HomePrima PaginaUboldo-Origgio: nessuno le voleva, mandate al macero le biciclette di tossici e...

Uboldo-Origgio: nessuno le voleva, mandate al macero le biciclette di tossici e spacciatori

Il coordinatore della Protezione civile Piero Zucca

Smaltite in discarica le 170 biciclette dei pusher e dei tossicodipendenti recuperate nel corso degli anni dalla Protezione civile nei boschi: “Non sapevamo a chi darle e quelli che si sono fatti avanti non avevano la possibilità di prenderle in blocco”, fa sapere il coordinatore Piero Zucca.

Le bici sono state abbandonate dagli spacciatori e dai tossicodipendenti nella foga di sfuggire ai continui blitz delle forze dell’ordine, nel Bosco del Conte di Origgio o nella aree boschive della Cascina Regusella di Uboldo. Stesso copione con le giubbe gialle della ProCiv che si addentravano nelle aree verdi per controllare la tenuta delle sponde del Bozzente in caso di maltempo e se fossero stati gettati rifiuti nell’alveo. Prelevate e caricate sui furgoni della Protezione civile, sono state accatastate nel deposito allestito nell’ex Mercantile, mentre la polizia locale ha redatto i verbali di sequestro. Alcune vecchie, da rottamare, altre relativamente nuove, altre addirittura mountain-bike di ultimo modello (sicuramente rubate), avrebbero potuto essere recuperate.

Erano davvero troppe, un grosso impegno in termini di trasporto e logistica – sottolinea Zucca – Allo stesso modo, le associazioni potevano prelevarne solo qualcuna. Alla fine non abbiamo potuto fare altro che portarle in una discarica per demolirle. E’ un peccato, lo sappiamo, ma non c’era alternativa: non potevamo continuare ad accumularle nell’ex Mercantile”. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Covid, i Presidenti di Regione a Roma. Fontana: “Superare il sistema dei colori e...

Proprio nei giorni di elezione del Presidente della Repubblica, i Governatori di Regione, tra cui anche il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, si...
Bollate addio Vito Brotto

Bollate, addio a Vito Brotto, un “grande” che gestì per anni “Il mago di...

Addio a Vito Brotto, un “grande” che gestì per anni “Il mago di Oz” a Novate Milanese. Si è spento improvvisamente a 72 anni un...

Bollate, arrivano i nuovi cestini “green” nei parchi

Sono in tutto 60 i nuovi cestini installati in alcuni dei parchi di Bollate, tutti realizzati in plastica riciclata. Il progetto, voluto dall’Assessorato all’Ambiente, è...

Pensioni, pagamento anticipato, agli ultimi dell’alfabeto servirà Green pass

Pagamento anticipato delle pensioni anche per il mese di febbraio, ma gli ultimi in ordine alfabetico dovranno presentare il Green Pass all’ufficio postale. Come...
Saronno Spaccata

Saronno, ingresso del Municipio sfondato da uno scooter: “Vendetta di un 31enne”

Incappucciato e a tutta birra con lo scooter contro l'ingresso del Muncipio di Saronno. E' stato individuato chi nella notte tra venerdì e sabato...
Polizia locale Limbiate

Senago, auto del Consiglio d’Europa rubata a Saronno e ritrovata dalla Polizia Locale

Un'auto del Consiglio d’Europa, rubata a Saronno, è stata ritrovata dalla Polizia Locale a Senago. La Polizia Locale ha ritrovato nella mattinata di lunedì un’auto...
Bollate Ciro parrucchiere

Bollate, Stefania Orlando fa spogliare Ciro il parrucchiere: è ospite di Guess my age

Ieri sera tantissimi bollatesi guardando la trasmissione di TV8 “Guess My Age” hanno individuato tra i concorrenti uno storico parrucchiere di Bollate, conosciuto da...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !