HomeBOLLATESECormano, semaforo sulla Comasina: 320mila euro di multe in due mesi

Cormano, semaforo sulla Comasina: 320mila euro di multe in due mesi

Cormano semaforo t-redCorrisponde a oltre 320mila euro l’importo delle sanzioni emesse a marzo e aprile attraverso l’utilizzo del comunemente detto T-red di via dei Giovi installato all’intersezione con via Figini e Xxiv Maggio a Cormano, punto particolarmente trafficato e pericoloso.

Più precisamente si tratta di un “ Parvc ” , acronimo per Project Automation Red Violation Control, ossia progetto per l’automazione del controllo delle violazioni del semaforo rosso ed è in grado di rilevare anche gli autoveicoli che, pur non attraversando l’incrocio, si fermano oltre la linea d’arresto.

Nel mese di marzo su circa 113mila veicoli transitati all’incrocio lo 0,54% è stato sanzionato per un importo di circa 78mila euro, ma nel mese di aprile le cifre sono salite dato che su circa 139mila veicoli le sanzioni sono state 1971, equivalenti all’1,42%, per un totale di circa 244mila euro.

Cifre importanti che hanno allertato il Pd locale. Dopo aver richiesto i dati nell’ultima seduta del Consiglio Comunale, le critiche all’Amministrazione si sono spostate sui social dove dal profilo ufficiale viene posta la domanda se il dispositivo si occupi anche di “sicurezza delle tasche del Comune a discapito dei cittadini”, considerando che in soli due mesi è stato raggiunta la cifra che veniva emessa sul territorio nell’arco di un anno.

Inoltre il Pd ha evidenziato come in campagna elettorale l’attuale Amministrazione avesse parlato di telecamere sul territorio per la sicurezza, mentre la prima installazione ha riguardato un dispositivo per le infrazioni.

Da considerare che nonostante l’elevato numero di contravvenzioni l’apparecchio, in linea con le normative attualmente vigenti, non è nemmeno particolarmente “severo” in quanto il tempo concesso per il giallo è di 4 secondi, contro i 3 minimi, e tiene in considerazione la situazione particolare di passaggio del tram che influisce sui tempi semaforici.

Inoltre tutte le sanzioni vengono emesse solo dopo che un operatore della Polizia Locale ha effettivamente verificato che l’infrazione sia stata responsabilità del conducente e non dovuta a qualche situazione particolare.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Senago, un lungo lavoro dei Vigili del fuoco per liberare la strada per Cesate...

Dopo oltre due ore di lavoro da parte dei Vigili del fuoco con l’intervento di un’autogrù, la strada di collegamento tra Senago e Cesate...
Senago Sottopasso

Senago, camion incastrato davanti al sottopasso, chiusa la via per Cesate | FOTO

  Un camion è rimasto incastrato davanti al sottopasso della via Per Cesate a Senago. Si tratta del tunnel che scorre sotto il giardino della...
Bollate Scala

“Prima” della Scala, a Bollate la diretta in teatro

Anche LaBolla di Bollate martedì sera avrà la diretta dalla Scala. Bollate per il secondo anno partecipa al grande evento, la “Prima” del Teatro alla...

A Origgio la cena natalizia dei consoli sudamericani

Il ristorante peruviano “Uruguay”, in largo Boccioni a Origgio, che si distingue sempre per la sua speciale clientela vip, ha ospitato la tradizionale cena...

Origgio, regalati in piazza centinaia di cachi raccolti nel parco

Forse non tutti sanno che al Parco Borletti di Origgio c’è un caco centenario. E’ un albero di 20 metri, che produce così tanti...
green pass

Scatta il Super Green Pass, cos’è, dove serve, come scaricarlo.

E’ il momento del “Super Green pass”, la nuova certificazione rilasciata solo in caso di vaccinazione anti Covid o di guarigione. Dal 6 dicembre...

Garbagnate: i vigili del fuoco celebrano Santa Barbara, caserma aperta al pubblico I VIDEO

Per una volta la sirena del carro dei pompieri non segnala alcun incendio imminente. Nel pomeriggio di domenica 5 dicembre, grandi e piccoli hanno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !