HomePrima PaginaSaronno Softball: bufera per il caso Armirotto. Il giudice sanziona la squadra,...

Saronno Softball: bufera per il caso Armirotto. Il giudice sanziona la squadra, sfuma l’accesso alla finale di A1

Noa Armirotto

Sfuma il sogno scudetto per le ragazze dell’Inox Team Saronno dopo la squalifica a tavolino in semifinale contro il Softball Forlì disposta dal Giudice Unico a causa dell’inquadramento non corretto di una giocatrice. Il giudice ha accolto la riserva presentata dalla società romagnola riguardo alla posizione irregolare dell’atleta Noa Armirotto, impiegata in Olanda mentre era tesserata a Saronno. Una decisione che ha azzerato le due semifinali disputate dalle nerazzurre contro il Forlì nelle scorse settimane ed ha stoppato bruscamente la corsa del team saronnese verso la finale del campionato A1.
Di seguito il comunicato ufficiale della Fibs – Federazione italiana baseball e softball: A scioglimento della riserva contenuta nella propria delibera adottata il 25 settembre, nella quale si era pronunciato limitatamente alla irregolarità del roster presentato agli arbitri dal Saronno eccepita dal Softball Forlì con riserva scritta e preso atto delle ulteriori contestazioni ivi contenute e in particolare quelle relative all’irregolare impiego nel campionato olandese dell’atleta Noa Armirotto, confermata dalla Federazione Olandese, mentre era tesserata per il Saronno, il Giudice Sportivo Nazionale ha disposto la sconfitta a tavolino con il punteggio di Saronno 0 – Forlì 7 delle tre gare della serie di semifinale disputate a Forlì il 18 settembre, e a Saronno il 25 settembre. Disposta anche la decadenza del tesseramento dell’atleta Noa Armirotto per la società Saronno. La società Forlì accede perciò alla serie finale per lo scudetto“.

Saronno Softball: “Errore umano ma distrutti i sacrifici di un anno”

Amaro il commento del Saronno Softball che sulla sua pagina Facebook ha riconosciuto l’errore ma ha criticato la decisione – ritenuta eccessivamente severa – del giudice sportivo: “Quello che proviamo in questo momento è un misto tra incredulità e frustrazione. (…) Le nostre ragazze hanno dominato la serie sul campo. L’errore umano purtroppo capita. In una sfilza di documenti e deleghe succede di poter dimenticare un dettaglio. È però curioso vedere come questo dettaglio distrugga interamente il sacrificio e l’impegno di un anno intero delle nostre ragazze”.

Sempre su Facebook il capitano della squadra Giulia Longhi ha denunciato in un lungo post le difficoltà, prima di tutto economiche, che pesano sui tanti giovani atleti che praticano softball a livello professionale: “Ci viene chiesto di essere dei professionisti. Ci viene chiesto di stare su campo tutto il tempo che ci viene ordinato, di essere presenti a tutti gli allenamenti, di non poterli saltare, di stare lontani dalla nostra famiglia, di essere pronti a performare al meglio anche nei mesi in cui fuori nevica.. per cosa? Per amore e passione. Sentimenti importanti quando sei ancora sulle spalle dei tuoi genitori. Quando cresci poi a queste parole se ne aggiunge una terza: “rimborso spese” – perché, parliamo chiaro, di quello si tratta – e tra l’altro solo le “più fortunate” tra le meno fortunate lo ricevono (forse). Le “più fortunate” possono permettersi di essere seguite da allenatori preparati e competenti che fanno questo . -Metà anno però – perché l’altra metà fa freddo e quindi ti arrangi. Le meno fortunate non lo so. Lo immagino. So che alcune corrono 3 ore al giorno intorno al campo, trascinandosi i piedi, perché “il fiato è importante”. Così gli è stato detto dal papà che ha giocato nel ‘60“.

Claudio Agrelli

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Ospedale San Gerardo Monza

Covid 19 in gravidanza, al San Gerardo di Monza il casco Cpap, evita intubazione

La pressione positiva continua delle vie aeree (CPAP) erogata tramite scafandro è stata applicata con successo a pazienti con Covid-19 per prevenire l’intubazione endotracheale....
microchip

I microchip

Un amico va ad acquistare un tosaerba, cerca un modello preciso e il rivenditore gli dice: “Lei è fortunato, perché di questo modello ne...
Novate capannone alloggi

Novate, un capannone da incubo con laboratori e alloggi | FOTO

A Novate è stato scoperto un capannone da incubo con tanto di laboratori e alloggi. Un ampio capannone con all’interno sia laboratori privi delle più...
Limbiate vaccino

Terza dose di vaccino anti Covid, in Lombardia prenotazione per tutti gli over 60

A partire da domani, 27 ottobre, in Lombardia possono prenotare la terza dose di vaccino anti Covid-19 anche i cittadini over 60 e le...

Vincono le famiglie: nuovi bus dalle scuole di Legnano per Saronno e Uboldo

Ottime notizie per gli utenti della linea Z112 Saronno-Legnano di Air Pullman: sono state attivate nuove corse. Lo ha comunicato l’azienda nei giorni scorsi,...
pompieri anello

Pompieri al Pronto soccorso per rimuovere un anello dal dito

I Vigili del fuoco sono intervenuti questa mattina al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Cittiglio (Va) per affiancare il personale sanitario nella rimozione di un...

Caronno, ecco la nuova squadra del sindaco Marco Giudici

E’ pronta la giunta di Caronno Pertusella: il sindaco Marco Giudici, riconfermato alle ultime elezioni, ha concluso e comunicato la composizione questa mattina. Vice sindaco...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !