HomePrima PaginaL'arteterapia dello street artist Ravo: "Lotta al Covid come Davide contro Golia"...

L’arteterapia dello street artist Ravo: “Lotta al Covid come Davide contro Golia” I VIDEO

Lo street artist Ravo. Alle spalle il “Davide e Golia”

Là dove c’era un’area industriale abbandonata…domani ci sarà un museo. Una luce tiepida filtra dalle finestre rotte, per terra abbondano calcinacci e rottami impolverati, un odore acre di bombolette spray riempie l’aria.

Ed ecco che nella parete in fondo spunta una copia esatta del “Davide e Golia“, dipinto realizzato nel 1607 dal pittore bolognese Guido Reni. L’ultima opera di Ravo – al secolo Andrea Mattoni street artist di Varese conosciuto in Italia e all’estero in particolare in Francia, è dedicata alla lotta contro il Coronavirus. «Il quadro di Reni affronta una tematica ricorrente nella storia dell’arte con il piccolo Davide che sconfigge il gigante Golia. – spiega mentre mostra un visore di “realtà aumentata” che utilizza per la progettazione – In questo caso però ho voluto esprimere un incoraggiamento a tutte le persone che stanno combattendo, che hanno perso qualcuno o che sono in prima linea negli ospedali».

La lotta al virus prosegue a tutto campo con la campagna di vaccinazione mentre ieri l’Italia ha superato la barra delle 120mila vittime dall’inizio della pandemia. La Lombardia, come altre regioni, lentamente prova a ritornare alla normalità e anche la cultura riparte con la riapertura progressiva di cinema, teatri e musei. «L’arte in tutte le sue forme può aiutare ad alleviare le ferite. – dice Ravo – C’era un meme che girava sul web durante il primo lockdown che chiedeva cosa fare immaginandosi un mondo senza cinema e arte. Non avremmo più avuto nulla da vedere! Ecco, l’umanità senza l’arte non potrebbe esistere».

Dal “Bacio” di Francesco Hayez a Comabbio al “Suonatore di Liuto” di Caravaggio a Gemonio, dal “Quadro delle tre mani” a Leggiuno al “Fanciullo con canestro di frutta” ad Angera: negli anni l’artista italo-svizzero ha realizzato decine di opere con bombolette spray decorando le pareti spoglie di edifici pubblici della provincia di Varese con le copie di famosi dipinti. Il mese scorso ha voluto omaggiare il personale sanitario impegnato nella lotta al Covid dipingendo su una parete dell’Ospedale di Circolo di Varese la copia del “San Sebastiano curato da Irene” del pittore caravaggesco francese Georges de La Tour. In attesa della riapertura completa delle mostre al pubblico e dopo la guarigione dal Covid che lo ha tenuto in quarantena, Ravo riprende in mano le bombolette spray per la prossima opera, un altro “ponte immaginario” tra la storia dell’arte e il presente.

E pensando ad un quadro che rappresenti il dopo pandemia rivela: «Probabilmente realizzerei ancora un altro dipinto di Davide contro Golia. Questo virus è microscopico ma in realtà è un gigante (come Golia) che ci ha quasi schiacciato. Ma sono sicuro che noi tutti siamo Davide e alla fine gli “taglieremo la testa”».

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

autostrada incidente

Incidente in autostrada tra Novate e Cormano, 6 feriti e traffico in tilt

Sei persone sono rimaste ferite e il traffico è rimasto a lungo paralizzato per l’incidente verificatosi questo pomeriggio a Novate Milanese, sull’autostrada Milano-Torino, nel...

Cislago, auto in fiamme in Pedemontana: intervento dei vigili del fuoco

Nella giornata di oggi, sabato 8 maggio, intorno alle 16:30, un veicolo in transito sull'Autostrada Pedemontana Lombarda, all'altezza di Cislago, ha preso improvvisamente fuoco....

Tradate, precipita da quattro metri e batte la testa: operaio 52enne muore sul lavoro

Dopo l'incidente di pochi giorni fa a Busto Arsizio, dove ha perso la vita l'operaio 49enne Christian Martinelli, nella giornata di oggi sabato 8...
senago giro d'Italia

Giro d’Italia, oggi la partenza, ultima tappa da Senago, un video presenta gli...

Giro d’Italia al via. L’edizione numero 104 è partita oggi da Torino. 3500 chilometri di Corsa in Rosa che si concluderà con un’ultima tappa...

Divieto d’accesso a Caronno da Garbagnate: braccio di ferro sul senso unico di corso...

  Da una parte c’è l’amministrazione, determinata a rendere il corso della Vittoria più sicuro e vivibile; dall’altra c’è il centrodestra, che esprime solidarietà ai...
spacelink trenino luci

Trenino di luci in cielo visibile da Paderno Dugnano a Bollate; Ufo? No, satelliti...

Nella tarda serata di ieri, diverse segnalazioni dell’avvistamento di un trenino di luci in movimento nel cielo, tra Paderno Dugnano e Bollate. Sui social...

Lombardia zona gialla sabato 8 e domenica 9 maggio: supermercati aperti, centri commerciali chiusi

Secondo weekend consecutivo di zona gialla per la Lombardia. Attualmente i dati epidemiologici non destano elevate preoccupazioni, ma guai a sottovalutare il virus: è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !