HomeBRIANZAGianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

gianetti 0408Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori della Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto. Da oggi potranno ricevere la lettera di licenziamento definitiva, dopo la chiusura improvvisa della fabbrica del 3 luglio scorso. Sono trascorsi inutilimente i 75 giorni concessi dalla legge per tentare la via di un’intesa tra azienda e lavoratori.
Ma ieri è arrivato un ulteriore duro colpo per i dipendenti della fabbrica di Ceriano Laghetto, come spiega una nota di fonte sindacale.

“Durante l’incontro in Regione Lombardia con i rappresentanti dei lavoratori e della proprietà Gianetti Ruote, arriva una doccia gelata da parte dell’Imps che dichiara non praticabile la cassa integrazione speciale di 13 settimane, approvata dal governo nel mese di luglio per fare fronte al propagarsi di situazioni come quelle della Gianetti Ruote di proprietà del fondo d’investimento Quantum Capital Partners.

Dal quel momento, la strada che avrebbe portato ad una soluzione positiva della trattativa (così come sembrava a seguito del convincimento della proprietà dell’azienda ad utilizzare lo strumento della cassa integrazione speciale), si è trasformata in un continuo crescendo di difficoltà con continui rifiuti dell’azienda ad ogni possibile proposta sindacale, fino alla rottura totale che ha portato al mancato accordo alle ore 20, dopo dodici ore di serrato confronto tra le parti”.

Gianetti: i sindacati accusano il Mise

Dura la presa di posizione dei sindacati nei confronti del Ministero per lo sviluppo economico.

“Otre il danno, la beffa” -si legge nella nota sindacale diffusa dopo la riunione di venerdì. “Oltre all’atteggiamento ostico e irresponsabile dell’amministratore delegato della società che sin dal primo giorno di questa brutta vicenda ha chiuso tutte le porte, anche il mistero dello sviluppo economico e del lavoro si dovranno assumere la responsabilità di non avere trovato soluzioni a questa vertenza, se non quella di aver proposto un ammortizzatore sociale rivelatosi impraticabile a detta dell’INPS proprio nell’ultimo giorno utile per un accordo prima della chiusura della procedura di licenziamento”.

TUTTI GLI ARTICOLI SULLA GIANETTI RUOTE IN QUESTA PAGINA (clicca qui) 

“Da questo momento l’azienda avrà a disposizione 120 giorni per intimare i licenziamenti, ma visto l’atteggiamento dell’ amministratore delegato Goran Mihajlovic, non fatichiamo ad immaginare che non perda tempo, mentre i lavoratori e le Organizzazioni sindacali confidano nella magistratura che il 5 ottobre, giorno fissato per l’udienza in tribunale, potrebbe giudicare nulla la procedura di licenziamento collettivo impugnata unitariamente da Fim, Fiom e Uilm per attività antisindacale”.

I lavoratori Gianetti si riuniranno questa mattina in assemblea per ricevere gli aggiornamenti dai rappresentanti sindacali e decidere come reagire a quello che è accaduto ieri in Regione.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Arese, il sindaco Palestra nominata nuovo vice sindaco della Città metropolitana di Milano

Il Sindaco metropolitano di Milano, Giuseppe Sala, ha comunicato oggi al Consiglio metropolitano la nomina della Consigliera Michela Palestra quale nuova Vice Sindaco della...
Ospedale San Gerardo Monza

Covid 19 in gravidanza, al San Gerardo di Monza il casco Cpap, evita intubazione

La pressione positiva continua delle vie aeree (CPAP) erogata tramite scafandro è stata applicata con successo a pazienti con Covid-19 per prevenire l’intubazione endotracheale....
microchip

I microchip

Un amico va ad acquistare un tosaerba, cerca un modello preciso e il rivenditore gli dice: “Lei è fortunato, perché di questo modello ne...
Novate capannone alloggi

Novate, un capannone da incubo con laboratori e alloggi | FOTO

A Novate è stato scoperto un capannone da incubo con tanto di laboratori e alloggi. Un ampio capannone con all’interno sia laboratori privi delle più...
Limbiate vaccino

Terza dose di vaccino anti Covid, in Lombardia prenotazione per tutti gli over 60

A partire da domani, 27 ottobre, in Lombardia possono prenotare la terza dose di vaccino anti Covid-19 anche i cittadini over 60 e le...

Vincono le famiglie: nuovi bus dalle scuole di Legnano per Saronno e Uboldo

Ottime notizie per gli utenti della linea Z112 Saronno-Legnano di Air Pullman: sono state attivate nuove corse. Lo ha comunicato l’azienda nei giorni scorsi,...
pompieri anello

Pompieri al Pronto soccorso per rimuovere un anello dal dito

I Vigili del fuoco sono intervenuti questa mattina al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Cittiglio (Va) per affiancare il personale sanitario nella rimozione di un...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !