HomePrima PaginaOriggio, anziani truffati da falsi addetti dell'acqua: rubati gioielli per 5mila euro

Origgio, anziani truffati da falsi addetti dell’acqua: rubati gioielli per 5mila euro

Bollate truffa carabinieri
Immagine di repertorio

I falsi addetti dell’acquedotto hanno colpito a Origgio: sono riusciti a derubare una coppia di anziani ultra 80enni che si è ritrovata senza i gioielli, spariti dall’auto dove glieli avevano fatti riporre con una spiegazione senza senso.

A finire nella rete dei malviventi sono stati marito e moglie che vivono in via Ortigara, presi di mira – con ogni probabilità – dopo averli tenuti d’occhio, sapendo che vivevano soli e che possedevano gioielli e preziosi. Sono stati avvicinati mentre facevano dei lavori di giardinaggio: il primo a rivolgersi loro è stato un uomo sui 35 anni, con mascherina e cappellino giallo, che si è qualificato come tecnico dell’acquedotto che stava facendo controlli sull’inquinamento dell’acqua. Nessun dubbio, da parte della coppia, mentre lo facevano entrare in casa, nemmeno quando è sopraggiunto il complice che si fingeva un collega. Simulando una verifica a distanza, parlandosi dall’interno all’esterno della casa col cellulare, i due truffatori hanno detto che fosse necessario spurgare le tubazioni: “Dobbiamo usare un apparecchio che rovina gli oggetti in oro e argento – è stata l’improbabile spiegazione – Mettete tutti i gioielli in una borsa e lasciatela nell’auto in giardino”. Fatto sta che, mandando i malcapitati sempre più in confusione, non ci hanno messo molto ad afferrare le chiavi, aprire la macchina e impossessarsi dei preziosi (orologi, bracciali, anelli e collane). Valore: dai 4 ai 5mila euro.

Quando marito e moglie si sono accorti del furto, era ormai troppo tardi: i ladri si erano dati alla fuga. A quel punto ai due anziani, comprensibilmente scossi dall’accaduto, non è rimasto che sporgere denuncia e avvisare i figli.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

notte città coprifuoco

Covid, da domani coprifuoco alle 23. Dal 1° giugno bar e ristoranti al chiuso,...

Coprifuoco dalle 23 a partire già da domani, 18 maggio. Lo ha stabilito in serata il Consiglio dei ministri che ha varato il nuovo...

“Volete il paese pulito? Lasciate passare le spazzatrici”: appello della giunta di Gerenzano dopo...

A Gerenzano è tempo di prestare attenzione alla pulizia strade, perché sono cominciati i controlli sul rispetto dei divieti di sosta negli orari indicati:...

Paderno, discoteche a rischio chiusura: “Green pass inutile senza il vaccino ai giovani”

C'è chi lo chiama "modello Barcellona" e chi "modello Liverpool", di certo gli esperimenti condotti nelle settimane scorse in Spagna e nel Regno Unito...
auto pirata travolge giovane Cesate

Cormano, grave incidente sul lavoro: operaio schiacciato dal muletto

Questo pomeriggio, lunedì 17 maggio, un grave incidente sul lavoro si è verificato a Cormano, in una ditta di via Cadorna, dove un operaio...
guardia finanza

Tangenti per la fornitura di sacchi rifiuti con microchip di Gelsia, 5 arresti, uno...

Cinque persone sono finite agli arresti domiciliari con l’accusa di corruzione e turbativa d’asta per l’assegnazione di una fornitura a Gelsia Ambiente, società che...

Il Palio di Uboldo è confermato: si terrà dal 27 agosto al 5 settembre

A differenza dei comuni limitrofi, il Palio di Uboldo si farà. Lo annuncia il comitato, garantendo che sarà rispettata la sicurezza: “E’ una lunga...

Paderno, droga in tasca e coltello in mano fuori dalle scuole elementari: denunciato

Gesticolava aprendo e chiudendo un coltello con una lama di 8 centimetri. Quelli che comunemente vengono chiamati ‘a farfalla’ per la loro forma. Proprio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !