HomePrima PaginaCaronno, a rischio le materne paritarie: “Anche a noi sostegni pubblici”

Caronno, a rischio le materne paritarie: “Anche a noi sostegni pubblici”

“Basta con questa profonda disparità di trattamento economico per le famiglie dei nostri bambini”. Le scuole dell’infanzia paritarie “San Vincenzo De Paoli” e “Cardinale Colombo” di Caronno Pertusella aderiscono alla mobilitazione promossa dalla Federazione Italiana Scuole Materne Nazionale, che ha l’obiettivo di sensibilizzare famiglie, operatori, istituzioni e popolazione per superare la differenza nel sostegno pubblico tra la scuola statale e quella paritaria.  “L’iniziativa vuole essere un richiamo forte alle istituzioni perché tutelino e valorizzino questo servizio educativo prezioso nella storia della scuola italiana – rimarcano i vertici dei due plessi – Soprattutto in questo tempo di grave emergenza sanitaria, economica e sociale”.

Le scuole “San Vincenzo De Paoli” e “Cardinale Colombo” contano 241 bambini frequentanti, divisi in 10 sezioni (una “primavera”); il personale è composto da 21 docenti (alcuni specializzati in psicomotricità), affiancati da cinque ausiliari e amministrativi. Un esercito educativo di altissima qualità. Fra i servizi garantiti ci sono: pre e post-scuola, sostegno ai bambini diversamente abili, apprendimento dell’inglese, psicomotricità, laboratori didattici innovativi e formazione genitori. I due plessi, fra l’altro, si accollano i costi delle riduzioni delle rette delle famiglie in difficoltà. Sono, insomma, una presenza attiva, competente e insostituibile, riconosciuta e sostenuta dalle famiglie, dalle parrocchie, dalle diverse amministrazioni comunali che si sono succedute negli anni e dai benefattori.

“E’ urgente fare un passo in avanti per garantire la sopravvivenza delle scuole paritarie – è l’appello – a beneficio dei bambini delle future generazioni e di tutta la società italiana”. Di qui l’invito a sottoscrivere online e a diffondere la petizione della Fism, senza versare alcun offerta, al link: https://www.change.org/FISMPRIMAIBAMBINI.

“Grazie a tutti coloro che con sensibilità aderiranno a questo invito. I bambini sono il futuro, ma il loro futuro è nelle nostre mani”.

 

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cattivi odori, il sindaco di Turate teste al processo: anche Gerenzano e Cislago parte...

Il sindaco di Turate, Alberto Oleari sarà chiamato a deporre in qualità di teste del pubblico ministero al processo sugli odori molesti, fissato per...
paderno moto tamponata

Paderno Dugnano, moto tamponata dal camion, donna in ospedale | FOTO

Un grosso camion ha tamponato una moto e l’ha spinta in avanti per diversi metri, incastrata nel muso: è successo questo pomeriggio a Paderno...
Bollate trappola

Bollate, trappola nel sottopassaggio per arrestare un latitante

La Polizia locale di Bollate alcuni giorni fa ha messo in atto un’azione per arrestare un latitante che aveva diversi precedenti, tra cui anche...

I grattacieli di Caronno fermi da anni, spiraglio per far ripartire i lavori

Grosse novità sul fronte del Piano integrato d’intervento dell’ex azienda Lalac a Caronno Pertusella: se tutto andrà per il verso giusto, potrebbero essere ultimate...
carabinieri parco groane rapine

Rapine ai ciclisti nel Parco Groane tra Ceriano e Solaro, arrestato 30enne marocchino

I carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno hanno arrestato un 30enne marocchino accusato di essere il responsabile delle rapine violente nei confronti dei ciclisti...
notiziario prima pagina

Garbagnate, Vaccino anti-Covid nelle farmacie, Ceriano: nessun accordo per la Gianetti | ANTEPRIMA

Apriamo questa edizione del Notiziario con la notizia delle vaccinazioni anti-Covid nelle farmacie. A Garbagnate una delle prime 21 farmacie lombarde in cui si...

Paderno Dugnano, 20enne sbatte contro il palo e finisce contro le auto in sosta...

  Bruttissimo incidente mercoledì sera a Paderno Dugnano, dove  una macchina ha prima sbattuto contro un palo per poi colpire un'automobile in sosta. Erano circa...
notiziario prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !