HomePrima PaginaCaronno, via Vivaldi tartassata dagli scaricatori: “Chiudete l'ingresso da Garbagnate"

Caronno, via Vivaldi tartassata dagli scaricatori: “Chiudete l’ingresso da Garbagnate”

I panettoni continuamente spostati in via Vivaldi

Chiudete via Vivaldi dall’ingresso di via Trattati di Roma”. E’ la richiesta formulata dal Comitato Pro-Bariola di Caronno Pertusella al Parco Lura, finalizzata a impedire che gli scaricatori abusivi possano continuare a entrare dal lato di Garbagnate (dove c’è la rotonda). Ad agevolarli è il fatto che gli agricoltori, spostati i panettoni per transitare coi loro mezzi, non li rimettono più a posto e così l’arteria a cavallo fra i due territori comunali rimane aperta.

Il Comitato, tramite il suo presidente Fulvio Zullo, ha chiesto al Comune di Garbagnate di intervenire, ma la risposta è che non sanno nemmeno a chi appartengano le aree sul confine. Poiché non c’è chiarezza sull’esatta ubicazione dei terreni, in effetti, si continua a rimpallarsi il problema a scapito dei residenti: “Ci ritroviamo in balia di situazioni e disagi che non si risolvono perché nessuno interviene – lamentano – Così vengono spesso scaricati vicino alle abitazioni arredi, materassi e ingombranti vari che degradano il verde ai lati della strada”.

“Abbiamo scritto al Comune di Garbagnate, trovandosi sul suo territorio, ma ci hanno risposto che invece non compete a loro rimuoverli perché il territorio sarebbe di Caronno – riferisce Fulvio Zullo – La situazione è grave. C’è in ballo l’igiene urbana visto che ci sono topi e anche ratti”. Non essendoci quindi alternativa, il presidente del comitato ha preso carta e penna per scrivere ai vertici dell’ente che gestisce il Lura: la proposta è di posizionare dei lucchetti apribili solo dagli agricoltori autorizzati a passare: in questo modo chi vuole scaricare abusivamente nelle aree verdi, nei pressi delle abitazioni, non potrebbe più transitare.

E’ invece risolto – questa la nota positiva – il problema dello spaccio di stupefacenti: grazie alle operazioni dei carabinieri, che hanno fermato qualche pusher e tossico, si è diffusa la voce e, per non rischiare di essere fermati, chi fa parte del giro dello spaccio si è stabilito altrove.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Senago, un lungo lavoro dei Vigili del fuoco per liberare la strada per Cesate...

Dopo oltre due ore di lavoro da parte dei Vigili del fuoco con l’intervento di un’autogrù, la strada di collegamento tra Senago e Cesate...
Senago Sottopasso

Senago, camion incastrato davanti al sottopasso, chiusa la via per Cesate | FOTO

  Un camion è rimasto incastrato davanti al sottopasso della via Per Cesate a Senago. Si tratta del tunnel che scorre sotto il giardino della...
Bollate Scala

“Prima” della Scala, a Bollate la diretta in teatro

Anche LaBolla di Bollate martedì sera avrà la diretta dalla Scala. Bollate per il secondo anno partecipa al grande evento, la “Prima” del Teatro alla...

A Origgio la cena natalizia dei consoli sudamericani

Il ristorante peruviano “Uruguay”, in largo Boccioni a Origgio, che si distingue sempre per la sua speciale clientela vip, ha ospitato la tradizionale cena...

Origgio, regalati in piazza centinaia di cachi raccolti nel parco

Forse non tutti sanno che al Parco Borletti di Origgio c’è un caco centenario. E’ un albero di 20 metri, che produce così tanti...
green pass

Scatta il Super Green Pass, cos’è, dove serve, come scaricarlo.

E’ il momento del “Super Green pass”, la nuova certificazione rilasciata solo in caso di vaccinazione anti Covid o di guarigione. Dal 6 dicembre...

Garbagnate: i vigili del fuoco celebrano Santa Barbara, caserma aperta al pubblico I VIDEO

Per una volta la sirena del carro dei pompieri non segnala alcun incendio imminente. Nel pomeriggio di domenica 5 dicembre, grandi e piccoli hanno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !