HomeBRIANZALazzate, con patata, gelsi e noci, lo chef Scanziani presenta il Pan...

Lazzate, con patata, gelsi e noci, lo chef Scanziani presenta il Pan del Volta

Lazzate pan del volta Morbido, gustoso, ricco di sapori e di elementi tipici del territorio: ecco il “Pan del Volta”, ultima creazione dello chef Daniele Scanziani di Lazzate, che si propone come alternativa interessante e originalissima tra i dolci.

Sfornato nel piccolo laboratorio di via Umberto Maddalena, il nuovo prodotto dolciario presentato in anteprima qualche settimana fa con un evento in piazza a Lazzate, viene attualmente venduto su ordinazione anche in due punti vendita lazzatesi, il bar Rebelòt e l’alimentari “Manàn” . Ottimo anche per un regalo in vista delle prossime festività. Tra gli ingredienti spiccano la patata, che con Lazzate ha un legame particolare grazie proprio alla connessione con Alessandro Volta, di cui si dice fu uno dei primi se non il primo importatore di questa coltivazione dall’America, tanto da essere celebrato anche come “Mago del tubero” nella lapide sulla facciata di Casa Volta, ma anche la confettura di gelsi e gli stessi gelsi, piante che fino alla metà del secolo scorso erano presenti in grande quantità nella nostra zona, indispensabili per l’economia locale. “Ho voluto creare una ricetta dai forti legami storici con il territorio” -racconta Daniele.

La patata in questo caso di viene nobilitata attraverso un processo di canditura, che prevede anche una permanenza per almeno 5 giorni nell’essicatore, prima di essere aggiunta all’impasto, dove trovano spazio anche le noci, altro elemento caratteristico della nostra zona”. Il risultato finale è un prodotto dal gusto davvero particolare, che si esalta se servito dopo essere stato brevemente riscaldato.

“Sto ricevendo consensi, sono contento del risultato, spero che questo prodotto possa raccogliere successo” -continua Daniele che, nel suo percorso professionale che lo ha visto protagonista di diverse iniziative anche accanto a chef stellati, lavorando al Park Ryatt di Milano e al ristorante della Triennale, ha fondato
Poorfood, un progetto gastronomico abbinato alla banchettistica che propone “alimenti poveri” vestiti in maniera originale ed accessoriati di qualche elemento in più. Un progetto che punta l’attenzione sulla alimentazione quotidiana popolare, sul rispetto del prodotto, della sua origine, della sua stagionalità.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cislago, tribuna nuova ma non coperta: è polemica

Sarà un lungo inverno sotto la pioggia per i tifosi del Cistellum 2016: dovranno seguire le partite della squadra di casa nella tribuna del...

Paderno, apre il centro vaccini per la terza dose (e nessun obbligo di mascherina...

Dal 13 dicembre anche Paderno Dugnano torna a essere attiva come hub vaccinale. Poche ore fa la giunta Casati ha deliberato ufficializzandolo a tutti...

Bollate, dopo la sospensione Covid, ripartono il pre e il post scuola

Da giovedì 9 dicembre 2021 verrà riattivato il servizio di pre e post scuola per tutte le classi delle scuole primarie Marco Polo di...
Caronno droga

Caronno Pertusella: dal camionista all’imprenditore in Maserati al mercato della droga, 3 arresti |...

Tre uomini, un 22enne, un 31 enne e un 23 enne, tutti di origine marocchina, sono stati arrestati dai carabinieri di Saronno che hanno...

Segni in codice dei ladri sui citofoni, paura a Caronno

Segni sospetti, simboli e lettere, come la X e la K, sono stati trovati sui citofoni del rione Acquedotto di Caronno Pertusella, nelle vie...

Paderno Dugnano, passaggio a livello guasto: ancora code in centro e treni in ritardo

Questa volta ci sarebbe un guasto ai due passaggi a livello di Paderno Dugnano che hanno mandato in tilt la circolazione sia automobilistica che...
furto abbraccio polizia

Ecco come sfilavano gli orologi con un abbraccio: tre denunciati a Milano | VIDEO

Ieri a Milano la Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà per furto con destrezza due cittadini peruviani, di 42 e 46...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !