HomeBOLLATESEBollate, “Forza Hitrer” e “Viva Covid”: scritte shock sotto indagine

Bollate, “Forza Hitrer” e “Viva Covid”: scritte shock sotto indagine

“Forza Hitrer” e “Viva Covid”: sconcerto a Bollate per le scritte comparse in due zone della città.

Nei giorni scorsi un anonimo bollatese (ma non si esclude che si tratti di una donna) ha avuto la pessima idea di imbrattare il suolo del piccolo parco giochi di via De Gasperi e alcuni cartelloni per affissioni in via Montessori vicino alla scuola, compresa la recinzione del parco per bimbi lì accanto.

Si tratta di scritte contro le vaccinazioni e, in apparenza, perfino inneggianti al nazismo, anche se al posto di scrivere la parola “Hitler” è stato scritto “Hitrer”, non si sa per un errore o volutamente per evitare il rischio di una grave denuncia.

C’è anche un disegno simile a una svastica, ma che è diverso dalla svastica per alcuni dettagli.

La Polizia locale ha subito avviato le indagini per cercare di risalire al responsabile e sembra che ci sia un filmato che riprende una donna intenta a realizzare tali scritte in via De Gasperi, utilizzando bombolette spray.Il filmato sarebbe stato girato da un residente della zona e fatto avere alla Polizia locale per le indagini.

A quanto sembra, la donna sarebbe già stata identificata in una signora di Cascina del Sole e adesso, se risulterà essere davvero lei l’autrice delle scritte, in base al decreto legge del 20 febbraio 2017 rischia la denuncia penale per quanto danneggiato con l’obbligo del ripristino dei luoghi.

In alternativa la persona colpevole dell’atto, una volta identificata con certezza, può essere sanzionata dalla Polizia locale in base al vigente regolamento comunale, che prevede una sanzione inferiore, ma pur sempre con l’obbligo del ripristino dei luoghi deturpati.

La Polizia locale sta ora vagliando il quadro indagatorio per decidere come operare in base agli elementi raccolti e alle testimonianze


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate, volontari al lavoro nel weekend per togliere le scritte dai muri

Un fine settimana impegnativo quello dei volontari guidati da Alessandro Parisi, coordinatore della Velostazione di Bollate, che si sono dedicati alla pulizia dei muri...

Saronno, Caronno, Origgio, Uboldo, Gerenzano, Cislago: in 800 col reddito di cittadinanza ma senza...

Nella zona del Saronnese sono 798 i percettori del reddito di cittadinanza, dei quali lavora solo qualche decina. Tutta colpa di una legge troppo...
rovello porro

Quattro camion rubati a Seveso per bloccare le strade di Rovello e assaltare il...

Una banda di malviventi ha rubato quattro camion per la raccolta rifiuti di Gelsia Ambiente stanotte a Seveso per mettere a segno l’assalto al...
Solaro Monegato

Monegato, da Solaro, primo italiano a completare l’ultramaratona Sparta-Atene di 246 km

Piergiuseppe Monegato, di Solaro, è uno dei finishers della più importante ultramaratona del mondo, la Sparta-Atene, sulla distanza di 246 km. Precisamente, Monegato, è...
rovello porro

Camion di traverso tra Rovello Porro e Turate, assalto al Monopolio

  AGGIORNAMENTO: Sono 4 i camion rubati stanotte a Seveso e utilizzati a Rovello (LEGGI QUI) Tre grossi camion messi di traverso a bloccare la principale...
rave party solaro

Rave Party a Solaro, al confine con Saronno: decine di giovani tra musica e...

Un rave party si è svolto nella notte tra sabato e domenica a Solaro, in via vicinale della Calos, a ridosso del confine con...

Incendio ex Snia non ancora spento, continue segnalazioni da Limbiate e Varedo per bruciore...

Un fortissimo odore acre di plastica bruciata ha creato scompiglio anche nei comuni vicini all'ex Snia di Varedo, dove sabato scorso  si è sviluppato...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !