda e disagi: la terza dose di vaccino anti Covid può diventare un’odissea, come quella vissuta da una donna...
carabinieri donna precipita

Ragazzo di Turate accoltellato a Gerenzano, forse futili motivi

Dev’essere ancora chiarito quanto successo ieri sera, intorno alle 21.30, nei pressi della stazione di Gerenzano e Turate, dove un’ambulanza del 118 ha soccorso...
carabinieri giorno

Carabinieri di Saronno in cattedra: incontri anti-truffa nei centri anziani

I carabinieri della Compagnia di Saronno insegnano come difendersi dai truffatori. Si susseguono gli appuntamenti della campagna informativa sui raggiri porta a porta, specialmente...
ra

Cogliate, ennesimo tentativo di raggiro con Sms che rimanda a un negozio in Bangladesh

L'invito via Sms ad un uomo di Cogliate: collegarsi subito ad un sito per "certificare i dati": l'ennesimo tentativo di raggiro corre sul telefonino.  Chissà...

Incidente a Origgio: camion sbatte contro capannone

Un camion sbatte violentemente contro un capannone in via Primo Maggio, ma il conducente non ha riportato ferite gravi. E’ successo nella zona industriale di...

Cislago, tribuna nuova ma non coperta: è polemica

Sarà un lungo inverno sotto la pioggia per i tifosi del Cistellum 2016: dovranno seguire le partite della squadra di casa nella tribuna del...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !