HomeNEI DINTORNIBusto Arsizio, con scala e flessibile per svaligiare la casa: il vicino...

Busto Arsizio, con scala e flessibile per svaligiare la casa: il vicino chiama i carabinieri e fa arrestare il ladro

carabinieri notte

Dopo essersi introdotto in un’abitazione approfittando dell’assenza dei proprietari, in montagna per le vacanze, ed aver aperto la cassaforte con un flessibile per impossessarsi di tutti i preziosi, ha tentato di fuggire all’arrivo dei carabinieri. È successo a Busto Arsizio dove un 34enne albanese residente in provincia di Milano, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato in seguito ad un breve inseguimento con l’accusa di furto in abitazione aggravato dalla violazione di domicilio nonché dall’uso di violenza sulle cose.

In piena notte i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Busto Arsizio stavano perlustrando l’abitato quando è giunta alla locale centrale operativa una preziosa segnalazione da parte di un residente in un condominio di quel centro cittadino, allertato da alcuni rumori sospetti provenienti da un’abitazione posta al primo piano. I militari si sono precipitati sul posto ed hanno sorpreso un uomo che si stava calando dal balcone mediante l’utilizzo di una scala ad arpioni e che, per divincolarsi e garantirsi la fuga, non ha esitato a strattonare un carabiniere e tentare di colpirlo, nel vano intento di far perdere le proprie tracce. I militari lo hanno inseguito in auto e a piedi per circa trecento metri, riuscendo a raggiungerlo e a bloccarlo definitivamente in una via limitrofa.

Il successivo sopralluogo nell’abitazione ha consentito di accertare che il 34enne albanese, approfittando dell’assenza dei proprietari, aveva utilizzato la scala ad arpioni per accedere al balcone delle vittime. Dopo aver divelto una tapparella, danneggiandola, ed aver rotto il vetro di una porta finestra, si era guadagnato l’accesso all’abitazione e aveva rovistato in tutte le stanze alla ricerca di preziosi e contante. Dopo aver trovato il nascondiglio della cassaforte, era riuscito a tagliarne la porta mediante un flessibile e si era impossessato di parte del contenuto, prima di essere disturbato dall’intervento dei carabinieri, che lo avevano costretto ad abbandonare urgentemente gli “attrezzi da lavoro” e tentare la fuga.

Ancora una volta è stata provvidenziale la collaborazione con i cittadini, ed in particolar modo la tempestiva segnalazione al 112 dei rumori sospetti da parte di un attento vicino di casa, che ha consentito di assicurare alla giustizia il malintenzionato ed evitare conseguenze ulteriori.

L’arrestato è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. Sono in corso le indagini per accertare ulteriori responsabilità da parte sua o di eventuali complici.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

ferrari malpensa

Ferrari distrutta in un incidente sulla superstrada della Malpensa | FOTO

Questo pomeriggio i Vigili del fuoco del distaccamento di Varese sono intervenuti sulla SS 336 “della Malpensa” nel tratto tra il Terminal 1 e...
case vacanza

Vacanze con greenpass o tampone? “Non fidatevi di internet, meglio le agenzie viaggi”

Tutti ricordiamo la frase di una famosa pubblicità trasmessa in tv alla fine degli anni Ottanta che diventò un tormentone: “Turista fai da te?’”,...
gianetti 0408

Gianetti, al Ministero l’azienda tira dritto: vuole chiudere lo stabilimento

Questa mattina si è volto il secondo incontro per la   crisi della Gianetti Fad Wheels di Ceriano Laghetto convocato dal Ministero per lo Sviluppo Economico. Al...
Bollate parcheggi abusivi

Bollate: “Parcheggi abusivi, non si può lavorare!”

A Bollate il piazzale di un distributore di carburante e dell'autolavaggio è invaso da auto in sosta selvaggia, rendendo difficile anche lo svolgimento dell'attività.    Succede...
Cusano set video Sangiovanni

Cusano Milanino set del brano ‘Malibù’ di Sangiovanni

Cusano, la città giardino, fa da set al brano ‘Malibù’ di Sangiovanni. La città giardino diventa la location ideale del successo canoro di Sangiovanni, l’artista...
Cesate maltratta manette

Cesate, maltrattava la compagna: finisce in manette

Un uomo maltrattava la compagna: finisce in manette a Cesate. La violenza domestica è un reato estremamente diffuso, di cui si fatica a conoscere i...

Elezioni: si vota il 3 e 4 ottobre per i sindaci di Limbiate, Caronno...

Fissata la data delle elezioni amministrative: si voterà il 3 e il 4 ottobre prossimi per l’elezione di sindaci e consigli comunali in 1.162...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !