HomePrima PaginaLombardia zona gialla sabato 12 e domenica 13 giugno: spostamenti liberi, centri...

Lombardia zona gialla sabato 12 e domenica 13 giugno: spostamenti liberi, centri commerciali aperti

Ultimo weekend di zona gialla per la Lombardia, che da lunedì 14 giugno passerà in zona bianca. È infatti da tre settimane consecutive che la Lombardia è rimasta sotto i 50 nuovi casi per 100mila abitanti, facendo quindi scattare il passaggio da giallo a bianco.

In zona gialla è possibile muoversi liberamente tra i comuni ed è anche possibile raggiungere le seconde case fuori regione, indipendentemente dal colore della regione di provenienza e di quella d’arrivo. La casa può essere di proprietà o in affitto, l’importante è che il contratto sia stato stipulato prima del 15 gennaio. La casa, inoltre, non deve essere abitata da altre persone non conviventi. È poi consentito un solo spostamento al giorno per andare a visitare amici e parenti. Resta attivo il coprifuoco: è consentito spostarsi dalle 5 alle 24.

Aperti bar, ristoranti, pub, gelaterie, pasticcerie, anche con consumazione al tavolo, sia all’aperto sia al chiuso, anche a cena, ovviamente nel rispetto dei protocolli di sicurezza e del coprifuoco. Al tavolo si può stare al massimo in 4, a meno che non si sia tutti conviventi. Tra un tavolo e l’altro ci deve essere almeno un metro di distanza. La mascherina è obbligatoria quando non si è seduti a tavola: all’entrata e all’uscita del locale, quando ci si alza per andare in bagno oppure per andare a pagare.

In zona gialla è consentito lo svolgimento di qualsiasi attività sportiva, anche di squadra e di contatto. È però vietato l’uso degli spogliatoi. Riaprono le piscine, ma solo quelle all’aperto, e le palestre.

Riaprono i musei e sarà possibile anche tornare a godersi gli spettacoli nei teatri, nei cinema, nelle sale da concerto e nei live club, anche all’aperto. È obbligatoria la prenotazione dei posti a sedere e il rispetto di un metro di distanza tra gli spettatori, ad eccezione dei conviventi. La capienza non può essere superiore al 50% di quella massima autorizzata e comunque non potranno assistere allo spettacolo più di mille persone negli spazi aperti e più di 500 in quelli al chiuso.

Aperti i supermercati e i centri commercialiEsselunga sarà aperta regolarmente dalle 9 alle 20 così come Tigros e le altre catene presenti sul territorio. L’ipermercato del Carrefour di Limbiate è aperto dalle 8 alle 21, mentre quello a Paderno Dugnano al centro commerciale Brianza dalle 8 alle 22. L’Iper  de Il Centro ad Arese garantirà regolare servizio dalle 9 alle 22.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate, due donne vivono in tenda davanti al municipio: intervento del Comune

Due donne cinquantenni vivono in auto ormai da alcuni mesi a Bollate. Della loro vicenda il notiziario si è occupato nelle scorse settimane, ma...
lavori strada

Cormano, due giorni di chiusure tra la Milano-Meda e la Rho-Monza

Lavori allo svincolo di Cormano, chiusure per una notte e per quasi due giorni di due important svincoli tra la Milano-Meda e la Rho-Monza. In...

Confcommercio Bollate compie 60 anni: premiate le eccellenze al dettaglio I VIDEO I FOTO

«Sessant'anni significa aver condiviso momenti di grande sviluppo e soddisfazioni e momenti di grande crisi come gli ultimi mesi che hanno segnato tutti ma...
Solaro ministero finanziamento

Solaro, dal Ministero 3,7 milioni per trasformare un pezzo di paese

È stato ufficialmente confermato il finanziamento pubblico di 3.7 milioni di euro che il Comune di Solaro riceverà per il recupero della zona circostante...
carabinieri giorno

Paderno Dugnano, rubano bancomat al mercato e prelevano allo sportello: arrestati

I carabinieri hanno arrestato a Paderno Dugnano tre persone che prelevavano allo sportello con una carta Bancomat appena rubata nel vicino mercato. Si tratta...
prima pagina notiziario

Scandalo rifiuti illeciti nella nostra zona; presa la baby gang di Saronno | ANTEPRIMA

La notizia di apertura del Notiziario di questa settimana è lo scandalo dello smaltimento illegale di rifiuti scoperto a Rovellasca, che riguarda anche i...

Caronno e Origgio: la truffa corre al telefono. Falsi parenti chiedono soldi

La nuova frontiera della truffa non è solo il porta a porta bensì le telefonate: ci sono malviventi che chiamano a casa degli anziani...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !