HomeNORD MILANOTecnico dell'acqua e carabiniere, ma sono truffatori: casi (e denunce) da Paderno...

Tecnico dell’acqua e carabiniere, ma sono truffatori: casi (e denunce) da Paderno a Saronno

Bollate truffa CovidState attenti, anche se è difficile non aprire la porta. In giro ci sono due balordi vestiti da tecnico dell’acqua e da carabiniere”. È l’appello che una coppia di pensionati di Paderno Dugnano lancia tramite ilnotiziario. Settimana scorsa nel giro di pochi minuti hanno perso tutto l’oro che avevano in casa e per poco lo stesso destino non è toccato anche a un pensionato di Saronno.

Siamo stati imbrogliati”, racconta la coppia padernese. Lei 78enne, lui 80enne, martedì attorno alle 11 si trovavano nella loro casa di via Manfredo Fanti a Palazzolo. “Ci suona un uomo dicendo che doveva controllare il contatore dell’acqua. Mio marito l’ha quindi portato in cortile”, racconta la pensionata. Quello che poteva sembrare un tecnico con tanto di pettorina e tesserino di riconoscimento in realtà era un truffatore. Inizia a raccontare alla coppia di palazzolesi che doveva fare delle analisi all’acqua. “Diceva che ci poteva essere l’amianto”, dice la pensionata. Intanto però la conversazione dal cortile si sposta in casa. Il finto operaio voleva controllare tutti i rubinetti della cucina e del bagno. “A un certo punto ho sentito un forte odore e ha iniziato a bruciarmi la gola”, racconta la palazzolese. Secondo il suo racconto a questo punto il finto operaio avrebbe detto di dover usare un prodotto che avrebbe fatto dilatare l’oro in casa. Per non rovinarlo avrebbe consigliato alla coppia di mettere anelli, catenine e orologi in frigorifero.

“Mi sembrava tutto illogico. Ho cercato di alzare la voce, ma a un certo punto ha chiamato i carabinieri”, dice la donna. Alzandosi la tensione in casa, il finto operaio è corso ai ripari e alla porta è arrivato un complice. “Aveva la divisa e il distintivo come i carabinieri. Io e mio marito non capivamo più nulla, le loro voci erano sempre più insistenti e avevamo paura”, racconta la donna che capisce di essere finita in una situazione spiacevole. “Dicevano che saremmo dovuti andare in un’altra stanza dopo aver messo l’oro nel frigo. Temevo che qualcuno potesse arrivare per rubarlo, così l’ho lanciato giù dalla finestra”, spiega la 79enne. “Ma appena l’ho fatto operaio e tecnico sono scappati”. Sentendosi smascherati i due malviventi si sono dileguati riuscendo comunque a raccogliere il sacchetto lanciato nel cortile di casa. “C’erano gli anelli per le mie nipoti e una medaglia per il pensionamento di mio padre. Oltre a tanto altro per almeno 5mila euro”. Alla signora assieme al marito non è restato altro che presentare denuncia ai carabinieri che ora stanno cercando la coppia di malviventi. Per loro l’accusa è duplice: truffa e furto. Intanto da qualche giorno gira un messaggio su WhatsApp: “Attenzione, girano due uomini con giubbino arancione e divisa da carabiniere. Mai come adesso, chiudete sempre la porta”. 

Ma dopo pochi giorni dalla periferia di Saronno arriva una segnalazione molto simile a quanto accaduto a Paderno. In via vecchia per Ceriano si è presentata un tecnico dell’acqua seguito da un carabiniere. Hanno suonato a un anziano per fare un controllo, ma il saronnese insospettito li ha messi in fuga


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

green pass

Scatta il Super Green Pass, cos’è, dove serve, come scaricarlo.

E’ il momento del “Super Green pass”, la nuova certificazione rilasciata solo in caso di vaccinazione anti Covid o di guarigione. Dal 6 dicembre...

Garbagnate: i vigili del fuoco celebrano Santa Barbara, caserma aperta al pubblico I VIDEO

Per una volta la sirena del carro dei pompieri non segnala alcun incendio imminente. Nel pomeriggio di domenica 5 dicembre, grandi e piccoli hanno...

Covid, appello dei sindaci dell’Asst Rhodense, da Bollate a Solaro, da Paderno Dugnano e...

I sindaci dei comuni che fanno riferimento all’Asst Rhodense hanno lanciato un appello alla prudenza e all’attenzione per contenere la diffusione del virus. La...
treno notte polizia

Doppia violenza sessuale sul treno e in stazione tra MIlano e Varese: due uomini...

Due uomini sono stati arrestati perché sospettati di essere gli autori della duplice violenza sessuale consumata sul treno della linea Milano-Varese venerdì sera. Secondo quanto...

Pattinaggio, da Origgio alla Colombia: Andrea Cremaschi racconta il suo oro mondiale I VIDEO

In Italia, il pattinaggio non è di certo lo sport più diffuso. Ma le rotelle scalpitano e nei vivai nascono giovani eccellenze che in...
coda polaris vaccino

Da Solaro a Carate Brianza per la terza dose: coda in piedi e al...

Destinazioni scomode, tempi d’attesa lunghi, coda e disagi: la terza dose di vaccino anti Covid può diventare un’odissea, come quella vissuta da una donna...
carabinieri donna precipita

Ragazzo di Turate accoltellato a Gerenzano, forse futili motivi

Dev’essere ancora chiarito quanto successo ieri sera, intorno alle 21.30, nei pressi della stazione di Gerenzano e Turate, dove un’ambulanza del 118 ha soccorso...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !