Lutto a Varedo, muore a 54 anni l’assessore Sonia Boccafoglia

 

Grave lutto nel mondo della politica di Varedo.

 

E’ morta venerdì sera ad appena 54 anni a causa di un male incurabile Sonia Boccafoglia, con le deleghe ai Lavori Pubblici, all’Edilizia scolastica e all’istruzione, uno degli assessori chiave dell’amministrazione comunale di Varedo.

Forte il cordoglio del sindaco, Filippo Vergani, dell’assessore al Bilancio Andrea de Simone, del segretario della Lega Nord Piero Beni e del capogruppo Jacopo Beni e dell’opposizione.

 

Militante della Lega fin dal 2008, era stata anche segretaria locale fino al 2014 e aveva contribuito a rendere la Lega a Varedo la forza di governo della città.

Fino all’ultimo è stata impegnata nel sul lavoro di assessore, sempre svolto con grande serietà.

 

Tra gli ultimi progetti seguiti, c’è la nuova palestra di via Kennedy, una delle sue spine nel fianco, che era riuscita a sbloccare, e i lavori alla scuola media Agnesi.

I lavori in questa scuola sono terminati in questi giorni e la scuola il 12 settembre sarà consegnata ai ragazzi in perfetta efficienza, ma profondamente rinnovata. 

 

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.