HomeEDITORIALINatale elettrico o a carbone?

Natale elettrico o a carbone?

centrale carbone
Foto di Steve Buissinne da Pixabay

L’Italia è un Paese simpatico, perché vuole fare la grande al cospetto degli altri grandi del mondo, anche quando non ne ha le capacità e i mezzi. E le conseguenze, ovviamente, poi le paghiamo noi, che siamo gente abituata a sopportare davvero di tutto. E’ così che in questi giorni prenatalizi la cronaca ci ha regalato due notizie curiose.

La prima è che l’Italia, per imitare i più importanti Paesi della Ue, ha deciso che dal 2035 sarà vietato vendere auto nuove a combustione interna. Dovranno essere vendute solo elettriche o, al massimo, a idrogeno. Peccato che nel contempo sia giunta la notizia che il sistema elettrico nazionale è in grosse difficoltà e ha dovuto riaccendere due centrali a carbone (sì, il super inquinante carbone!) che erano state spente, perché se no non c’era abbastanza elettricità.

Allora mi chiedo: chi abita a Paderno, Novate, Bollate, sa bene che da dieci anni si sta discutendo e lavorando per costruire una strada lunga 4 chilometri, che sarà finita se va bene fra tre anni (la ex Rho-Monza). 13 anni in tutto. Voi credete che l’Italia da qui al 2035, tredici anni soltanto, sarà in grado di costruire abbastanza centrali elettriche per supportare una rete automobilistica che va a elettricità?

Con questa simpatica domanda vi lasciamo a meditare per due settimane. Infatti settimana prossima il Notiziario non sarà in edicola, anche noi faremo un po’ di vacanza natalizia. Torneremo con voi il 7 gennaio. Non ci resta che augurarvi un Natale sereno, incrociando le dita per il 2022.

Piero Uboldi 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Covid, i Presidenti di Regione a Roma. Fontana: “Superare il sistema dei colori e...

Proprio nei giorni di elezione del Presidente della Repubblica, i Governatori di Regione, tra cui anche il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, si...
Bollate addio Vito Brotto

Bollate, addio a Vito Brotto, un “grande” che gestì per anni “Il mago di...

Addio a Vito Brotto, un “grande” che gestì per anni “Il mago di Oz” a Novate Milanese. Si è spento improvvisamente a 72 anni un...

Bollate, arrivano i nuovi cestini “green” nei parchi

Sono in tutto 60 i nuovi cestini installati in alcuni dei parchi di Bollate, tutti realizzati in plastica riciclata. Il progetto, voluto dall’Assessorato all’Ambiente, è...

Pensioni, pagamento anticipato, agli ultimi dell’alfabeto servirà Green pass

Pagamento anticipato delle pensioni anche per il mese di febbraio, ma gli ultimi in ordine alfabetico dovranno presentare il Green Pass all’ufficio postale. Come...
Saronno Spaccata

Saronno, ingresso del Municipio sfondato da uno scooter: “Vendetta di un 31enne”

Incappucciato e a tutta birra con lo scooter contro l'ingresso del Muncipio di Saronno. E' stato individuato chi nella notte tra venerdì e sabato...
Polizia locale Limbiate

Senago, auto del Consiglio d’Europa rubata a Saronno e ritrovata dalla Polizia Locale

Un'auto del Consiglio d’Europa, rubata a Saronno, è stata ritrovata dalla Polizia Locale a Senago. La Polizia Locale ha ritrovato nella mattinata di lunedì un’auto...
Bollate Ciro parrucchiere

Bollate, Stefania Orlando fa spogliare Ciro il parrucchiere: è ospite di Guess my age

Ieri sera tantissimi bollatesi guardando la trasmissione di TV8 “Guess My Age” hanno individuato tra i concorrenti uno storico parrucchiere di Bollate, conosciuto da...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !