HomePrima PaginaCaronno e Origgio: la truffa corre al telefono. Falsi parenti chiedono soldi

Caronno e Origgio: la truffa corre al telefono. Falsi parenti chiedono soldi

La nuova frontiera della truffa non è solo il porta a porta bensì le telefonate: ci sono malviventi che chiamano a casa degli anziani per chiedere fondi a nome del parroco, oppure che si spacciano per parenti delle ignare vittime chiedendo soldi per le più svariate emergenze. E’ successo nei giorni scorsi, quando A Origgio e Caronno Pertusella si è diffusa l’allerta raggiri col passaparola e nei gruppi WhatsApp.

Alcuni anziani hanno ricevuto la chiamata di un fantomatico nipote o altro parente che sosteneva di avere un disperato bisogno di denaro: talvolta diceva di doversi sottoporre a cure mediche costose, altre volte di avere fatto un incidente e di dover risarcire subito i danni, altre ancora di avere necessità di un prestito urgente. Tutte scuse raffazzonate, che possono avere presa solo su persone sole, che magari non sentono mai nessuno, psicologicamente fragili e così più semplici prede. Proprio una fascia di popolazione che può essere raggirata più facilmente da ladri senza scrupoli, che arrivano addirittura a presentarsi a casa per ritirare i contanti. Sembra assurdo che qualcuno possa cascarci, ma se c’è chi telefona tentando queste truffe significa che talvolta funzionano.

Per questo i comandi di polizia locale mettono in guardia i cittadini. “Al telefono non rivelate alcun dettaglio sulla vostra situazione familiare e finanziaria, né fate nomi. Dopo avere ricevuto queste telefonate, consultatevi sempre con qualcuno della vostra famiglia, chiamando se possibile da un altro apparecchio telefonico. Non date mai denaro o gioielli a estranei. Non trasferite mai denaro su un conto sconosciuto, anzi dite che a gestire il vostro conto corrente sono i parenti”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

prima pagina notiziario

Telos da Saronno… in Parlamento, cooperativa di ambulanze sequestrata a Bollate | ANTEPRIMA

Questa settimana il notiziario si apre con una notizia che arriva da Roma: al Parlamento infatti si è parlato dei Telos di Saronno, citati...

Paderno Dugnano, testata e botte alla polizia locale: un arrestato e 4 agenti feriti...

Quattro agenti feriti con prognosi fino a 15 giorni di cui uno con ferite al naso, a un labbro e a una gengiva a...

Gianetti Ruote, i lavoratori bloccano la strada provinciale tra Ceriano e Solaro I FOTO

Presidio ad oltranza ma questa volta in strada. Nel pomeriggio una ventina tra i lavoratori licenziati della Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto hanno bloccato...
carabinieri monza

Accoltellato sul treno da Varese a Tradate per rapinarlo, arrestato 19enne

I Carabinieri della Tenenza di Tradate hanno deferito all’Autorità giudiziaria, in stato di libertà, C.A.R., un 19enne italiano che ha tentato la rapina commessa...

Paderno, aiuti a negozi e attività in crisi per il Covid: 115mila euro dal...

Contributi da 1.000 a 2.000 euro per imprese, negozi e attività commerciali che hanno subìto un calo di almeno il 30% del fatturato. Il...
Bollate Sofia arcieri solesi

Bollate: Sofia una “stella d’oro” in casa degli Arcieri Solesi

  Il 2021 e’ stato un anno storico per la giovane arciere Sofia Caccia, classe Juniores della Società di Cascina del Sole di Bollate. Un anno...
104

Blitz anti-droga da Paderno a Uboldo: cocaina nascosta sotto il water

Aveva nascosto 160 grammi di cocaina sotto la tazza del water, ma la Guardia di Finanza l’ha trovata. I finanzieri sono giunti  a Uboldo a...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !