HomeBOLLATESEBollate: pappagallo intrappolato in municipio

Bollate: pappagallo intrappolato in municipio

Pappagallo intrappolato dentro al municipio di Bollate.
Un pappagallo di piccole dimensioni, uno dei cosiddetti “inseparabili”, resta chiuso dentro il palazzo comunale il venerdì sera e rimane intrappolato lì finché non viene avvistato (dall’esterno) il sabato sera e così scatta l’operazione salvataggio.

La curiosa situazione si è verificata sabato scorso verso le ore 21: alcuni cittadini seduti in relax sulle panche hanno notato all’interno delle vetrate nella parte angolare sinistra a fianco dall’ingresso del municipio che c’era un piccolo pappagallo inseparabile posato sula testa della scultura opera del compianto artista bollatese Renato Montrasi.

Il volatile era sfuggito il giorno prima, insieme ad altri tre pappagallini, alla custodia della proprietaria, Marina, che abita in via Sartirana e gestisce il “Lupo Caffè” sotto il portico della stessa via Sartirana n.1.

Dei quattro pappagallini fuggiti, uno si è infilato nell’edificio comunale da una vetrata-finestra basculante semiaperta al primo piano ed è rimasto lì molte ore, finché qualcuno sabato sera lo ha avvistato e ha avvisato la proprietaria.

Questa è riuscita ad avvisare un alto funzionario di Gaia che l’ha subito messa in contatto con Enrico Mella, il dipendente comunale che quella sera era di reperibilità in caso di emergenza.

Mella, visto che il povero volatile ormai assetato e affamato rischiava di morire se si fosse atteso fino al lunedì, non ci ha pensato due volte ed è subito accorso sul posto per entrare in municipio.

Qui, insieme a Marina e all’amica Maria, hanno cominciato a cercare il volatile, che nel frattempo si era spostato.

Lo hanno individuato al piano ammezzato ma da lì si è infilato in un pertugio irraggiungibile.

I tre sono riusciti a farlo uscire col richiamo acustico degli inseparabili scaricato sul telefonino e finalmente sono riusciti a prenderlo e portarlo in salvo.

Una volta riportato in gabbia, il pappagallino col suo richiamo ha fatto tornare anche altri due dei tre “fuggiaschi”, mentre si sta cercando ancora il quarto: se qualcuno nella zona del centro dovesse avvistare un pappagallino inseparabile che vola solitario, avvisi subito il Lupo Caffè di via Sartirana.

Nelle foto: il pappagallo intrappolato in comune sulla scultura di Montrasi e da sinistra: Enrico Mella, Maria e Marina sabato sera dopo aver recuperato il volatile


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

draghi green pass

Obbligo di Green pass al lavoro, tutte le regole del nuovo decreto

E’ stato approvato ieri il nuovo decreto del Governo che estende l’obbligo di Green Pass per tutti i lavoratori, dal settore pubblico a quello...
prima pagina notiziario

Dolore per la morte di 3 giovani donne; il tram tra Garbagnate, l’ex Alfa...

Il nuovo numero del Notiziario si apre con tre storie tragiche che hanno per protagoniste tre giovani donne. Vicende molto diverse tra loro ma...

Nubifragio su Milano e Malpensa, voli dirottati dieci persone salvate dai Vigili del fuoco...

I vigili del fuoco stanno intervenendo con diverse squadre nei comuni limitrofi all’aeroporto intercontinentale di Malpensa per diversi allagamenti. Risultano allagati alcuni sottopassi e...
Genova pestaggi Novate

Pestaggio a Genova, indagini a Novate Milanese

Pestaggio a Genova, le indagini passano anche da Novate. E’ passata anche da Novate una lunga indagine della Polizia di Stato per far luce su...

Saronnese, Uboldo imita Garbagnate: arriva la ciclabile

E’ in arrivo una pista ciclabile che metterà in sicurezza i pedoni e ciclisti che transitano ogni giorno sulla Saronnese a Uboldo. All’intervento la...

Paderno Dugnano, sopralluogo sul ponte chiuso: arriva l’Esercito

È arrivata una delegazione dell’Esercito a Paderno Dugnano che non è passata inosservata agli occhi dei più attenti. Nella mattina di oggi, giovedì, hanno...

Paderno, auto rimane chiusa nel passaggio a livello: altre code in centro

Auto intrappolata in un passaggio a livello di Paderno Dugnano, nuove code in centro anche questa mattina. I disagi si sono aggiungono a quelli...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !