HomeBOLLATESEEnrico da Paderno Dugnano e Simone da Bollate, parteciperanno a Bake Off...

Enrico da Paderno Dugnano e Simone da Bollate, parteciperanno a Bake Off Italia 9

Sotto il tendone di villa Borromeo d’Adda di Arcore (MB) a cimentarsi nella nona edizione di Bake Off Italia ci saranno due concorrenti che vengo dal nostro territorio: il primo Enrico, 38 anni di Paderno Dugnano e Simone, 18 anni da Bollate. Entrambi i concorrenti sono dei veri appassionati della pasticceria e per questo motivo si sono voluti mettere in gioco per accaparrarsi il premio come miglior pasticcere amatoriale d’Italia. Il prossimo 3 settembre in diretta su Real Time, canale 31 del digitale terrestre, sarà possibile vedere la prima agguerrita puntata della nuova stagione di Bake Off, condotta come sempre da Benedetta Parodi e dai tre giudici, Ernst Knam, Clelia D’Onofrio e Damiano Carrara, che giudicheranno i sedici concorrenti portando in finale solo i migliori pasticcieri amatoriali d’Italia che si sfideranno all’ultimo dolce per ottenere il titolo di “Miglior pasticcere amatoriale d’Italia”.

Ma chi sono i due concorrenti che provengono dal nostro territorio?

 

 

Enrico Sisty, 38 anni di Paderno Dugnano, si presenta in questo videomessaggio.

La scheda del programma lo descrive: “Lavora come fabbro, ma è pronto a cambiare vita. Anche se sembra lontano dal mondo della pasticceria, appena ha un minuto libero ama stare in cucina e mettere le mani in pasta. È un grande appassionato di fitness.”

 

 

 

Simone Meli, 18 anni di Bollate.

La scheda del programma lo descrive: “E’ cresciuto guardando Bake off e partecipare al programma è il suo sogno. Frequenta un istituto alberghiero e ama preparare ricette insieme alla sua adorata nonna. Preferisce la pasticceria moderna, anche se non disdegna quella classica, e cura molto la sua pagina Instagram, dove posta le sue creazioni. Pensa di avere quello che serve per vincere, nonostante la giovane età.

Per vedere le sue creazioni andate su @simonespastry

Riusciranno i due pasticceri a raggiungere la finale e aggiudicarsi l’ambito titolo di “Miglior pasticcere d’Italia? 

A entrambi va l’in bocca al lupo di tutta la redazione de “IlNotiziario”


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

scuola covid

Contagi nelle scuole della Lombardia: 67mila studenti e 5.415 classi in quarantena

Sono oltre 67mila gli studenti della Lombardia attualmente in quarantena perché contatti stretti di casi positivi. Lo rivela il Corriere della Sera dando i...

Cusano Milanino, Carmine è scomparso da 3 settimane: l’appello a Chi l’ha visto? su...

Dov’è finito Carmine D’Errico? Anche Chi l’ha visto? si occupa della scomparsa del 65enne di Cusano Milanino. La segnalazione è stata lanciata direttamente da...

Covid: a Bollate, gli “Angeli a sei zampe” aiutano chi è positivo

Gli instancabili “Angeli a sei zampe”. Instancabili, sempre presenti e soprattutto sensibili: ancora una volta i volontari dell’associazione “Bollate a sei zampe” meritano un encomio...
bulli

Rho, aggressioni, minacce e bullismo con i video su Telegram, arrestati 6 minorenni

Sei minorenni che frequentano un istituto superiore di Rho sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di atti persecutori, diffusione di riprese e registrazioni...

Saronno, perso finanziamento da 4 milioni per la scuola Rodari. L’ex Assessore Ciceroni: “Sindaco...

Caos nella giunta comunale di Saronno. Nella giornata di ieri, martedì 18 gennaio, il sindaco Augusto Airoldi ha ufficializzato in maniera formale, tramite videomessaggio, una...
Bollate don Mario Mascheroni

Bollate, l’addio a don Mario di Cassina Nuova e Cascina del Sole

Si è spento don Mario Mascheroni, ex parroco a Cassina Nuova e Cascina del Sole. La notizia è arrivata nella giornata dell’Epifania e ha lasciato...

Trenord, treni soppressi. Regione Lombardia: in quarantena il 32% dei ferrovieri

Arrivano al 26% le assenze per i macchinisti e al 32% per i capitreno. Praticamente più di 1 ferroviere su 4 di Trenord è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !