HomeSERIE TV"Into the Night", recensione stagioni 1 e 2: quando il sole uccide

“Into the Night”, recensione stagioni 1 e 2: quando il sole uccide

di Stefano Di Maria

INTO THE NIGHT è una serie originale Netflix ad alta tensione, che tiene letteralmente incollati allo schermo. Due stagioni di sei episodi ciascuna, la seconda delle quali è stata rilasciata sulla piattaforma questo mese.

Il ritmo serrato fa il gioco del binge watching al cardiopalma, grazie a una trama avvincente dai connotati sci-fi. Un volo diretto a Mosca viene dirottato da un militare italiano che vuole salvarsi dalla catastrofe: la luce del sole, inspiegabilmente, uccide tutti gli organismi viventi, che possono sopravvivere solo col buio. Convinto il pilota che sta dicendo la verità, l’aereo dovrà fare numerosi scali nei Paesi dov’è notte: giusto il tempo per rifornirsi di carburante e cibo, preparandosi di nuovo al decollo… Fino a quando si apprende di un bunker in Bulgaria, ultima destinazione verso la salvezza. La seconda stagione, che si dimostra all’altezza della prima, comincia da qui, quando i passeggeri dovranno vedersela con un gruppo di soldati che li accolgono ma per rivelarsi dei nemici.

Nel corso dei dodici episodi complessivi succederà di tutto, senza un attimo di tregua: ferimenti, omicidi, fughe, sparizioni, rivelazioni… C’è anche il tempo per affezionarsi ai personaggi, malgrado la carenza di approfondimento psicologico a parte i brevi flashback che, all’inizio di ogni capitolo, mostrano un frammento del passato dei protagonisti.

Di produzione belga, INTO THE NIGHT è stato scritto dal produttore e showrunner Jason George (quello di NARCOS e SCANDAL) ed è ispirato al romanzo polacco di fantascienza “The Old Axolotl”, di Jacek Dukaj. E’ una serie adatta a chi ama l’alta tensione e vuole trascorrere una o due serate senza pretese e senza farsi troppe domande. In attesa della terza stagione, non ancora confermata.

Trovate qui tutte le nostre recensioni:

https://www.ilnotiziario.net/wp/serie-tv/


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate, in servizio i 5 nuovi agenti della Polizia Locale

Il Corpo di Polizia Locale di Bollate ha ampliato il proprio organico. Sono stati infatti assunti, attingendo dalla graduatoria del recente concorso, cinque nuovi...
quarto oggiaro droga

Quarto Oggiaro, madre e figlio spacciatori di droga, arrestati

La Polizia di Stato ha arrestato a Milano, nel quartiere Quarto Oggiaro, una donna 43enne e il figlio 20enne per detenzione ai fini di...

Striscioni animalisti sulla Novartis di Origgio: “Liberate i Beagle”

Striscioni di “Centopercento animalisti” sulla cancellata della Novartis di Origgio per la liberazione dei Beagle con cui fa sperimentazione la Aptuit di Verona, società...

Caronno in lutto: muore a 58 anni Stefano Cova, politico e colonna del volontariato

In piena campagna elettorale, se ne va un pezzo di storia politica di Caronno Pertusella: è morto Stefano Cova, ex consigliere comunale e caronnese...

Cultura, il saronnese Giorgio Fontana conquista il Premio Bagutta 2021: intervista

Una saga familiare d'altri tempi lunga tutto il Novecento. Lo scrittore Giorgio Fontana col romanzo 'Prima di noi', edito da Sellerio, è il vincitore...
leonardo Da Vinci token

Proponevano token coi micro-quadri di Leonardo Da Vinci: arrestati

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano, hanno eseguito nel capoluogo lombardo e in Desenzano del Garda (BS) un’ordinanza di custodia cautelare, agli arresti...
saronno rapina gioielleria

Saronno, rapina in gioielleria bloccando clienti e dipendenti: arrestati i due responsabili | VIDEO

I carabinieri della compagnia di Saronno hanno arrestato due giovani ritenuti responsabili della rapina in una gioelleria del centro di Saronno. I carabineri hanno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !