HomePrima PaginaUboldo e Origgio, rubano gli euro degli annaffiatoi dei cimiteri

Uboldo e Origgio, rubano gli euro degli annaffiatoi dei cimiteri

La storia si ripete: com’era già successo a Origgio, dai ladri di annaffiatoi si è passati anche a Uboldo ai ladri di euro. Accade al cimitero, dove da qualche tempo – viste le continue ruberie di annaffiatoi – è stato adottato lo stesso sistema del comune confinante: come si fa col carrello della spesa al supermercato, per prelevarli bisogna introdurre una moneta da un euro, che viene restituita una volta rimesso l’annaffiatoio al suo posto.

Succede spesso, però, che le persone – dopo avere bagnato i fiori e le piantine sulle tombe – non trovino più l’euro. La tecnica messa in pratica dai ladri è semplice: prima ne prendono uno mettendo una moneta falsa o un gettone di plastica, poi lo posizionano in un altro scomparto vuoto appropriandosi così dell’euro che era stato introdotto per prelevarlo. Ci sono origgesi che, nell’arco di una settimana, hanno perso fino a sei euro e la voce si è diffusa al punto che molti stanno in allerta, tenendo d’occhio chi si avvicina ai distributori.

“E’ una vergogna – sbottano gli anziani – Chiunque si comporta in questo modo è un miserabile. Come si può rubare in un cimitero, a scapito delle povere persone che vengono tutti i giorni a portare i fiori ai propri cari?”. “Già eravamo meravigliati che qualcuno osasse portare via gli annaffiatoi – lamentano alcune donne – ma arrivare a rubare addirittura i soldi è davvero troppo. Soprattutto considerando che questi furti si aggiungono a quelli di ciotole e fiori, che di frequente sono spariti sia dalle tombe che dai colombari”.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

ferrari malpensa

Ferrari distrutta in un incidente sulla superstrada della Malpensa | FOTO

Questo pomeriggio i Vigili del fuoco del distaccamento di Varese sono intervenuti sulla SS 336 “della Malpensa” nel tratto tra il Terminal 1 e...
case vacanza

Vacanze con greenpass o tampone? “Non fidatevi di internet, meglio le agenzie viaggi”

Tutti ricordiamo la frase di una famosa pubblicità trasmessa in tv alla fine degli anni Ottanta che diventò un tormentone: “Turista fai da te?’”,...
gianetti 0408

Gianetti, al Ministero l’azienda tira dritto: vuole chiudere lo stabilimento

Questa mattina si è volto il secondo incontro per la   crisi della Gianetti Fad Wheels di Ceriano Laghetto convocato dal Ministero per lo Sviluppo Economico. Al...
Bollate parcheggi abusivi

Bollate: “Parcheggi abusivi, non si può lavorare!”

A Bollate il piazzale di un distributore di carburante e dell'autolavaggio è invaso da auto in sosta selvaggia, rendendo difficile anche lo svolgimento dell'attività.    Succede...
Cusano set video Sangiovanni

Cusano Milanino set del brano ‘Malibù’ di Sangiovanni

Cusano, la città giardino, fa da set al brano ‘Malibù’ di Sangiovanni. La città giardino diventa la location ideale del successo canoro di Sangiovanni, l’artista...
Cesate maltratta manette

Cesate, maltrattava la compagna: finisce in manette

Un uomo maltrattava la compagna: finisce in manette a Cesate. La violenza domestica è un reato estremamente diffuso, di cui si fatica a conoscere i...

Elezioni: si vota il 3 e 4 ottobre per i sindaci di Limbiate, Caronno...

Fissata la data delle elezioni amministrative: si voterà il 3 e il 4 ottobre prossimi per l’elezione di sindaci e consigli comunali in 1.162...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !