HomeBOLLATESEAddio a Carla Fracci, da Lainate il ricordo della Russian Ballet Society...

Addio a Carla Fracci, da Lainate il ricordo della Russian Ballet Society Italia

Carla Fracci si è spenta oggi a Milano, aveva 84 anni

Il firmamento della danza ha perso una stella. Carla Fracci si è spenta questa mattina a 84 anni nella sua Milano. Classe 1936, una vita in “punta di piedi” sui palchi dei teatri lirici di tutto il mondo, da tempo lottava contro un tumore e le sue condizioni di salute erano improvvisamente peggiorate nella notte. Dal mondo della cultura alle istituzioni politiche il ricordo per l’immensità artistica dell’étoile milanese è stato unanime. Il Teatro alla Scala ha annunciato con “commozione” la morte di Carla Fracci, di cui divenne prima ballerina nel 1958; da quel momento fu il simbolo danzante del Piermarini che oggi la commemora come “una figura storica e leggendaria, che ha lasciato un segno fortissimo”. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella le riconosce “l’onore reso al paese grazie all’eleganza e all’impegno artistico, frutto di intenso lavoro”. “Ha rappresentato nel mondo l’arte della danza – ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi – esempio di passione per intere generazioni, interprete eccezionale, una grande italiana”. “Una grande figura di artista che ha onorato l’Italia e che rimarrà nella storia della danza e del teatro”, le parole del Maestro Riccardo Muti.

“Ho avuto l’onore di incontrare Carla Fracci ad Expo 2015”

Da Lainate la ricorda Desirèe Motta, vicepresidente della Russian Ballet Society Italia e direttrice artistica della Music Dance and Mimic Art: “E’ stata un esempio di bravura, di versatilità perché nella sua vita ha ricoperto ruoli diversi: fino all’anno scorso lei era in sala ad insegnare e ad avere un ruolo attivo come ballerina. Io ho avuto il piacere di conoscerla in occasione di Expo 2015 quando fu ospite come special ambassador (insieme a Giorgio Armani ndr). Ho visto una donna davvero straordinaria. Quello che mi colpì maggiormente durante l’incontro fu la sua disponibilità con tutti, dagli esponenti delle istituzioni alle allieve delle normali scuole di danza”. E aggiunge: “La danza ci insegna tanti valori come la disciplina, il rigore ma anche il saper essere umili, valori che lei incarnava alla perfezione. Il suo mettersi a disposizione delle allieve in quell’occasione fu un segno di generosità e passione per la danza, non era li a caccia di autografi”. Le scuole di danza di Lainate insieme all’Associazione Italiana danza attività di formazione (Aidaf) si sono unite al ricordo di Carla Fracci condividendo su Facebook le parole della ballerina Liliana Cosi: “Per lei la danza era proprio tutta la sua vita…è stata una grande lavoratrice oltre ad essere grande artista, e spero che questo passi alle nuove generazioni. Nella danza niente è regalato ma tutto è guadagnato, e questa è una grande scuola di vita. Ho chiesto a Dio per lei la Luce, la Bellezza, la Gioia del Paradiso, se lo è meritato. Grazie Carla per il tuo esempio sano di cosa deve essere la danza. Spero che tanti ti seguano!”. La camera ardente sarà allestita nel foyer della Scala, domani dalle 12 alle 18 mentre il funerale si svolgerà sabato 29 maggio alle 14.45 nella basilica di San Marco, a Brera.

Desirèe Motta con alcune giovani allieve

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cesano Maderno, investe una donna e fugge: denunciata 20enne positiva all’alcoltest

Nella serata di ieri, domenica 20 giugno, una donna, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, è stata investita a da un pirata...
paderno rapine supermercati

Paderno Dugnano, 5 rapine in 3 mesi nei supermercati, 41enne arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano hanno  eseguito un'ordinanza di arresto con custodia in carcere nei confronti di un pluripregiudicato 41enne residente a...

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
carabinieri chiusura locale

Rapinata gioielleria a Saronno, persa la refurtiva durante la fuga

Due rapinatori di una gioielleria in fuga, perdono la refurtiva inseguiti da passanti e carabinieri, e adesso sono ricercati. E' successo a Saronno questo pomeriggio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !