HomePrima PaginaPiove al palasport di Caronno, il Volley: "Rischiamo il prossimo campionato"

Piove al palasport di Caronno, il Volley: “Rischiamo il prossimo campionato”

Ogni volta che c’è un temporale, continua a piovere dal tetto del palasport di Caronno Pertusella, col risultato che le partite di basket e volley devono essere spostate altrove.  “Stiamo pensando seriamente di non iscrivere la nostra società al prossimo campionato nazionale”, annuncia, suo malgrado, il direttore sportivo e presidente onorario del Caronno Volley Alfio Giussani, alla luce dell’ennesima figuraccia fatta quando si sarebbe dovuta disputare in casa la partita col Garlasco: contestando le condizioni del palazzetto, dove pioveva per il pessimo stato del tetto non ancora sostituito, la squadra avversaria ha chiesto di giocare altrove. “L’arbitro ci ha dato tempo un’ora per trovare un’alternativa – racconta Giussani – Abbiamo provato a Saronno e Gerenzano ma senza risultato. Alla fine ci siamo trasferiti a Lurago Marinone, con palese nervosismo fra noi dirigenti e i giocatori”. L’animo non era sereno e alla fine i caronnesi hanno perso 3 a 1 una partita importante di serie B: era la finale d’interzona per il passaggio ai play-off per entrare nella serie A3.

“Certo la nostra squadra si è ritrovata svantaggiata rispetto al giocare in casa, in un campo di cui conosce bene altezze e misure – rimarca il direttore sportivo – Gli avversari, dal canto loro, si sono trovati invece avvantaggiati. Comunque non possiamo continuare così, a giocare in balia delle intemperie e di un’amministrazione che da tre anni promette un tetto nuovo che non arriva”.

Proprio in merito agli eccessivi ritardi nell’attuazione dell’opera, per cui sono stati stanziati 500mila euro, tramite un comunicato ufficiale l’assessore ai Lavori pubblici Giorgio Turconi ha reso noto: “Dopo avere appaltato l’opera, il Direttore lavori ha espresso perplessità sulla soluzione progettuale individuata dal progettista, in relazione ai calcoli strutturali. Ciò ha richiesto numerosi approfondimenti, a partire dall’analisi del progetto originario, eliminare ogni dubbio in merito”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

A Caronno raffica di furti di biciclette. E qualcuno riconosce la sua per strada…

Due settimane fa è stato presentato il progetto “Fli”, promosso da Fnm, FerrovieNord e Trenord insieme con Regione Lombardia, che prevede la realizzazione di...

Lombardia, bus incendiato a Varenna. Il riconoscimento del Consiglio regionale a Mascetti e Lo...

Un lungo e affettuoso applauso di tutto il Consiglio regionale ha accolto Mauro Mascetti e Giovanni Lo Dato, ospiti questa mattina a Palazzo Pirelli nell’Aula del parlamento...

Uboldo, un euro a pizza per far tornare a sorridere Jessica

In questi giorni sono tutti mobilitati per aiutare Jessica Di Ciommo, la 28enne di Uboldo che si trova in stato vegetativo da quando è...

Rho, carabinieri inseguono auto che tenta di investirli, poi sparano per fermarla

I carabinieri di Rho hanno inseguito un veicolo in fuga e sparato per bloccarlo dopo che il conducente aveva speronato l’auto dei militari e...
Novate merce sequestrata

Novate Milanese, merce sequestrata nel magazzino da incubo | FOTO

Merce sequestrata nel magazzino-incubo a Novate Milanese. La Polizia locale novatese, al termine di un’indagine che aveva preso origine a fine maggio, ha compiuto settimana...
Bollate incendio box

Bollate, incendio nei box delle case comunali: preoccupazione tra i residenti

Incendio nei box delle case comunali a Bollate. E la preoccupazione cresce dopo questo episodio, dal momento che come riferiscono i residenti “La situazione di...
lentate vigili del fuoco

Lentate, ramo spezzato sul corridoio del Comune, intervento dei pompieri di Lazzate | FOTO

Il ramo di un grosso albero è caduto questa notte sul corridoio sopraelevato di collegamento tra i due edifici della sede del Municipio a...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !