HomeNORD MILANOPaderno e Limbiate, centri commerciali chiusi per 15 minuti: "Fateci aprire nei...

Paderno e Limbiate, centri commerciali chiusi per 15 minuti: “Fateci aprire nei weekend” | FOTO

Luci spente, serrande abbassate e braccia incrociate per 15 minuti. Nei centri commerciali di Paderno Dugnano e Limbiate i lavoratori si sono fermati alle 11 di stamattina. “Chiudiamo perché vogliamo aprire” è questo il nome dell’iniziativa promossa dalle associazioni di categoria da Ancd-Conad, Confcommercio, Confesercenti,
Confimprese, Cncc–Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali e
Federdistribuzione. Alle 11 si sono fermati i negozi delle gallerie del Centro Commerciale Brianza di Paderno Dugnano e del Carrefour di Limbiate. “L’adesione supera il 90%“, dichiara Stefano Rovelli, direttore della struttura padernese. “Per noi le chiusure del fine settimana hanno rappresentato un calo del 40% del fatturato“.  

Da ormai sei mesi non possono lavorare nei giorni festivi e pre-festivi a causa delle restrizioni per la pandemia. Neppure ora che i contagi sono contenuti e il piano vaccinale sta pigiando sull’acceleratore. Proprio nelle ore in cui loro hanno organizzato la protesta potrebbe arrivare la notizia che darà via libera alle aperture nel fine settimana a partire però dal fine settimana del 22-23 maggio. 

“Questa iniziativa coinvolge 30mila negozi e supermercati chiediamo l’immediata revoca delle misure restrittive che da oltre 6 mesi impongono la chiusura dei negozi nei
giorni festivi e pre-festivi”, spiegano le associazioni di categoria che danno voce ai 780.000 lavoratori delle 1.300 strutture commerciali presenti in tutta Italia. “La manifestazione è volta anche a ribadire la sicurezza dei centri, parchi e gallerie commerciali che, sin dall’inizio della pandemia, hanno adottato protocolli rigorosi, garantendo che non si registrasse alcun caso di focolaio in tali strutture”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
carabinieri chiusura locale

Rapinata gioielleria a Saronno, persa la refurtiva durante la fuga

Due rapinatori di una gioielleria in fuga, perdono la refurtiva inseguiti da passanti e carabinieri, e adesso sono ricercati. E' successo a Saronno questo pomeriggio...

Piove al palasport di Caronno, il Volley: “Rischiamo il prossimo campionato”

Ogni volta che c’è un temporale, continua a piovere dal tetto del palasport di Caronno Pertusella, col risultato che le partite di basket e...

Omicidio ad Arese, in casa anche i tre figli della coppia che hanno dato...

C’erano anche i tre figli della coppia questa mattina in casa ad Arese, dove un uomo di 41 anni ha ucciso a coltellate la...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !