HomeSERIE TVModern Love, recensione: l'amore come nessuno lo ha mai raccontato

Modern Love, recensione: l’amore come nessuno lo ha mai raccontato

di Stefano Di Maria

Quando in una serie la semplicità è vincente. In attesa della seconda stagione di MODERN LOVE, in arrivo in agosto, riscopriamo questa dramedy che ha fatto parlare molto di sé per come affronta il tema dell’amore in tutte le sue forme. Da quello passionale, che suscita i brividi e fa salire il sangue alla testa, a quello della terza età, maturo e meno istintivo, dagli amori diversi (quelli gay ma non solo) all’amicizia.

Diretta da John Carney, questa ottima produzione degli Amazon Studios prende spunto da una rubrica settimanale del New York Times, che racconta le storie d’amore degli abitanti della Grande Mela. La serie è dunque una trasposizione di vicende vere, che esplorano questo sentimento nelle sue molteplici sfaccettature: romantico e platonico, sessuale, quello che si prova per se stessi o per la propria famiglia. Ogni episodio è antologico: la tenera amicizia di un portiere con un’inquilina dello stabile, l’intervista (rivelatrice) al creatore di una chat d’incontri, una ragazza bipolare che fatica a gestire la sua vita amorosa e lavorativa, la pazza notte in cui s’innamorano due ragazzi, una coppia gay che per avere un figlio si affida a una madre surrogata senza tetto, l’evoluzione dell’amore in un matrimonio decennale, una ragazza che trova nel suo capo il padre mai avuto, quanto può essere intenso l’amore “anziano” sbocciato all’improvviso. Più breve l’ultimo episodio, che si conclude recuperando le sette storie precedenti per svelarcene l’antefatto o l’epilogo.

Il rischio di cadere nella retorica e nel melenso era dietro l’angolo. Invece non accade in nessun episodio. Sta tutta qui la forza di MODERN LOVE, che racconta l’amore come nessuno lo aveva mai fatto in un prodotto seriale: creando empatia coi protagonisti e facendoci riconoscere con le loro storie personali, che poi sono quelle di tutti, anche se i personaggi sono dei benestanti che vivono in case da sogno. Perché l’amore, quello vero, sincero, non ha bisogno di essere raccontato con chissà quali escamotage: basta rappresentarlo così com’è, proprio come fa la rubrica del New York Times, che per questa formula ha avuto tanto successo.

Un’altra carta vincente dello show sta nel cast di tutto rispetto: troviamo, fra i tanti, una Anne Hathaway in splendida forma nella parte di una ragazza bipolare, e Andy Garcia in un inedito ruolo che gli calza a pennello nel secondo episodio. Non da meno la fotografia, che cristallizza gli angoli, i giardini, le strade e gli edifici più belli di New York: più che fare da sfondo alle vicende raccontate, sembra che ne facciano parte quanto i personaggi.

MODERN LOVE, disponibile in otto episodi su Amazon Prime Video, è una serie adatta a tutte le età, così ben confezionata che appena finisce un capitolo (di circa 30 minuti) si ha subito voglia del successivo per scoprire una nuova storia. Non resta che attendere l’imminente seconda stagione.

 

Trovate qui trovate tutte le nostre recensioni:

https://www.ilnotiziario.net/wp/serie-tv/


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Senago, un lungo lavoro dei Vigili del fuoco per liberare la strada per Cesate...

Dopo oltre due ore di lavoro da parte dei Vigili del fuoco con l’intervento di un’autogrù, la strada di collegamento tra Senago e Cesate...
Senago Sottopasso

Senago, camion incastrato davanti al sottopasso, chiusa la via per Cesate | FOTO

  Un camion è rimasto incastrato davanti al sottopasso della via Per Cesate a Senago. Si tratta del tunnel che scorre sotto il giardino della...
Bollate Scala

“Prima” della Scala, a Bollate la diretta in teatro

Anche LaBolla di Bollate martedì sera avrà la diretta dalla Scala. Bollate per il secondo anno partecipa al grande evento, la “Prima” del Teatro alla...

A Origgio la cena natalizia dei consoli sudamericani

Il ristorante peruviano “Uruguay”, in largo Boccioni a Origgio, che si distingue sempre per la sua speciale clientela vip, ha ospitato la tradizionale cena...

Origgio, regalati in piazza centinaia di cachi raccolti nel parco

Forse non tutti sanno che al Parco Borletti di Origgio c’è un caco centenario. E’ un albero di 20 metri, che produce così tanti...
green pass

Scatta il Super Green Pass, cos’è, dove serve, come scaricarlo.

E’ il momento del “Super Green pass”, la nuova certificazione rilasciata solo in caso di vaccinazione anti Covid o di guarigione. Dal 6 dicembre...

Garbagnate: i vigili del fuoco celebrano Santa Barbara, caserma aperta al pubblico I VIDEO

Per una volta la sirena del carro dei pompieri non segnala alcun incendio imminente. Nel pomeriggio di domenica 5 dicembre, grandi e piccoli hanno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !