HomePrima PaginaSaronno, Caronno, Origgio, Uboldo, Gerenzano, Cislago: in 800 col reddito di cittadinanza...

Saronno, Caronno, Origgio, Uboldo, Gerenzano, Cislago: in 800 col reddito di cittadinanza ma senza lavoro

Nella zona del Saronnese sono 798 i percettori del reddito di cittadinanza, dei quali lavora solo qualche decina. Tutta colpa di una legge troppo farraginosa per le municipalità, strette nella morsa di una sfilza di adempimenti prima di poter ingaggiare i percettori del reddito per un lavoro socialmente utile. Senza contare che sono numerosi coloro che, per disabilità o problemi familiari, non possono lavorare, riducendo così ulteriormente la platea da reclutare.

Secondo gli ultimi dati disponibili, aggiornati al novembre 2019, a Saronno i percettori del reddito di cittadinanza sono 417, seguiti dai 133 di Caronno Pertusella; terzo posto per Cislago (81); quarto Uboldo (78); quinto Gerenzano (53); in coda, ma è il paese più piccolo, c’è Origgio (36). A Saronno sono diversi i progetti in corso: “A scuola in sicurezza”, che coinvolge dai 2 ai 5 lavoratori; “Emporio per la cittadinanza” (2); “Pulire per prevenire” (da 7 a 8); “Mai più soli” (3); “A scuola in sicurezza” (10); “Un due tre, tutti a scuola” (10); cura dello spazio verde e orto-terapia (6); manutenzione di spazi e arredi comunali (10). A Caronno Pertusella sono due i progetti: piedibus (4); cura dei parchi pubblici (12). A Gerenzano 10 lavoratori sono impegnati nel supporto al servizio della refezione scolastica. A Cislago da 3 a 6 percettori si prendono cura del verde e dei parchi pubblici. Nessun progetto a Uboldo e Origgio.

Sono davvero troppi i paletti, le norme e gli adempimenti burocratici da rispettare, che rallentano non poco l’attività dei Comuni nel reclutamento dei lavoratori. “Basti pensare che, preparato e fatto approvare ogni singolo progetto, dobbiamo interfacciarci col navigator per la selezione – spiega l’assessore alle Politiche sociali di Gerenzano Dario Borghi – Poi scattano i colloqui per valutare se il soggetto sia idoneo, vanno nominati il tutor e il responsabile di settore comunale, bisogna occuparsi delle attrezzature e delle assicurazioni… Si può fare in piccolo, non sui grandi numeri”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Pattinaggio, da Origgio alla Colombia: Andrea Cremaschi racconta il suo oro mondiale I VIDEO

In Italia, il pattinaggio non è di certo lo sport più diffuso. Ma le rotelle scalpitano e nei vivai nascono giovani eccellenze che in...
coda polaris vaccino

Da Solaro a Carate Brianza per la terza dose: coda in piedi e al...

Destinazioni scomode, tempi d’attesa lunghi, coda e disagi: la terza dose di vaccino anti Covid può diventare un’odissea, come quella vissuta da una donna...
carabinieri donna precipita

Ragazzo di Turate accoltellato a Gerenzano, forse futili motivi

Dev’essere ancora chiarito quanto successo ieri sera, intorno alle 21.30, nei pressi della stazione di Gerenzano e Turate, dove un’ambulanza del 118 ha soccorso...
carabinieri giorno

Carabinieri di Saronno in cattedra: incontri anti-truffa nei centri anziani

I carabinieri della Compagnia di Saronno insegnano come difendersi dai truffatori. Si susseguono gli appuntamenti della campagna informativa sui raggiri porta a porta, specialmente...
ra

Cogliate, ennesimo tentativo di raggiro con Sms che rimanda a un negozio in Bangladesh

L'invito via Sms ad un uomo di Cogliate: collegarsi subito ad un sito per "certificare i dati": l'ennesimo tentativo di raggiro corre sul telefonino.  Chissà...

Incidente a Origgio: camion sbatte contro capannone

Un camion sbatte violentemente contro un capannone in via Primo Maggio, ma il conducente non ha riportato ferite gravi. E’ successo nella zona industriale di...

Cislago, tribuna nuova ma non coperta: è polemica

Sarà un lungo inverno sotto la pioggia per i tifosi del Cistellum 2016: dovranno seguire le partite della squadra di casa nella tribuna del...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !